Investire in Borsa nelle energie rinnovabili

Come investire in rinnovabili? Siamo su MigliorBrokerForex.net e dunque saprai bene che non parleremo di come dovrebbero muoversi gli stati.

Ma di come dovremmo muovere il nostro capitale, magari cercando di sfruttare l’enorme crescita che questo settore sta avendo, da qualche anno a questa parte.

Parleremo dunque principalmente di investire nelle borse sulle rinnovabili, cercando aziende o magari prodotti finanziari complessi che cerchino di rispecchiare l’andamento di questo settore.

Investire nelle energie rinnovabili - IMG by ©Investireinborsa.org
Investire nelle energie rinnovabili conviene? Ecco il nostro punto

Lo faremo anche poggiando sulle proverbiali spalle dei giganti.

Perché per consigliarti quelli che sono i migliori investimenti nel settore delle rinnovabili ci appoggeremo anche a broker di grandissima qualità come eToro (qui per una demo gratis), broker che come vedremo ci offrirà tanti spunti per questo tipo di investimenti.

Non sarà ovviamente l’unico, perché appunto siamo davanti oggi ad un sistema che permette di accedere a tutti verso i mercati.

E di trovare quelle azioni, quei prodotti finanziari e quelle opportunità da inserire in portafoglio.

Parleremo anche delle vecchie care aziende energetiche e petrolifere di un tempo. Dato che tutte, grosso modo, si stanno orientando verso questo tipo di prodotti.

Se vuoi saperne di più su come investire sulle energie rinnovabili sei davvero nel posto giusto.

Perché come vedrai, tutti i migliori broker che in genere consigliamo sulle nostre pagine, hanno per te aperto diverse strade per procedere con questo tipo di investimenti.

Come fa anche Investous (qui da testare in demo), altro broker di straordinaria qualità, tra quelli che più di frequente consigliamo sulle nostre pagine.

Investire nelle rinnovabili? Parti sempre con un grande broker

Anche se si tratta di investimenti in energie rinnovabili, che magari ti hanno già proiettato verso l’acquisto di pannelli solari, di impianti termici di nuova generazione o di isolamento, in realtà il modo migliore di fare questo investimento è e rimarrà l’investimento finanziario.

Un investimento che, per forza di cose, deve passare da un buon broker CFD per investire in borsa.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Tutti i broker che abbiamo individuato in questa tabella sono broker che permettono a tutti di investire sui migliori titoli legati alle energie rinnovabili, titoli di grandissimo spessore ad un passo di click.

Li abbiamo testati uno ad uno e siamo certi del fatto che possono offrirti tutto il meglio del mondo dei titoli sulle rinnovabili.

Perché sono sicuri. Perché hanno appunto un solidissimo background e perché sono tutti dotati di licenza europea per investire in borsa facendo trading online.

Che tutela sia te che il tuo capitale.

Che vuol dire investire davvero in rinnovabili?

Non ci aspettiamo che ci stiano leggendo capi di stato e ministri. Parliamo a te, che vuoi investire su quello che è giù un business miliardario e che, volenti o nolenti, occuperà sempre più spazio nel settore energetico.

In questa guida dunque ci focalizzeremo sulla possibilità di investire nei mercati finanziari sulle migliori aziende del settore, così come su quelli che sono i migliori prodotti finanziari combinati.

Come quelli che ci vengono offerti anche da Trade.com (broker con più di 2.000 titoli a disposizione), broker di grandissimo spessore che offre a tutti la possibilità di investire sui migliori mercati.

Perché scegliamo l’investimento finanziario? Perché per investire il tuo capitale al meglio non devi ascoltare le sirene che arrivano dagli stati e dal loro impegno per il rinnovabile.

Quello che ti interessa è individuare aziende solide e che hanno una buona posizione di mercato nel settore.

Ancora una volta il nostro consiglio, per seguire al meglio questa guida (come le altre che trovi su queste pagine) è di aprire subito un conto con IQ Option (quello demo è 100% gratis). Un conto di un grande broker che:

  • Ti offre 10.000 euro di capitale virtuale nel suo conto demo;
  • Ti permette di aprire un conto con capitale reale a partire da 10 euro;
  • Ti offre la possibilità di aprire posizioni anche solo per 1 euro, una somma bassissima e che permette a tutti di investire con portafogli articolati.

Molte utilities hanno puntato molto sulle rinnovabili

Il primo settore da scandagliare è sicuramente quello delle utilities.

Ovvero di quelle imprese che si occupano della distribuzione (e spesso della creazione) di energia. In tutti i paesi sviluppati questo tipo di società sono ormai attive nel settore delle rinnovabili da tempo.

Un esempio? C’è E.ON, la più grande utility d’Europa, che è attiva anche nella gestione di produzione di energia eolica e delle altre rinnovabili. 30 miliardi di fatturato e 43.000 dipendenti, con quote di mercato che fanno invidia a tantissimi operatori mondiali.

È una delle tante azioni che puoi scegliere investendo con un broker come eToro, uno di quei broker che offre il migliore accesso ai mercati azionari.

Non è E.ON, l’unica utility che punta fortemente sulle rinnovabili, anche la nostra Enel è una di quelle da tenere d’occhio.

Enel continua ad essere il primo distributore in Italia, nonché appunto un distributore di rilevanza anche europea.

Altro titolo che puoi trovare ad esempio su broker come Trade.com (che qui offre 2.000 titoli e più, anche in demo), broker di grandissimo spessore e che davvero pochi sono in grado di superare per sicurezza, affidabilità e accesso ai mercati.

Le migliori azioni del settore rinnovabile

Ti forniamo, prima di passare ad altri prodotti di investimento sulle rinnovabili, una breve lista di quelle che sono le azioni più importanti del settore:

  • First Solar: quotata al Nasdaq, è un’azienda fortemente incentrata sulla produzione di energia solare e di dispositivi per la generazione di energia;
  • Covanta: azienda che offre servizi legati al ciclo dei rifiuti, con la trasformazione di questi in energia;
  • Enviva: il maggior produttore di pellet, utilizzati sia per la generazione di calore che di energia;

Tutte azioni che puoi trovare sia in CFD sia in acquisto diretto da eToro (qui per quanto è dedicato alle azioni).

Senza ovviamente dimenticare quelli che sono i grandi gruppi del settore energetico tradizionale, che stanno comunque offrendo sul mercato non più soltanto idrocarburi, ma anche appunto energia rinnovabile.

Citiamo tra i più importanti al mondo che hanno già mostrato, coi fatti, di potersi imporre anche su questo mercato:

  • ExxonMobil: tra le più importanti compagnie petrolifere del mondo, sta spingendo sempre di più il suo business verso fonti di energia rinnovabili;
  • ENI: il gigante degli idrocarburi italiano, anch’esso sempre più orientato però verso nuove forme di produzione di energia;
  • BP: ha il petrolio nel nome, ma anche qui lo sfruttamento commerciale di risorse rinnovabili ha raggiunto livelli molto interessanti.

Anche queste azioni possono essere inserite in portafogli gestiti con broker di qualità.

Come anche Investous, qui per una demo gratis, altro broker che consigliamo spessissimo sulle nostre pagine e che è in grado, senza alcun tipo di dubbio, di offrire un ambiente di trading confortevole e superiore a quello delle banche.

Non esistono solo i titoli singoli: ci sono CopyPortfolios di eToro di grandissimo spessore

Tutti sanno che il broker in questione è uno di quelli che consigliamo più di frequente. E abbiamo un mucchio di motivi per farlo.

Non solo infatti permette di investire tramite una piattaforma web di assoluta qualità, ma è anche uno di quei broker maggiormente attenti alle novità offerte dal mercato.

E che inventa molto di frequente nuovi strumenti che hanno l’obiettivo di allargare le prospettive di investimento, in questo caso anche nell’energetico.

Quello che ci interessa specificatamente è il CopyPortfolio Renewable Energies che è uno dei diversi a tema energie rinnovabili presente su questo broker.

Un broker estremamente interessante, soprattutto quando offre portafogli pronti di questo tipo, che in un solo click permettono di investire su una buonissima fetta del mercato legato alle energie rinnovabili.

I portafogli tematici di Trade.com

Non poteva essere da meno Trade.com con il suo portafoglio tematico Clean Energy, portafoglio di grandissimo spessore che include industrie legate ai materiali rinnovabili, industrie, utility e anche ditte nel settore IT.

Un portafoglio che è forse il più diversificato che abbiamo visto tra quelli legati agli investimenti nel mondo delle rinnovabili.

E sicuramente un benchmark importante per qualunque tipo di prodotto strutturato che ti permette di investire in questo specifico settore.

Perché scegliere i broker che ti abbiamo appena consigliato

Come abbiamo detto in apertura, investire sulle rinnovabili non può che passare, per chi vuole farlo intelligentemente, da un investimento di tipo finanziario.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Scegliere un buon broker CFD, come quelli che abbiamo inserito nel nostro grafico vuol dire:

  • Spendere pochissimo in commissioni, perché tutti ti permettono di operare con un piccolissimo scarto tra acquisto e vendita, uno spread di pochi centesimi;
  • Prodotti: con quelli anche strutturati che abbiamo citato siamo avanti anni luce rispetto al marciume dei fondi comuni di investimento. Poco trasparenti, poco utili, molto costosi;
  • Le migliori piattaforme: perché puoi investire con MetaTrader, ma anche con altre straordinarie piattaforme web e non;
  • I migliori titoli: non sarai più limitato dall’offerta della tua banca. Tutti i broker che abbiamo infatti appena citato sono in grado di offrirti il top in termini di investimenti, con accesso a praticamente tutti i mercati.

Dove andrà il mercato delle rinnovabili?

Non siamo guru e non siamo assolutamente dei veggenti.

Quello che possiamo dire è che però, volenti o nolenti, popolazioni e stati dovranno sempre più preparasi ad accettare di buon grado il passaggio, graduale, alle energie rinnovabili.

Non sarà infatti una questione di scelta, ma piuttosto una necessità di fronte ai preoccupanti dati che continuano arrivare sul riscaldamento globale, e sulla necessità di tagliare emissioni.

Il passaggio alle rinnovabili è già una realtà e oggi una percentuale molto rilevante del mondo, anche industriale, è in grado di funzionare grazie a questo tipo di energie.

Le aziende meglio posizionate su questo mercato oggi saranno, con ogni probabilità, le aziende che meglio riusciranno a cavalcare quest’onda nel futuro.

Un futuro nel quale o si sceglierà questo passaggio, o il destino del pianeta potrebbe essere definitivamente compromesso.

E chi investe oggi, magari abbinando investimenti diretti e CFD come consente di fare eToro (qui per investire da subiti anche in demo), potrebbe essere… the next big thing.

Rimane il fatto che dovrai prendere questa decisione sempre da solo. Perché nessuno può occuparsi meglio di te del tuo capitale!

Conclusioni e opinioni finali sugli investimenti in rinnovabili

In questa guida hai a disposizione tutti gli strumenti per valutare i migliori investimenti in questo settore. Scegli da solo, parti da queste basi e magari apri un conto demo.

Sporcati le mani, anche se senza investire capitali reali.

Perché è davvero questo uno dei settori che dovresti tenere in maggiore considerazione. Qui hai il tuo punto di partenza, ora l’avventura è tua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *