eToro recensione: demo, opinioni e commenti

Leader del copy trading, tra i più innovativi operatori del suo settore, eToro è certamente uno dei broker di cui non dovresti fare a meno se hai intenzione di iniziare ad investire in borsa in modo serio e professionale.

Proprio per permetterti di apprezzare al meglio quali sono le caratteristiche di questa importante piattaforma, abbiamo deciso di strutturare una guida esclusiva e completa a eToro, che ti condurrà passo dopo passo alla scoperta di tutte le più specifiche peculiarità di questo broker, soffermandoci in particolar modo sui vantaggi esclusivi.

guida etoro completa IMG by ©Investireinborsa.org

eToro per Investire in Borsa

Ti invitiamo pertanto a prenderti qualche minuto di tempo per poter leggere i prossimi paragrafi: se hai dubbi o vuoi domandarci maggiori approfondimenti, puoi naturalmente farlo attraverso i consueti recapiti di contatto. Buona lettura!

Cos’è eToro

Come sempre, prima di tutto cerchiamo di capire… chi abbiamo davanti! Chi è eToro? Da dove arrivare? Quale è la sua storia? E, soprattutto, ci possiamo fidare?

Naturalmente, le informazioni che possiamo ottenere sono confortanti. eToro Europe Ltd. è infatti una società di servizi finanziari regolarmente autorizzata dalla CySEC con licenza n. 109/10. Dello stesso gruppo societario fanno parte anche la società eToro UK Ltd., regolata dalla britannica FCA con licenza FRN 583263 e la società eToro AUS Capital Pty Ltd., autorizzata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC) con licenza n. 491139.

Insomma, dovresti aver ben compreso che si tratta di un operatore disciplinato dalle principali authority internazionali, e proprio per questo motivo ben in grado di proporti i servizi finanziari di cui hai bisogno per poter investire in tutti i più noti strumenti finanziari derivati.

Peraltro, eToro è anche uno dei più longevi broker online. Vero e proprio protagonista del fintech dal 2007, anno in cui lancia per la prima volta la piattaforma di trading, nel corso degli anni ha arricchito i suoi servizi con l’aggiunta della piattaforma WebTrader, dell’OpenBook (la prima piattaforma di social trading del mondo), e una costante aggiunta di nuovi prodotti, dalle azioni ai CopyPortfolio (ex CopyFunds).

In altri termini, un vero e proprio numero 1 per tutti coloro che vogliono fare trading online di qualità!

Cosa offre eToro

Ora che sai che eToro è un operatore di cui ti puoi fidare, possiamo cercare di capire quali siano le sue caratteristiche di offerta. Ovvero: che cosa puoi fare con eToro?

La gamma di funzionalità finanziarie di questo operatore è davvero ampissima. Prima di parlare del social trading, una delle opportunità di investimento più innovative nel comparto fintech, giova rammentare che la piattaforma di trading di eToro è una delle più semplici sulle quali abbiamo mai avuto l’opportunità di metter mano!

Attraverso il suo trading desk potrai pertanto fare del trading di CFD su migliaia di asset sottostanti, dalle azioni agli ETF, dalle criptovalute al Forex, dagli indici alle materie prime. Disponendo di uno dei più vasti ventagli di asset selezionabili, eToro ti permetterà senza alcuna fatica di poter rispettare la tua strategia di trading, selezionando volta per volta gli strumenti finanziari e gli asset che ritieni possano essere maggiormente in grado di soddisfarla.

Ma sai esattamente che cosa sono i CFD? E perché su eToro sempre più investitori vogliono fare trading con i CFD?

In breve (ne parliamo anche in altre sezioni del nostro sito, alle quali ti rimandiamo per saperne di più!) i CFD – contratti per differenza sono strumenti finanziari derivati, il cui valore dipende dall’asset sottostante.

Per esempio, un CFD su azioni Google avrà orientativamente lo stesso valore di un’azione Google. Pertanto, crescerà di valore nel momento in cui cresceranno di valore le azioni Google, diminuirà di valore nel momento in cui diminuiranno di valore le azioni Google!

Ma allora per quale motivo dovresti investire in CFD piuttosto che sui titoli sottostanti?

Le motivazioni sono davvero numerose, ma per brevità e sintesi abbiamo voluto individuare solo le principali:

  • è conveniente: investire in CFD piuttosto che sui singoli titoli di riferimento ti permetterà di evitare i costi di transazione tipici degli acquisti diretti, così come i costi relativi al possesso di un deposito titoli;
  • ti fa usare la leva: puoi usare la leva finanziaria per incrementare la tua esposizione, immobilizzando meno capitale e cercando di amplificare i profitti ottenibili (ma attenzione alle perdite!);
  • puoi investire in tutte le direzioni: con i CFD puoi investire sia sul mercato che cresce, sia sul mercato che cala. Ti sarà sufficiente – rispettivamente – aprire posizioni long o short, con la stessa facilità;
  • puoi farlo online: con i CFD puoi gestire integralmente tutte le tue operazioni interamente online, usufruendo di una piattaforma di trading online come, appunto, eToro!

Tutto chiaro? Forse no. Allora, facciamo un esempio!

Immaginiamo che tu voglia investire in Google proprio mediante i CFD, e che sulla base delle valutazioni effettuate ritieni che il prezzo dell’azione Google sia destinato a scendere, perché non hai grande fiducia sul futuro a breve termine della società di Mountain View. Come puoi investire per cercare il profitto sul calo delle quotazioni dell’azione Google?

Se questa è la tua condizione strategica, quel che devi fare è accedere alla tua piattaforma di trading eToro, selezionare il CFD Google e indicare al broker:

  • dove pensi che vadano le quotazioni di Google: in questo caso, considerato che riteniamo che le quotazioni scenderanno in futuro, apriremo una posizione short;
  • il capitale che desideri investire in CFD Google, sulla base della tua strategia finanziaria;
  • l’eventuale leva finanziaria da attivare, che andrà ad aumentare i profitti e le perdite finali dell’operazione.

Confermata la posizione che vuoi aprire, il broker inizierà a negoziare per te il CFD. Potrai chiudere la posizione in qualsiasi momento: il tuo profitto o la tua perdita saranno dipendenti dalla differenza di prezzo (da qui, il nome “contratto per differenza”) tra quello di apertura e di chiusura, moltiplicando per il capitale impiegato e per la leva finanziaria eventualmente presente.

eToro Social Trading

Come abbiamo già avuto modo di dirti, eToro è il leader mondiale del social trading, grazie a una presenza in più di 140 Paesi e milioni di investitori che quotidianamente si mettono alla prova con il trading online.

Insomma, oltre ad essere un trading desk straordinariamente efficace, darti la possibilità di investire in criptovalute e nei più noti e apprezzati prodotti finanziari, eToro ti dà anche l’invidiabile opportunità di sfruttare tutte le funzionalità di social trading. Ma di cosa si tratta?

Il social trading è una frontiera innovativa che ti permetterà di scoprire altri trader da copiare in maniera intuitiva. Come vedremo in un’apposita sezione di questa guida, infatti, dovrai semplicemente andare nell’area Persone, scegliere quali sono i trader che potrebbero corrispondere alle tue esigenze di trading e indicare quanto capitale vuoi destinare per questa opportunità di investimento.

Individuare i trader da copiare è davvero semplice. Potrai infatti utilizzare lo strumento di ricerca e filtrare i risultati attraverso i tanti parametri tra cui potrai scegliere, come ad esempio i guadagni ottenuti, i punteggi del rischio, la nazione e tanti altro ancora.

Non anticipiamo comunque troppe conclusioni: vedremo come poter copiare i tuoi nuovi trader preferiti tra breve.

Strumenti finanziari eToro

Se hai letto con attenzione le scorse righe, dovresti aver compreso che cosa è in grado di proporti un broker leader come eToro, come funzionano i CFD e come puoi ottenere un guadagno mediante i contratti per differenza.

Ma quali sono le combinazioni di strumenti finanziari / asset che puoi scegliere su eToro? Quali sono le classi di attività su cui puoi investire grazie a eToro?

Naturalmente, per motivi di brevità, non possiamo replicare qui di seguito il lunghissimo elenco di diverse asset class che potresti cercare di utilizzare per arricchire la tua strategia di trading.

Nel dettaglio, con eToro puoi investire sui seguenti asset.

Azioni

eToro ti consente l’accesso ai principali mercati azionari globali, per poter investire su azioni come Apple, Google, Facebook e centinaia di altri titoli. Ricordiamo che su eToro è possibile comprare e vendere azioni online con leva 1:1, senza passare per l’utilizzo di CFD ( contratti per differenza ).

Materie prime

Il trading in materie prime costituisce uno degli approcci strategici preferiti dai trader italiani che… su eToro troveranno pane per i loro denti, considerato che dall’oro al gas naturale, dal petrolio ai metalli preziosi, potranno investire su qualsiasi commodity.

Valute

Il Forex è una delle destinazioni più gettonate dai trader. Mercato finanziario più grande e più liquido del mondo, con una media di volume di trading di oltre 5 trilioni di dollari al giorno, qui potrai investire sui principali cambi, da EUR/USD a USD/JPY o EUR/GBP.

ETF

Un exchante trade fund è uno strumento finanziario composto da diversi asset raggruppati insieme, pur funzionando come un unico asset negoziabile. Si tratta pertanto di un prodotto che puoi usare per poter diversificare al meglio i tuoi investimenti, anche attraverso CFD.

Indici

Tutti i mercati azionari più importanti dispongono di uno o più indici di riferimento. Quale migliore occasione di partecipare al loro andamento attraverso i CFD di eToro?

Criptovalute

Considerato che eToro è uno dei broker più innovativi al mondo, non poteva certamente mancare una sezione di investimenti dedicati a uno dei fenomeni del momento, le criptovalute come Bitcoin, Ethereum o Litecoin.

A margine di questa breve esposizione, riteniamo che eToro sia in possesso di una ottima gamma di asset selezionabili per i propri investimenti in CFD, e che tu non abbia alcun problema nello scegliere la categoria di prodotti che di volta in volta sarà in grado di soddisfare le tue ambizioni di investimento.

Puoi scorgere l’elenco integrale degli asset negoziabili sul sito internet ufficiale di eToro, rendendoti così conto della vastità dell’offerta attualmente disponibile, in continuo aggiornamento per poterla facilmente allineare con le ultime novità del mercato!

Conti di trading eToro

Contrariamente ad altri broker, eToro non dispone di diverse tipologie di account, ma di una sola offerta completa per clienti retail, e una sola offerta ancora più ricca per clienti professionali. Ma come capire a quale categoria si appartiene?

Abbiamo voluto riassumere per te un po’ di spunti che – speriamo! – ti torneranno utili:

Clienti retail eToro

I clienti retail sono i clienti che, molto semplicemente, non possono essere qualificati come clienti professionali. Potranno avere accetto a tutti gli asset di trading e potranno fare investimenti sia manualmente e in completa autonomia, sia attraverso il copy trading di cui abbiamo in parte già parlato, e di cui parleremo di nuovo tra breve.

Ci sono dei limiti sulla leva finanziaria ma, di contro, esistono alcune forme di tutela come la copertura da parte del fondo di compensazione degli investitori, o ancora il ricorso al servizio di difensore civico finanziario, o ulteriormente la protezione del saldo negativo e le restrizioni sulla liquidazione del margine.

Clienti professionali eToro

clienti professionali sono i clienti che hanno superato con successo il test di eToro per potersi qualificare come tali. In cambio di alcune maggiori flessibilità operative (per esempio, i clienti professionali non hanno rigide restrizioni nell’uso della leva finanziaria), i clienti di questa categoria rinunciano a determinate protezioni ESMA, come il fondo di compensazione degli investitori e il ricorso al servizio di difensore civico finanziario.

Ma come diventare un cliente professionale su eToro?

Farlo è abbastanza semplice, a patto di tenere in considerazione che solamente rispettando determinati requisiti sarà possibile variare il proprio status da clienti retail a clienti professionali.

Dunque, se vuoi diventare cliente professionale dovrai innanzitutto aprire un conto come cliente retail, e poi fare domanda accedendo alla sezione “eToro Professional Client” del sito internet del broker, selezionando le caselle accanto ai criteri applicabili e inviando così la richiesta.

Torneremo a parlare di clienti professionali tra un po’! Prima, però, occupiamoci di capire come aprire un conto di trading ordinario su eToro!

Come aprire un conto eToro

Come abbiamo anticipato in chiusura dello scorso paragrafo, a questo punto non possiamo far altro che entrare ancor più nel vivo del nostro approfondimento e scoprire come poter aprire un conto su eToro. Farlo non è mai stato così semplice ma, soprattutto per i trader che sono alle prime armi, può comunque essere utile ricordarlo, scoprendolo insieme, passo dopo passo.

La prima cosa che devi fare è accedere alla pagina principale di eToro. Se non è selezionata la lingua “Italiano” perché il browser non ha riconosciuto correttamente da dove ti stai collegando, sceglila come predefinita e poi clicca su Iscriviti subito.

In pochi istanti il broker ti illustrerà quali sono i principali dati di cui ha bisogno per poterti permettere una pronta iscrizione sulla propria piattaforma.

Attenzione: molti lettori ci hanno segnalato che ogni tanto il pulsante Iscriviti subito genera qualche errore nell’avvio della corretta procedura. Puoi comunque facilmente aggirare questo errore tecnico – che effettivamente abbiamo sperimentato una volta anche noi – andando su Accedi (in alto a destra) e poi nella nuova schermata cliccando su Non hai un account? Iscriviti ora!

In entrambi i casi, ti troverai dinanzi a questa schermata, che ti permetterà di registrarti gratuitamente a eToro. Compila i campi richiesti inserendo nome utente, email, password e telefono, e mettendo le spunte su “Accetto i Termini e condizioni di eToro Europe Ltd. (regolata dalla CySEC) e Avvertenza di rischio” e su “Prendo atto che le mie informazioni saranno utilizzate in conformità con l’informativa sulla privacy e l’informativa sui cookie”.

Prima di premere il pulsante di creazione dell’account, ti ricordiamo altre due cose:

  • puoi registrarti anche con Facebook o Google, utilizzando le credenziali che già usi sul social network o sui servizi del motore di ricerca;
  • registrandoti riceverai le email di marketing, che puoi annullare tramite le impostazioni dell’account.

Chiarito ciò, premi su Crea account.

Fatto ciò, il broker ti inviterà a cliccare sul link nell’email che ti ha appena inviato. Sempre attraverso l’indirizzo di posta elettronica comunicato verrà informato di ogni modifica dell’account, e riceverai aggiornamenti di mercato, ai quali ti potrai comunque cancellare in ogni momento.

Se vuoi superare questo passaggio, e non vuoi dunque cliccare sul link nell’email inviata, clicca Lo farò più tardi. Se invece ti rendi conto di non aver ricevuto alcuna email da eToro, prova a guardare nello spam della tua casella di posta elettronica. Se non trovi nulla, clicca su Rinvia email.

Sei appena entrato nel trading desk di eToro!

Il broker ti guiderà passo dopo passo alla scoperta di tutti i principali strumenti di gestione della piattaforma, nella quale sei in modalità reale, ma senza avere alcun capitale depositato. Il nostro suggerimento, al fine di poter fare tutte le operazioni che desideri senza rischi, è comunque quello di passare subito alla modalità “demo”, selezionando portafoglio virtuale.

Ora che sei in modalità demo, puoi fare il tuo primo esperimento: aprire una posizione su uno dei tanti asset che eToro ti mette a disposizione.

Immaginiamo dunque di voler aprire una posizione long CFD ENI, perché ritieni che le azioni ENI siano destinate ad apprezzarsi nei prossimi minuti. Peraltro, troviamo già il titolo Ferrari nella home del nostro trading desk e, dunque, fare trading non sarà mai stato così facile e immediato!

Come puoi vedere, eToro ti mostra subito alcuni dati piuttosto interessanti, che potrebbero orientare al meglio il tuo trade. Trovi infatti l’andamento odierno, il grafico a un giorno, il prezzo di vendita del CFD e di acquisto (la differenza è lo spread) e il sentimento dei trader della piattaforma.

Per aprire una posizione long su questo CFD, clicca subito sul prezzo di acquisto, quello che è indicato dalla lettera B. Ti troverai davanti questa schermata:

Ti suggeriamo dunque di prendere confidenza con i principali elementi di questa pagina.

In particolare, dovrai indicare:

  • Importo: seleziona quanto capitale vuoi investire (nella schermata è predeterminato un importo pari a 10 mila dollari del tuo plafond virtuale). Puoi anche indicare il numero di azioni / CFD che vuoi negoziare;
  • Leva: è il moltiplicatore dei risultati del tuo trade. Considerato l’elevato rischio per i neofiti (e non solo per costoro!) inizialmente ti suggeriamo di fare trading senza leva, cliccando su questa opzione e selezionando X1;
  • Stop loss: è la massima perdita tollerabile, raggiunta la quale il broker chiuderà automaticamente la posizione;
  • Take profit: è il profitto che ritieni come desiderabile, raggiunto il quale il broker chiuderà automaticamente la posizione.

Una volta che hai fatto le tue scelte, clicca su Apri posizione. A questo punto, potrai gestire la tua posizione cliccando su Portafoglio, chiudendola quando lo desideri. Se invece vuoi negoziare un titolo non presente sulla home page del trading desk, ti basterà indicarlo nella maschera di ricerca in alto: eToro ti suggerirà gli asset relativi!

Copy Trading eToro

Visto e considerato che siamo già nella piattaforma di trading di eToro, non ci rimane che approfondire la conoscenza dell’altra grande opportunità di investimento che il broker ci propone: il copy trading.

Del social trading e del copy trading abbiamo già fatto un rapido cenno in precedenza, definendola come un’occasione per poter guadagnare denaro copiando quel che fanno i trader più esperti. Naturalmente, non avrai alcuna certezza di profitto, ma potrai pur sempre ispirarti a ciò che fanno investitori più esperti di te (e non è poco!).

Ma come puoi investire con il copy trading?

È ovviamente semplicissimo! Clicca su Persone, che trovi sul lato sinistro del tuo trading desk.

Nella nuova schermata ti verranno proposti alcuni investitori scelti da eToro, altri che si sono distinti per i loro profitti, altri ancora che sono di particolare tendenza, o che sono maggiormente copiati, e così via.

Il nostro consiglio è quello di “frugare” liberamente (tanto sei in modalità demo!) tra le proposte di eToro, ma fare poi la tua scelta usando i filtri di ricerca che trovi nella parte superiore della pagina.

Per esempio, proviamo a cercare un trader da copiare che possa rispecchiare il nostro profilo più prudente, e con il quale poter interagire in italiano.

Selezioniamo pertanto:

  • Persone da: Italia;
  • Che hanno investito in: Tutti i mercati;
  • Guadagnati almeno: 5%;
  • Durante gli: Anno attuale;
  • Ricerca avanzata: indica Punteggio di rischio tra 1 e 6.

Conferma poi la tua ricerca. Ti troverai davanti a una schermata di varie alternative di trader italiani, con profitto almeno del 5% nell’anno in corso, con punteggio di rischio basso o medio basso.

A questo punto puoi cliccare sulla scheda di ciascuno di loro e approfondire la conoscenza con le loro caratteristiche di trading. Se ti sentirai sufficientemente fiducioso… non ti rimarrà altro da fare che cliccare sul pulsante Copia e indicare quanto capitale vuoi investire con il trader “guru”!

Depositi e prelievi eToro

I depositi sul tuo conto di trading in eToro sono semplici e veloci. Per versare denaro sul tuo conto di trading non dovrai far altro che:

  • Accedere alla piattaforma di trading;
  • Cliccare su Deposita fondi;
  • Inserire l’importo e la valuta del deposito;
  • Selezionare il metodo di deposito preferito.

In tal proposito, ti ricordiamo che i depositi possono essere effettuati con 4 strumenti principali:

  • Carte di credito;
  • Bonifico bancario;
  • Giropay;
  • E-wallet a scelta tra Paypal, Skrill, Neteller e Webmoney.

Ti ricordiamo inoltre che:

  • l’importo minimo di un deposito è pari a 200 euro;
  • fino a quando non verificherai il deposito con le prove di identità il limite massimo sarà pari a 2.250 euro. Puoi comunque verificare il conto di trading in maniera molto semplice cliccando su Completa verifica sul tuo profilo personale.

Naturalmente, puoi usare gli stessi strumenti anche per poter gestire i prelievi.

Per effettuare una richiesta di prelievo, clicca su Prelevare fondi nella parte sinistra del menu del trading desk, inserisci l’importo che vuoi prelevare e completa il modulo di prelievo come richiesto, cliccando poi su Invia.

In questo senso, ti invitiamo a considerare alcune particolarità:

  • puoi prelevare solamente soldi del saldo disponibile (quindi, prima di effettuare una richiesta di prelievo, assicurati di avere l’importo disponibile nel saldo);
  • per prelevare il tuo account deve essere verificato;
  • l’importo minimo del prelievo è di 50 euro;
  • la commissione di prelievo è di 25 euro (quindi, evita se possibile di fare prelievi di importo troppo basso, perché la commissione finirebbe con il ridurli in maniera importante!);
  • una volta che la richiesta di prelievo è stata correttamente elaborata da eToro riceverai un’email di conferma;
  • fino a quando la tua richiesta di prelievo è in corso di revisione, potrai annullarla tramite il tuo portafoglio, cliccando su Cronologia e, poi, sul pulsante Inverti sulla richiesta che desideri annullare.

Ma come si verifica il conto di trading eToro?

Farlo è davvero molto semplice, e ti aprirà le porte a tanti benefici: per questo motivo ti consigliamo di compiere questa operazione il prima possibile.

In primo luogo, devi accedere al tuo profilo utente e, dopo aver selezionato la volontà di verificare l’account, caricare un documento di identità rilasciato da un’autorità governativa, effettuare la prova di indirizzo e quella del numero di telefono.

Più nel dettaglio la prova di identità potrà essere effettuata scansionando e fornendo a eToro un documento che contenga il proprio nome, data di nascita, fotografia, data di emissione e data di scadenza. eToro preferisce il passaporto, perché è un documento che potrà elaborare più rapidamente, ma sono ovviamente accettate anche le carte di identità e le patenti di guida.

Per quanto attiene invece la prova di indirizzo, ti sarà richiesto di caricare un documento recente (meno di 6 mesi di emissione), tra:

  • Estratto conto bancario
  • Estratto conto Carta di credito
  • Bolletta di Gas, Acqua o Elettricità
  • Bolletta per il pagamento di tasse comunali
  • Lettera o bollettino per il pagamento delle imposte
  • Contratto ufficiale di affitto della casa, rilasciato da un agente immobiliare
  • Lettera del datore di lavoro
  • Lettera del municipio
  • Bolletta telefonica
  • Bolletta Internet

Ti ricordiamo infine che il processo di verifica potrebbe richiedere alcuni giorni, ma potrai pur sempre seguirne l’evoluzione sul tuo account

Trading professionale con eToro

Come probabilmente sai già se hai maturato un po’ di esperienza nel trading online, da diversi mesi l’ESMA (Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati), ha adottato una nuova disciplina molto più severa sul trading in strumenti finanziari derivati.

L’intento di questa nuova normativa è evidentemente tutelare gli investitori retail, ovvero tutti gli investitori che non sono professionisti, evitando che possano impiegare i propri capitali in opzioni binarie, e limitando l’uso della leva finanziaria.

E così, anche eToro, essendo broker europeo soggetto alle regole ESMA, ha dovuto fare i conti con tale novità, predisponendo due diverse tipologie di conti: un account per i clienti non professionali che potranno usare leve più contenute, e un account per i trader professionali, che potranno invece usare più strumenti, e leve più spinte.

In linea di massima, esemplifichiamo in questo modo:

  • Clienti Retail. Sono i clienti non professionali, che potranno accedere a tutti gli asset di trading di eToro, sia manualmente che per mezzo del copy trading, con limiti più rigorosi di leva finanziaria ma con maggiori protezioni, come la copertura da parte del Fondo di Compensazione Investitori e il ricorso al Servizio di Difensore Civico Finanziario.
  • Clienti Professionali. Chiamati anche Professionali Elettivi, sono clienti che hanno superato con successo un test (ne parleremo tra breve) che determina la loro idoneità a qualificarsi – appunto – come investitori professionali. In cambio di maggiori operatività (nessuna restrizione sulla leva finanziaria) questi trader rinunciano a determinate protezioni ESMA, come il Fondo di Compensazione Investitori e il ricorso al Servizio di Difensore Civico Finanziario.

Ma come si diventa un Cliente Professionale? Come abbiamo già anticipato, solamente i clienti che soddisfano alcuni determinati requisiti possono variare il loro status da Clienti Retail e diventare Clienti Professionali eToro.

Questi requisiti sono:

  • volume di trading: bisogna aver aperto almeno 10 transazioni di trading per trimestre nello scorso anno, per un volume pari ad almeno 4.000 dollari in azioni e/o criptovalute, e per almeno 18.500 dollari in forex e/o materie prime. Naturalmente, non è affatto necessario che tu abbia compiuto questa operatività con eToro, essendo sufficiente che abbia compiuto investimenti anche con altri broker;
  • esperienza di investimento: ti è richiesta almeno un anno di esperienza lavorativa in ambito finanziario, in ruolo che richiesta una conoscenza del mercato dei CFD e dei servizi annessi;
  • patrimonio: devi disporre di un patrimonio di almeno 500.000 euro, inclusa la liquidità e gli strumenti finanziari (non rientrano dunque gli immobili in tale conteggio).

Se ritieni di avere la disponibilità di questi requisiti, non ti rimane altro da fare che domandare a eToro di passare all’account Professionale: lo puoi semplicemente fare dal tuo desk!

eToro demo

Come ti abbiamo già ricordato qualche riga fa, anche eToro propone a tutti i suoi clienti di poter aprire e provare la sua piattaforma di trading attraverso una versione dimostrativa in tutto e per tutto identica a quella reale.

Come dovresti già sapere se hai letto con attenzione i nostri tanti approfondimenti in materia, utilizzare un conto demo come quello di eToro ti permetterà di avere accesso al suo trading desk senza dover effettuare alcun versamento di contante o alcuna verifica di identità.

Sul perché, invece, ti consigliamo di utilizzare sempre (sottolineiamo: sempre!) un conto demo prima di fare del trading online con denaro reale, i motivi sono principalmente due:

  • l’utilizzo di un conto demo ti consentirà di approfondire la tua conoscenza con la piattaforma di trading. Potrai dunque effettuare l’esplorazione di tutte le opzioni del software di trading in completa sicurezza, visto e considerato che non stai utilizzando il tuo denaro reale;
  • con l’uso di un conto demo puoi testare la tua strategia di trading in condizioni reali, ma con l’utilizzo di un plafond di denaro virtuale messo a disposizione dal broker.

Insomma, come probabilmente ti sei reso conto, puoi usare il conto demo per una doppia finalità di beneficio, che non dovresti assolutamente sottovalutare. Proprio per questa ragione ti consigliamo di utilizzare la piattaforma di trading dimostrativo non solamente all’inizio del tuo rapporto con il broker, quando dovrai prendere la giusta dimestichezza con il trading desk, bensì anche successivamente, quando magari vorrai modificare la tua strategia di trading, e testarla in condizioni di sicurezza.

eToro Copy Portafolios

eToro è uno dei broker più innovativi al mondo. E non è dunque casuale che abbia cercato di arricchire gli strumenti in capo ai propri trader attraverso i CopyPortfolio, dei particolari servizi che riuniscono CFD in azioni, materie prime o ETF sulla base di una comune strategia di mercato, o le strategie dei trader con le prestazioni migliori e più stabili.

Attualmente puoi investire in due diverse tipologie di CopyPortfolio: i Top Trader CopyPortfolio e i Market CopyPortfolio. Pur avendo due diversi approcci, questi strumenti sono nati per poter dare agli investitori una nuova arma per poter minimizzare i rischi a lungo termine e promuovere le opportunità di crescita, conducendo così il copy trading, di cui abbiamo già parlato, a un livello successivo, e creando così degli investimenti diversificati.

Investire con i CopyPortfolio è peraltro molto semplice. Ti basterà infatti:

  • accedere al tuo account usando le consuete credenziali;
  • recarti nella sezione CopyPortfolio e scegliere quello che ritieni essere più adatto alla tua strategia;
  • inserire l’importo che vuoi investire in questo strumento;
  • fare clic sul pulsante Investi: il tuo portfolio sarà già operativo.

Ma che cosa accade a questo punto?

Il denaro che hai investito nel portfolio selezionato sarà gestito professionalmente dal comitato di investimento di eToro, con le prestazioni di ogni CopyPortfolio che saranno analizzate costantemente, e riequilibrate sulla base degli obiettivi di massimizzazione del potenziale di guadagno.

Formazione eToro

Trattandosi di uno dei broker al top in ambito globale, non stupisce che eToro proponga alla propria clientela tantissimi servizi di informazione e di formazione.

Abbiamo voluto riassumere quelli che ci sono sembrati essere i principali e più importanti:

analisi di mercato giornaliera

L’analisi di mercato giornaliera permette a tutti i trader di eToro di scoprire quali sono gli eventi del giorno, da un punto di vista particolarmente approfondito ed esclusivo. Una consultazione quotidiana che consentirà agli investitori di comprendere che cosa sta avvenendo sui mercati finanziari, e come interfacciarsi con loro in misura più efficace;

calendario economico

E’ una miniera di informazioni sugli eventi in programma nel prossimo futuro. Vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che fanno analisi fondamentale, per utilizzarlo dovrai semplicemente scegliere il fuso orario e le date che interessano le tue operazioni, analizzare gli eventi che influiscono sugli asset che commerci, guardare l’impatto di ogni evento e pianificare la tua strategia di conseguenza.

Il calendario economico è costantemente aggiornato, dandoti sempre una visione chiara e contemporanea dei mercati;

calendario pubblicazioni utili

Si tratta di un focus sulle prossime più importanti pubblicazioni degli utili, un dato che può evidentemente influenzare le possibili variazioni di prezzo degli asset che negozi;

trading academy

E’ il centro di formazione di eToro, un punto fondamentale per poter crescere le proprie competenze in ambito finanziario. Potrai qui imparare tutto ciò che desideri su Forex, azioni, materie prime, indici. I corsi sono divisi per principianti e professionisti, e sono accompagnati da live webinar, video di trading e molto altro ancora.

Blog eToro

Il blog di eToro è un altro strumento che non dovresti perdere di vista, considerato che al suo interno puoi trovare tantissimi spunti per poter migliorare la tua conoscenza dei mercati finanziari.

Dalle criptovalute alle azioni, dagli indici agli ETF, gli analisti di eToro condividono qui alcune utili indicazioni per poter migliorare la conoscenza degli eventi in corso e futuri da parte dei propri utenti lettori.

Ti consigliamo di dare uno sguardo quotidiano alle aggiunte che sono spesso proposte, perché spesso potrai trovare dei dettagli di particolare interesse che potrebbero orientare le tue posizioni operative.

eToro Opinioni: il nostro commento finale

A margine di quanto sopra abbiamo riassunto, riteniamo che eToro sia uno dei broker più importanti del mondo per qualità e innovazione dei servizi offerti.

La sua piattaforma di trading è tra le più intuitive che abbiamo avuto modo di sperimentare piacevolmente negli ultimi anni, e il fatto che ti metta a disposizione degli strumenti di grande utilità come i Copy Funds o il copy trading, gioca naturalmente a suo vantaggio.

Ti consigliamo dunque di sperimentare fin da subito i servizi di questo broker aprendo almeno un conto demo: siamo sicuri che non ti pentirai di questa scelta!

Ti invitiamo infine, in caso di dubbi e di interrogativi specifici, a non sottovalutare la possibilità di contattare direttamente l’assistenza clienti del broker. Noi lo abbiamo fatto sia in fase di pre-apertura del conto, che durante la nostra esperienza di trading, e abbiamo sempre trovato una consulenza puntuale, disponibile, cortese e completamente in italiano!

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Investireinborsa.org
Average rating:  
 0 reviews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *