Investire in borsa 4.000 euro

Investire 4.000 euro è un ottimo punto di partenza.

Una cifra sicuramente più che adeguata per ottenere risultati importanti, a patto che tu sappia come, dove e perché investire.

Non pensiamo di avere in tasca la ricetta semplice per farti diventare ricco a partire da questa somma.

Non siamo come guru e profeti del guadagno che in questi anni ti hanno proposto questo o quell’investimento… sicuro.

Sappiamo che per far crescere il proprio capitale, per investirlo al meglio, per ottenere dei ritorni c’è bisogno di studiare e di cercare di saperne ogni giorno di più.

Nonché di scegliere un buon intermediario per gli investimenti (magari come qui con conto demo), che ti aiuteremo a individuare anche in relazione alle tue esigenze.

Quella che ti stiamo per proporre non è la solita guida: è frutto della nostra esperienza, del nostro operare sui mercati e del nostro staff di esperti.

Investire 4.000 euro - IMG by ©Investireinborsa.org
Investire in borsa 4.000 euro – guida completa

Se cerchi una guida che ti renda milionario subito – non è questa quella giusta. A tuo rischio e pericolo potrai sempre fidarti di chi ti propone investimenti sicuramente redditizi, per poi scappare con il bottino.

Se invece vorrai capire come i professionisti e chi opera sui mercati si muovono, sei nel posto giusto.

Se vorrai seguire al meglio questa guida, il primo consiglio che possiamo darti è quello di aprire subito una demo con Investous, un broker che ti permette di investire da subito con capitale virtuale.

Così potrai testare quello che ti diciamo senza correre rischi.

Investire 4.000 euro? Sempre con i migliori broker

Prima di passare alla parte più squisitamente tecnica della nostra guida, quella che ti permetterà di conoscere strumenti e strategie per investire al meglio i tuoi 4.000 euro, vogliamo partire con una verità inconfutabile.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Per investire i tuoi 4.000 euro, prima di pensare alle strategie, ai titoli e a quello che potresti inserire nel tuo portafoglio, ti consigliamo di individuare un broker degno di questo nome, un broker che possa davvero offrirti il meglio in termini di intermediazione.

Come abbiamo scelto questi quattro?

  • Licenza e sede: sono tutti e quattro broker europei che permettono a tutti di investire con il massimo della sicurezza, garantita dalla presenza delle leggi UE di tutela dei risparmiatori;
  • Titoli: hanno una vastissima scelta, il che ti permette di andare ad investire al top anche in modo diversificato;
  • Strumenti: sono tutti dotati delle migliori piattaforme per il trading, quelle piattaforme che permettono a tutti di investire con gli strumenti che usano i professionisti.

E anche in questo caso non dovrai necessariamente prendere per buona la nostra parola.

Tutti questi quattro broker ti permettono infatti di investire all’inizio con un conto demo, ovvero un conto che ti permette di testare le loro funzionalità con un conto demo gratuito.

Ora possiamo accantonare il discorso intermediari e passare invece alla parte maggiormente tecnica della nostra guida.

Vediamo insieme cosa c’è da sapere.

Investire 4.000 euro – come farlo e come non farlo

La nostra guida, te lo abbiamo già anticipato in apertura, sarà anomala, almeno rispetto a quello che sei abituato a vedere online.

Non ti forniremo infatti soltanto i migliori mercati per investire 4.000 euro (o somme analoghe), ma ti indicheremo anche, mettendoci la faccia, quali sono invece gli investimenti da evitare a tutti i costi.

Ne abbiamo individuati quattro per tipo, ovvero quattro investimenti intelligenti per chi ha 4.000 euro e invece 4 investimenti sui quali non investire.

Ti ricordiamo ancora una volta che potrai seguire al meglio questa guida sempre con un buon conto demo gratis come quello di IQ Option, un conto demo che ti consigliamo perché offerto da un grande broker che:

  • Offre 10.000 euro di capitale virtuale: tutto quello di cui hai bisogno per testare non solo il broker, ma anche le strategie e gli strumenti che ti andremo consigliando nel corso di questa guida;
  • Ti permette di passare con 10 euro ad un conto reale: molto meno di quanto viene offerto dagli altri broker e centinaia di volte meno del minimo che ti viene richiesto dalla banca;
  • Ti offre posizioni da 1 euro per qualunque tipo di titolo. Potrai così, anche con un capitale molto ridotto, testare qualunque tipo di investimento e di strumento.

Investire 4.000 euro in azioni? È una somma più che sufficiente

Partiamo da quello che è il mercato che più di frequente consigliamo ai nostri lettori. Il perché è presto detto:

  • Rendimenti: sul medio e lungo periodo le azioni continuano ad essere il mercato più redditizio. I dati sono dalla nostra parte e se non dovessi fidarti di quanto ti stiamo dicendo, ti basterà aprire una demo con Trade.com, specializzato in azioni per guardare ai grafici con un respiro temporale sufficiente;
  • Diversificazione: nelle borse azioni trovi non solo titoli di diversi comparti, ma anche titoli di diversi paesi. È un mercato fondamentale per la giusta diversificazione.

Vale la pena inoltre ricordarti a questo punto che 4.000 euro sono più che sufficienti per investire in azioni.

E che anzi, con 4.000 euro potrai pensare di investire anche su altri settori, tenendo magari la parte preponderante del tuo capitale investite nelle borse valori.

Anche con Investous (magari sfruttando MetaTrader) potrai investire in azioni, avendo in questo caso a disposizione quelli che sono i migliori strumenti, quella piattaforma che è la preferita da parte di tutti i professionisti del trading.

Rischi e profitti nell’investimento in azioni

All’investimento in azioni abbiamo già dedicato uno speciale. Qui, mentre ci stai chiedendo risposta alla necessità di investire i tuoi 4.000 euro, possiamo riassumerti che:

  • Le borse possono essere molto volatili e dunque i titoli possono variare di prezzo grandemente all’interno della stessa giornata di scambi;
  • Puoi puntare anche al ribasso per i momenti di trend negativo, il che vuol dire che siamo davanti ad un mercato che ci permette doppie possibilità di guadagno. Puoi testare la vendita allo scoperto con eToro, altro broker con una ottima selezione di titoli.

Investire 4.000 euro: una parte del capitale puoi investirla nel Forex

Il mercato del Forex, ovvero quello valutario, è un’altra delle grandi possibilità che abbiamo a disposizione oggi direttamente da casa, con una buona piattaforma per il trading online.

Investire nel Forex vuol dire puntare su questa o quella valuta, con questi vantaggi:

  • È un mercato molto economico: perché appunto siamo davanti a broker oggi che offrono trading zero commissioni e che ti permettono di pagare soltanto un piccolissimo spread tra acquisto e vendita;
  • Puoi giocartela con i migliori: perché è un mercato tanto liquido da non permettere a nessuno di fare da solo il bello e il cattivo tempo. Con una parte dei tuoi 4.000 euro hai a disposizione esattamente tutto quello di cui hai bisogno per giocartela con i migliori;

La nostra avvertenza, che ti facciamo al contrario di tanti colleghi che invece ti descrivono il Forex come un mercato facile e dai sicuri guadagni, è che invece non ti consigliamo di puntare tutto qui.

Il Forex è un mercato potenzialmente molto redditizio, ma che per la grande legge della finanza, ha rischi che vanno di pari passo. Partire con un buon conto demo gratuito è il passo giusto per cominciare a farsi vedere in questo mercato.

E l’altro aspetto fondamentale è quello di ricorrere ad una buona formazione (che Trade.com ti offre gratuitamente), una formazione che è di grandissimo aiuto quando ti avvicini a mercati così complicati.

3. Diversificare, sempre. E oggi hai davvero l’opportunità di farlo

Il terzo punto della nostra guida per investire i tuoi 4.000 euro non riguarda strettamente gli strumenti, ma la strategia.

Il primo passo, sempre, per avere a disposizione un percorso di investimenti di qualità è quello di ricorrere alla diversificazione, ovvero alla possibilità di scegliere titoli su diversi mercati e diversi paesi.

Una strategia facilissima da implementare quando ti rivolgi a broker con migliaia di titoli come eToro e che ti offrono accesso serio a tutti i migliori mercati.

Ma che vuol dire diversificazione? E perché è importante?

  • Diversificare vuol dire scegliere titoli che arrivano da più comparti: per metterti al riparo dal rischio di perdere grosse somme perché il settore che abbiamo scelto sta attraversando una crisi;
  • Diversificare vuol dire scegliere titoli di diversi paesi: perché una crisi può colpire anche un solo paese o un gruppo di paesi. Avere investimenti magari anche su diversi continenti ti aiuta a proteggerti.

Anche Trade.com è un ottimo broker per la diversificazione, dato che offre la possibilità di scegliere tra tutti i migliori mercati, sia in modo diretto, sia tramite CFD.

Criptovalute e nuovi investimenti? Con 4.000 euro puoi permetterti di provarci

Chiudiamo i nostri consigli per investire 4.000 euro con qualcosa che è destinato, ovviamente, a chi vuole rischiare qualcosa in più.

Le criptovalute infatti sono una tipologia di asset molto particolare, ad altissimo rischio ma anche con altissime possibilità di remunerazione.

Questo vuol dire che potrai scegliere di investire con una parte del tuo capitale, con una parte dei tuoi 4.000 euro, laddove il tuo portafoglio dovesse avere bisogno di un po’ di brio.

Oggi le criptovalute ti sono offerte da tutti i migliori broker e non dovrai necessariamente accontentarti di Bitcoin e Ethereum. Ce ne sono parecchie che potrebbero solleticare il tuo appetito di investitore!

Ti ricordiamo però ancora una volta, a scanso davvero di ogni possibile equivoco, che investire in criptovalute deve essere ritenuto come investimento ad altissimo rischio e che pertanto dovrai prestare la più alta attenzione possibile.

Su cosa non investire oggi i tuoi 4.000 euro

Investire 4.000 euro intelligentemente vuol dire anche sapere su cosa non investire.

Che intendiamo? Intendiamo dire che ci sono tanti strumenti che ti vengono proposti come buoni, ma che invece non hanno davvero nulla da offrirti, se non spese altissime e rendimenti col binocolo.

1. Lascia stare i fondi comuni

I fondi comuni hanno il grandissimo pregio di avere perdite… comuni e profitti invece per i soliti noti.

eToro ti permette di avere il Copy Trading gratuito, con il quale investire appunto in tutto quello di cui hai bisogno senza alcun tipo di restrizione, copiando i migliori trader della piattaforma.

Di contro invece i fondi comuni ti propongono investimenti carissimi, in genere con più del 2% di spese di gestione.

Parti male, con un -2% fisso ogni anno, che cresce al crescere del tuo capitale investito.

Una scelta folle, soprattutto oggi che hai effettivamente a disposizione alternative molto valide.

Anche con MetaTrader di Investous puoi seguire quello che ti viene offerto da altri trader.

Il tutto a costi che sono una frazione di quanto viene chiesto dai fondi comuni.

2. Lascia stare le Poste – sono per il “risparmio” e non per l’investimento

Nonni e padri hanno lasciato per anni, secondo noi sbagliando, i propri soldi alle Poste.

Oggi le condizioni sono addirittura peggiori e per questo motivo non potremo che sconsigliarti di investire i tuoi 4.000 euro su questo tipo di asset.

Che intendiamo dire? Intendiamo dire che i rendimenti di libretti postali e buoni fruttiferi oggi sono al minimo sindacale. Poco più dello 0%, al lordo di tasse e inflazione.

Scegli l’indipendenza con un grande broker e potrai davvero ottenere il top in termini di investimento. Con quella libertà che gli investimenti postali non puoi che dimenticarti!

3. Mai investire con le banche: non sono dalla tua parte

Anche le banche oggi andrebbero rivalutate alla luce del comportamento che hanno tenuto negli ultimi anni.

Non possiamo più fidarci delle banche, che negli anni ci hanno riempito di prodotti spazzatura, convenienti solo per loro.

Non vogliamo neanche toccare gli argomenti dei bond Parmalat o di quelli di banca Etruria.

Oggi non puoi pensare di investire 4.000 euro se non passando da intermediari effettivamente neutri, che non hanno nulla da guadagnare dalla tua scelta.

Su eToro trovi più di 2.000 titoli, da scegliere in assoluta, totale e completa libertà. Senza essere trascinato dalla proverbiale giacca.

Oppure potrai rivolgerti a chi ha una selezione più limitata di titoli, ma che li ha scelti con cura, proprio per evitarti di incappare in quelli che sono i peggiori titoli che le banche hanno offerto.

4. Studia prima di investire in quello che ti propongono i guru

I guru li conosciamo tutti: sono pronti ad indicarti questo o quell’investimento preciso (possono essere Bitcoin, le Azioni Amazon, o comunque l’ultimo titolo alla moda).

Hanno interesse nel consigliarti questo o quel titolo. E non sono affidabili, perché non investono.

Il top che possiamo offrirti oggi è di studiare gratuitamente sui corsi di Trade.com e fare da te, ovvero scegliere in completa, assoluta e totale autonomia di investire secondo le tue conoscenze.

E se ti sentirai ancora in bisogno di essere guidato, il copy Trading di eToro è sicuramente il top in questo senso: non costa che una frazione (solo in spread) di quello che ti farebbe pagare la banca per gestire il tuo portafoglio!

4.000 euro sono più che sufficienti per investire con i migliori broker

4.000 euro non sono una somma piccola. Anzi, sono più che sufficienti per cominciare ad investire sul serio.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Con questi broker potrai farlo davvero al meglio, seguendo le indicazioni che siamo riusciti a darti nel corso della nostra guida di oggi.

Se qualcuno – magari proprio la tua banca – dovesse farti intendere che 4.000 euro sono troppo pochi per investire, cambia aria.

Oggi hai la possibilità effettiva di farlo, scegliendo appunto tra uno dei tanti broker di qualità che ti abbiamo segnalato nel corso della nostra guida di oggi.

Conclusioni e opinioni finali: investire 4.000 euro si può, basta studiare come

Ti abbiamo fornito tutti gli strumenti utili per capire di cosa stiamo parlando e per comprendere effettivamente il funzionamento di quello che è il mercato.

Dovrai studiare se vorrai ottenere davvero dei risultati.

Qui su Investireinborsa.org continuerai a trovare il top per i tuoi investimenti, a livello di guide e di approfondimenti.

Continua pure a seguirci – noi continueremo a lavorare per offrirti sempre e soltanto il meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *