Investire in borsa con il Social Trading: guida completa

In questa nuova guida che ti appresti a leggere oggi su Investireinborsa.org, troverai una disamina completa di tutto quanto riguarda il Social Trading, uno dei sistemi più evoluti per investire in borsa attraverso il trading online, copiando le operazioni di trading degli investitori più bravi e con maggiori profitti derivanti dall’online trading.

Il Social Trading, così come offerto dalle migliori piattaforme di trading, è oggi una delle alternative maggiormente efficaci per investitori grandi e piccoli, motivo per il quale abbiamo deciso di preparare per te una guida completa all’argomento, che affronterà ogni aspetto importante e che ti prenderà per mano, aiutandoti a compiere i primi passi in questo settore.

Clicca quì per scoprire il servizio in anteprima.

Di cosa parleremo in questa guida?

In questa guida, come ti abbiamo preannunciato, parleremo di tutto quanto riguarda il social trading, ovvero tutto quello che c’è da sapere per utilizzare al meglio questo sistema:

  1. Che cos’è il social trading: per capire insieme di cosa parliamo quando ci riferiamo a questa opportunità;
  2. Quanto capitale serve per investire con il social trading: a chi è accessibile questa opportunità? È fattibile anche per i piccoli e medi investitori?
  3. Su cosa puoi investire: parleremo di tutti gli asset che puoi mettere in portafoglio tramite appunto il social trading
  4. Copy Trading: una delle sfaccettature più interessanti del mondo del social trading;
  5. Chi sono le parti: ovvero chi va seguito, chi segue, quali strumenti hai a disposizione;
  6. Quanto si può guadagnare con il social trading: perché tutti siamo sui mercati per far crescere i nostri capitali;
  7. Segnali: perché anche se non saremo noi direttamente ad investire il grosso delle volte, avere a disposizione i segnali social è di fondamentali importanza.

Parleremo anche di tanto altro. Siamo sicuri che con la guida che ti appresti a leggere fugherai ogni tipo di dubbio e di curiosità ti affligga per quanto concerne appunto il social trading.

Che cos’è il social trading?

Partiamo dal nocciolo della questione: che cos’è il social trading? Perché è interessante per chi investe? Quali sono le opportunità che ci offre?

Il social trading è lo strumento 2.0 per eccellenza per chi vuole fare investimenti online. È nato relativamente da poco e combina appunto tutte le caratteristiche più interessanti delle reti di ultima generazione, per permetterti di ottenere segnali social, nonché volendo di copiare i migliori investitori sulla tua piattaforma.

Siamo davanti ad una vera rivoluzione: grazie ad internet oggi non dobbiamo più aspettare i consigli di investimento degli esperti delle grandi banche di investimento, pagando magari quei segnali a peso d’oro. Oggi possiamo ottenere segnali e addirittura copiare in rapporto tutti i migliori investitori della piattaforma di social trading che andremo a scegliere.

Altra caratteristica molto interessante è che non dovrai essere sempre davanti al computer: possiamo andare ad investire anche pochi minuti al giorno, affidando al software che ci viene fornito (e semplice da usare) le operazioni.

Clicca quì per scoprire il social trading della piattaforma migliore.

L’aspetto social: che vuol dire fare trading 2.0

Siamo abituati a vivere l’esperienza di trading come un’esperienza solitaria. Siamo noi e i mercati, cercando di ignorare per quanto possibile l’operatività degli altri.
Con il social trading invece l’investimento diventa appunto social: non solo non ignoreremo più gli altri investitori, ma potremo addirittura seguirli e copiarli, per massimizzare il rendimento delle nostre strategie.

I tempi in cui dovevamo pagare per segnali e indicazioni oppure ancora muoverci per forza per conto nostro sono ormai finiti.

Il Social Trading ( quì per approfondimenti ) ti permette infatti di andare ad investire inserendoti in un vero e proprio network, scegliendo sempre però in autonomia chi e come seguire, dove investire e, nel caso, quali trader di successo scegliere per indirizzare i tuoi investimenti.

Per fare social trading hai bisogno di una buona piattaforma Social Investment

Il primo passo per fare Social Trading è quello di scegliere una buona piattaforma che sia in grado di offrirti tutto quello di cui hai bisogno per utilizzare questo nuovo modo di fare investimento e, in aggiunta, per investire al meglio anche se e quando dovessi farlo in modo autonomo.

Le caratteristiche imprescindibili per una buona piattaforma di Social Trading (e più in generale per il trading online in generale) sono le seguenti:

  1. Licenza: bisogna scegliere un broker che offra la presenza di licenze e autorizzazioni europee. Che si tratti di FCA (Regno Unito), CySEC (Cipro) o di altro tipo di autorizzazione europea, l’importante è che questa autorizzazione sia presente;
  2. Asset presenti: sempre meglio scegliere broker e piattaforme che sono in grado di offrirti diversi mercati dove investire. La differenziazione continua ad essere, anche con il Social Trading, la più importante delle vicende che riguardano il trading online;
  3. Facilità di utilizzo: perché non bisogna passare ore e ore (se non giorni e giorni) a cercare di comprendere come funziona una piattaforma. La semplicità è oggi al potere e non dovrai per forza utilizzare piattaforme troppo complicate;
  4. Commissioni: devono essere basse, molto basse. Ogni commissione aggiuntiva va ad impattare direttamente sui tuoi guadagni;
  5. Conto demo: prima di investire il tuo denaro reale, devi avere la possibilità di andare ad investire con capitale virtuale, perché con quello potrai testare le tue strategie, imparare a fare social trading e prepararti poi ad investire con capitale reale.

Non sai quale scegliere? Ti consigliamo noi il miglior broker per fare Social Trading dall’Italia e in Europa.

eToro è ad oggi il miglior broker per fare Social Trading

L’unico broker che risponde al meglio alle richieste che riteniamo minime e che abbiamo elencato poco sopra, è eToro ( clicca quì per il sito ufficiale in anteprima ).

Quando parliamo di eToro parliamo di un broker che:

  1. È dotato di licenza MiFID per andare ad investire al meglio e con il massimo della tutela, quella che è garantita dalle principali legge europee in materia di tutela dei risparmiatori;
  2. Offre moltissimi asset: potrai fare Social Trading su qualunque tipo di asset. Coppie Forex, Azioni, ETF, Materie Prime, Criptovalute. Non c’è mercato al quale non puoi accedere tramite i CFD di eToro;
  3. Piattaforma semplice: come avremo modo di vedere nel corso della guida di oggi, è molto facile andare ad operare su eToro anche se sei un principiante. La piattaforma Web di eToro è tra le più semplici da utilizzare tra quelle attualmente presenti sui mercati europei;
  4. Strumenti avanzati: i trader che operano su eToro hanno a disposizione tutti gli strumenti professionali necessari a massimizzare i profitti, il che vuol dire che anche chi deciderai di seguire avrà la possibilità di andare ad operare proprio come fanno i professionisti;
  5. Commissioni zero: non si pagano commissioni sulle operazioni su eToro. Tutto quello che incassa la società è la differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita;
  6. Account demo gratuito: non sei certo dell’offerta di eToro? Non devi scoprire se si tratti della piattaforma per te o meno con capitale reale. eToro ti mette a disposizione infatti una piattaforma demo gratuita, che ti offre le stesse identiche funzionalità che sono offerte a chi opera invece con capitale reale;

Più avanti vedremo, dopo una breve analisi di altre questioni che riguardano il trading social, come operare con eToro, con l’aiuto anche di Screenshot Esemplificativi, che ti aiuteranno a muovere i primi passi in questo straordinario mondo.

Per una prima panoramica del servizio, clicca su questo link quì per il video introduttivo.

Su cosa puoi investire con il Social Trading?

Con il Social Trading puoi andare ad investire su tutti quelli che sono i principali mercati a livello mondiale, soprattutto nel caso in cui dovessi andare ad operare su un broker come eToro.

Nello specifico potrai investire su:

  1. Forex: ovvero il mercato valutario, il più liquido a livello mondiale e soprattutto uno di quelli di maggiore interesse per gli investitori di tutte le taglie;
  2. Azioni: sia in modo diretto sia tramite CFD, su tutte le azioni più importanti dei principali mercati a livello mondiale;
  3. Materie Prime: su eToro trovi una scelta di tutte le materie prime più importanti, ovvero petrolio, gas, oro, argento, platino, rame, cacao, caffè e soia. Anche questo è un mercato particolarmente interessante per chi vuole andare ad investire con il Social Trading;
  4. ETF, ovvero fondi a gestione automatica. Raggruppano titoli per mercato di appartenenza o per settore e ti permettono di avere un investimento molto differenziato pur avendo un solo titolo in portafoglio;
  5. Criptovalute: Bitcoin, Ethereum, Ripple e tante altre. Sono tra gli asset più volatili e più interessanti, anche per chi vuole andare ad operare con capitali ridotti.
  6. Indici: sulla medesima piattaforma sono presenti tutti i principali indici di borsa a livello mondiale.

Siamo davanti ad una scelta molto ampia, sia per noi – se volessimo diventare dei trader da seguire – sia per chi invece è trader con buoni ritorni e potrebbe essere seguito da te.

Vai quì per il sito ufficiale del noto broker eToro.

I post degli utenti – per il trading autonomo: la prima feature del social trading di eToro

La prima delle interessantissime strumentazioni che eToro ci mette a disposizione per fare Social Trading è quella di poter leggere i post autonomi di chi opera sulla piattaforma.
Scegliendo un qualunque titolo tra quelli presenti sulla piattaforma, accederemo a quello che è stato scritto – proprio come se si trattasse di un social network – sul titolo stesso da altri utenti di eToro.

post utenti - IMG by ©Investireinborsa.org

piattaforma social trading. post utenti

Si tratta di una ottima fonte di informazioni – spulciando la timeline che vedi riproposta nello screenshot di cui sopra, potrai in pochi minuti metterti al corrente di tutte le notizie che riguardano l’azienda in questione o l’asset sul quale vorresti puntare.

Ricordati inoltre che cliccando sul nome di chi ha pubblicato il post, potrai accedere alla composizione del suo portafoglio, ai suoi altri post e a tutto quello che l’utente ha fatto o sta facendo sulla piattaforma.

portafoglio pubblico social trading - IMG by ©Investireinborsa.org

gli investimenti pubblici di uno degli utenti di eToro

Potrai così verificare autonomamente l’affidabilità delle informazioni che sono state pubblicate e soprattutto, per dirla all’americana, vedere se chi pubblica ha effettivamente investito (o venduto allo scoperto) il titolo di cui parla.

Questa è la funzionalità più di base del complesso sistema di Social Trading offerto da eToro ( clicca quì per scoprire il servizio in anteprima ), ma di sicuro non il meno importante.

Si tratta di un grande strumento per chi vuole ancora rimanere massimamente autonomo e non vuole ancora seguire quelle che sono le indicazioni di investimento di altri trader in modo automatico.

Il box dei dati

eToro ti permette di avere anche altri tipi di dati sul titolo che stai valutando per l’acquisto o per la vendita.

box dati - IMG by ©Investireinborsa.org

Box dati social trading piattaforma

Come puoi vedere all’interno del riquadro rosso, sullo screenshot di cui sopra, puoi andare a conoscere da un lato quanti investitori in percentuale sulla piattaforma hanno investito sul titolo e, cosa decisamente più importante, che percentuale si trova ad avere il titolo “al rialzo”.

Sotto la voce “compratori” troverai infatti una percentuale che sta ad indicare il rapporto tra chi compra e chi vende il titolo allo scoperto. Quando la percentuale è alta, vuol dire che c’è una maggioranza di utenti che sono long sul titolo, ovvero che stanno puntando sul rialzo del valore.

Quando trovi una barra rossa seguita da una percentuale, vuol dire che il grosso degli utenti ha investito invece al ribasso sul titolo.

Non si tratta di un indicatore affidabile al 100%, ma è un ottimo modo per valutare il sentiment del mercato in un determinato momento. Potrai decidere in completa autonomia se fare il salmone, e andare controcorrente, oppure se allinearti al sentimento prevalente sul mercato. Fino a poco tempo fa questo tipo di informazioni erano a pagamento (e molto costose) su ogni piattaforma di segnali.

Oggi grazie ad eToro puoi invece ottenerle gratuitamente e anche se hai un semplice account demo – CLICCA QUI’.

Editor’s choice – i profili scelti da eToro

Passiamo nel vivo della questione, ovvero ai trader che potrai andare a copiare nelle loro operazioni di investimento.

La prima schermata che vogliamo sottoporti è quella “Editor’s Choice” che troverai sotto il tab “Persone”.

Editor Choise's - IMG by ©Investireinborsa.org

Sezione Editor’s Choise social trading

Editor’s Choice altro non è che una scelta di quelli che, almeno secondo eToro ( vai quì per il suo sito ufficiale ), sono i migliori investitori sulla piattaforma.

 IMG by ©Investireinborsa.org

Resoconto di etoro

Su ogni scheda troverai informazioni importantissime, come:

  • Nome utente: da clickare per approfondire la conoscenza del portafoglio dell’utente da seguire
  • Rischio: quantificato con un indicatore numerico. Più il numero è alto, più seguire questo investitore sarà rischioso. Ricordati che una delle leggi fondamentali del trading collega a rischi più elevati guadagni potenzialmente più elevati. Giudica in autonomia quali sono i rischi che sei disposto a correre;
  • Profitto ad 1 anno: più la percentuale di profitti è calcolata su periodi lunghi, più è affidabile. Non scegliere un trader da copiare soltanto basandoti sui guadagni che sono stati conseguiti negli ultimi giorni. Per questo motivo eToro indica i guadagni conseguiti in un anno dai trader nella sua Editor’s Choice.

Se vuoi vedere un video in anteprima del servizio, clicca quì.

Scegli il trader da copiare autonomamente

Nel tab Persone potrai poi scegliere in assoluta autonomia il trader che vorrai seguire.

Il primo passo è quello di cliccare sul suo nome, tramite il quale accederai alla sua pagina personale, quella che vedi riprodotta nello screenshot qui sopra.

Feed

Sul tab Feed troverai una lista dei post pubblicati dal trader. Non si tratta di qualcosa di molto importante, dato che ci interesserà principalmente analizzare il suo portafoglio e le sue percentuali di guadagno nel tempo.

Statistiche

La schermata Statistiche è decisamente più interessante. Qui infatti troverai tutte le statistiche sui guadagni, mese per mese, che sono stati conseguiti dal trader in questione.

schermata statistiche - IMG by ©Investireinborsa.org

Schermata statistiche trader social

Si tratta di un colpo d’occhio importantissimo, che però dovremo confrontare anche con il prossimo dei tab, ovvero appunto Portafoglio.

Ricordati inoltre che, come ti segnala d’altronde la pagina, i guadagni passati non sono indice di guadagni futuri certi.

Vai quì per il sito ufficiale di etoro social trading.

Portafoglio

La schermata Portafoglio è sicuramente la più interessante per capire come si muove il trader in questione.

 sezione portafoglio - IMG by ©Investireinborsa.org

sezione portafoglio social trading

Nella schermata Portafoglio, come d’altronde puoi vedere tu stesso, potrai trovare diverse informazioni:

  • Titolo: ovvero la lista degli asset sui quali ha investito il trader in questione. Li trovi sotto la voce INVESTIMENTI;
  • Posizione: acquisto segnala il fatto che il trader sta puntando sul rialzo del titolo. Quando trovi “Vendita”, vuol dire invece che il trader sta puntando sul ribasso del titolo;
  • Perdite e guadagni: espressi in percentuale sul capitale guadagnato o perso. Lo trovi sotto la voce P/L(%);
  • Totale: indica la percentuale di capitale che il trader ha investito su quel determinato titolo.

CopyPortfolios: la seconda grande opportunità offerta da eToro

Per rimanere nell’ambito del Social Trading, dobbiamo necessariamente parlare anche della funzionalità CopyPortfolios, che ti permette appunto di copiare portafogli selezionati da eToro tra i suoi trader, oppure ancora per tipologia di asset o ancora realizzati da collaboratori di eToro esterni, che svolgono appunto il lavoro di promotori finanziari e di investitori professionali.

Nei paragrafi che seguono spiegheremo una per una le voci più importanti che riguardano appunto il Social Trading via CopyPortfolios.

Market Portfolios

Sono i portafogli che vengono scelti, come afferma il broker “attorno ad un’idea”, ovvero appunto intorno a delle categorie tematiche.

Ci sono ad esempio portafogli che riguardano le criptovalute, che riguardano le energie rinnovabili, la sicurezza informatica, il food e tanti altri settori.

Così come puoi vedere dallo screenshot, le schermate ricordano molto da vicino quelle dei trader. Sono riportate le più importanti informazioni, come livello di rischio, profitto ad 1 anno.

Cliccando poi sul singolo Portfolio, potrai trovare un’analisi statistica che ti indica gli andamenti mensili, la composizione specifica del portafoglio, nonché altri tipi di informazioni importanti, come le schermate per il calcolo di rischio. Clicca quì per il suo sito.

Top Trader Portfolios

Sono portafogli che mescolano i singoli portafogli di diversi trader, che vengono anche in questo caso messi insieme per affinità di investimento, di profilo di rischio o con altri tipi di categorizzazioni.

Il funzionamento dei portafogli in questione è esattamente lo stesso e potrai appunto scegliere quello che più fa al caso tuo cliccando sul nome del portafoglio stesso, per indagarne composizione e idea di base.

Partner Portfolios

Chiudiamo la nostra rassegna sui portafogli offerti da eToro che vengono sviluppati da società professionali che sono appunto partner di eToro.

Partner portafolios - IMG by ©Investireinborsa.org

Partner portafolios di etoro

In questo caso abbiamo la possibilità di avere accesso a strumenti professionali e a investimenti decisamente diversificati, la cui composizione è gestita appunto da professionisti del settore. Quì puoi vedere un video introduttivo in anteprima.

Vale per questo tipo di portafogli lo stesso identico discorso che abbiamo appena fatto per gli altri tipi di portafogli. Cliccando su ciascuno dei nomi dei portafogli potrai investigare sulla composizione, sul rischio e sui rendimenti del portafoglio nel tempo.

Si può guadagnare investendo con il Social Trading?

Non bisogna affrontare la questione Social Trading in modo semplicistico, pensando che sia lo strumento che può immediatamente trasformare il nostro piccolo capitale nella rendita di una vita.

Il Social Trading è uno strumento molto utile per chiunque faccia trading online e che ti permette di andare a migliorare le tue strategie e soprattutto la performance del tuo portafoglio.

Per questo motivo ti consigliamo di studiare bene quanto troverai appunto espresso nel corso di questa guida e soprattutto di valutare con broker affidabili come eToro le possibilità che ti vengono offerte gratuitamente ( vai quì per approfondire sul sito ufficiale ).

Sicuramente scegliendo le informazioni giuste e gli strumenti adatti puoi ottenere delle buone performance, permettendoti inoltre di poter investire, come avremo d’altronde modo di vedere più avanti nel corso della nostra guida, senza seguire pedissequamente i mercati e senza passare molte ore al PC o allo smartphone.

Puoi anche pensare di diventare un Top Trader

Ricordati inoltre che nulla ti obbliga ad essere dal lato “debole”, ovvero nel ruolo di chi utilizza il copy trading e il Social Trading soltanto per copiare.

Puoi anche pensare, dopo essere diventato un bravo trader, di diventare un esempio da seguire e anche di guadagnare qualcosa da questo ruolo di guida.

Il Social Trading è rischioso?

Il mondo della speculazione e degli investimenti incorpora sempre un certo grado di rischio. Non siamo qui per raccontarti favole che ti vorrebbero ricco nel giro di pochi giorni.

Non è questo il trading online e non è questo quello che puoi effettivamente ottenere con il Social Trading.

Ogni operazione di investimento finisce per incorporare dunque dei rischio che dovrai sopportare in vista di un guadagno futuro.

eToro dal canto suo ti permette di andare ad investire avendo contezza del rischio che dovrai sopportare. Per ogni gruppo di titoli e per ogni portafoglio troverai un indice sintetico di rischio, valutato in genere sulla volatilità media dei titoli che compongono il pacchetto, per permetterti in un solo colpo d’occhio di sapere a cosa vai incontro.

Clicca quì per aprire un conto sul broker social trading eToro.

Il Social Trading è una truffa?

Assolutamente no. Non è sicuramente la panacea di tutti i mali, ma è sicuramente un gruppo di strumenti molto utili per chi vuole fare trading.

Ricordati però di scegliere sempre un broker affidabile e soprattutto un broker che sia in grado di offrirti tutti gli strumenti migliori per andare ad investire, come appunto fa eToro.

Continua inoltre a seguire la nostra testata per andare ad investire nel modo giusto, per metterti al riparo da truffe e raggiri e per conoscere i migliori canali per l’investimento, che sia social o meno.

Apri subito un conto demo con eToro: conviene ?

Se non sei ancora completamente sicuro di quanto potresti ottenere grazie al Social Trading di eToro, ti invitiamo ad aprire subito un conto demo gratuito col quale puoi fare pratica con il servizio.

Avrai a disposizione capitale virtuale per condurre le tue operazioni di investimento e per imparare per bene come muoverti in questo nuovo mondo.

Aprire un conto demo con eToro non costa nulla e non prevede alcun tipo di impegno per te: non dovrai fornire numeri di carta di credito o sottoscrivere contratti.

In pochi minuti sarai pronto ad operare e a testare le tue strategie sui mercati.

Conclusioni: perché il Social Trading?

Il Social Trading è oggi una delle possibilità più interessanti per chi va ad investire sui mercati finanziari.

Con il Social Trading hai a disposizione moltissimi strumenti:

  • Segnali: che puoi individuare titolo per titolo, per capire il sentiment del mercato e capire come si stanno muovendo gli altri trader;
  • Copy trading: per copiare in rapporto i portafogli di altri investitori, divisi per profitto e per livello di rischio;
  • CopyPortfolios: per avere degli investimenti differenziati in un solo titolo, raggruppato per tipologia, per trader o per società che lo propone.

Con questo trittico di strumenti puoi davvero andare ad operare con strumenti che – solo fino a qualche tempo fa – i trader online potevano soltanto immaginare.

Apri subito il tuo account demo cliccando quì e comincia ad operare con tutte le opportunità offerte da eToro. Quando ti sentirai pronto, potrai andare ad operare senza alcun tipo di problema anche con il tuo capitale reale, senza alcun tipo di rischio, perché sarai nelle mani di un broker affidabile, certificato e autorizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *