Investire in argento: guida al Silver trading

Tra i materiali più interessanti delle materie prime in questi ultimi anni sono andate crescendo le quotazioni dell’argento, il quale oggi offre interessanti opportunità per tutti quei traders che fanno operazioni sul suo andamento di mercato.

Da diversi anni, ormai, investire in materie prime è un fenomeno in costante crescita, ma per quale motivo? L’aumento di interesse da parte degli investitori negli ultimi anni si è avuto principalmente grazie ad un rally dei prezzi che ha visto aumentare il valore dell’argento ed esso è così diventato un buon affare per tutti coloro che ci hanno messo sopra qualche soldo, ma oggi se intendi investire in argento e farlo online i guadagni possono essere ancora più consistenti.

L’argento è conosciuto fin dall’antichità perché insieme all’oro veniva utilizzato principalmente per coniare monete che aveva maggiore valore in base alla quantità reale di argento in esse contenuta. Esso quindi è stato per diversi secoli il metallo protagonista del bimetallismo insieme all’oro, dominio che è finito soltanto a partire dal 19° secolo.

Le ragioni per cui questo metallo prezioso sta tornando in voga però sono molto più profonde e vogliamo cercare di illustrarle in questo articolo dove parliamo dei vantaggi e dei metodi migliori per sfruttare l’argento come bene di investimento in borsa.

Prima di continuare, vogliamo focalizzare la tua attenzione sulle piattaforme online consigliate per investire in argento.

La prova, mediante conto demo, è gratuita.

L’argento ha da sempre rappresentato un bene rifugio, come accade per molti metalli preziosi infatti anche l’argento grazie al suo valore intrinseco alquanto elevato è sempre stato visto come una sicurezza di fronte alle difficoltà e l’instabilità economica.

Oggi però con i progressi conosciuti dall’industria l’utilizzo dell’argento non si limita più a quello di forgia di monete per gli scambi, ma si è allargato a metallo molto utilizzato per scopi industriali di varia natura, per fare un esempio su tutti dobbiamo ricordare che oggi l’argento è un metallo importante nella catena di produzione di beni dell’elettronica di consumo.

Oggi nel mondo laddove le nuove economie in fortissimo sviluppo crescono e si espandono sempre di più c’è sempre maggiore richiesta di materie prime di ogni tipo che sono chiamate a sostenere lo sviluppo stesso e ad essere fagocitate dalla fortissima richiesta di mercati emergenti.

In questo discorso vanno annoverati in primis i paesi asiatici e l’apripista in questo senso è la Cina, ma non va dimenticata assolutamente anche l’India e molti altri paesi che stanno cercando di uniformarsi ai modelli di vita occidentali e possono farlo solo incrementando la loro ricchezza e la produzione industriale, in certi casi già arrivata alle stelle.

Investire argento IMG by ©Investireinborsa.org

Investire in argento: guida completa

Per queste ragioni l’argento è tornato sotto i riflettori dopo più di un secolo in cui si erano perse le sue trace, il suo prezzo è cresciuto moltissimo e continuerà a farlo nei prossimi anni. Ti basti pensare che il prezzo è cresciuto grandemente anche solo nell’ultimo decennio dove è passato da meno di 10€ l’oncia a svariate decine di euro l’oncia.

Ma quali sono i modi migliori per investire in argento al giorno d’oggi? Quali sono le soluzioni che ti offre la rete per fare affari con questo metallo che da controparte meno conosciuta ed apprezzata dell’oro si sta ritagliando sempre più spazio nell’economia mondiale?

Prima di continuare nella lettura di questa guida, vorremmo farti conoscere più da vicino questo kit di formazione professionale.

Bene, ora continuiamo !

Investire in argento attraverso gli strumenti derivati

L’unico modo veramente efficace, conveniente e quasi privo di rischio che oggi conosciamo per fare trading sull’argento è farlo in borsa, ma non nel modo classico che ormai è da ritenersi troppo complicato ed obsoleto, bisogna investire in argento in rete.

Ci sono in particolare due strumenti finanziari derivati che ti consentono di investire in rete su un bene come l’argento e sono i CFD (contratti per differenza) e il social trading.

Su Investireinborsa.org parliamo sempre di CFD e social trading in quanto ormai rappresentano l’unica tipologia di investimento davvero prima di responsabilità ed assolutamente comoda grazie al fatto che si può scegliere da se, come quando e dove investire, in un regime di totale autonomia e personalizzazione dell’attività di investimento.

Andiamo quindi a scoprire i vantaggi dell’una e dell’altra metodologia di investimento per impiegare il tuo denaro sull’argento al fine di trarne profitto:

Contratti per differenza sul silver ( argento )

I contratti per differenza sono molto indicati per fare trading sull’argento perché sono perfetti per investire in borsa online nel medio-lungo termine e, considerando la tendenza dell’argento a salire di prezzo, è chiaro che aprendo posizioni con i CFD si può sfruttare al massimo questa peculiarità.

Con i CFD non hai costi da sostenere per aprire e chiudere le operazioni e puoi contare su guadagni elevati derivanti dall’utilizzo della leva finanziaria per gli investimenti, la quale ti permette di ingrandire virtualmente il tuo capitale di investimento grazie al broker che hai scelto come tuo intermediario per guadagnare con l’argento.

I CFD sono a basso rischio per tutti i traders basta sapere impostare a dovere i livelli di stop loss per uscire automaticamente dal mercato quando la posizione è in perdita ed allora non si correranno rischi di perdita elevati.

Vai quì per scoprire la piattaforma cfd che ti consigliamo per i CFD sull’argento.

Social trading sull’argento

Il social trading è invece un innovativo sistema che ti permette di investire sull’argento e su altri assets a tua scelta copiando i migliori traders presenti sulla piattaforma di negoziazione.

Il social trading è una gran bella realtà e la sua introduzione ha portato una ventata d’innovazione senza precedenti nel mondo del trading online nonchè nell’approccio dinamico dei più inesperti.

Clicca quì per scoprire la migliore piattaforma di social trading.

Investire in argento o in oro?

Se sei indeciso tra oro e argento per investire in borsa vogliamo offrirti qui degli elementi utili per capire le differenze tra i due beni sui mercati.

Gli analisti hanno fatto le loro previsioni per i prossimi decenni. Storicamente il valore dell’oro non era mai stati troppo superiore a quello dell’argento, un’oncia d’oro infatti valeva quanto 15 once d’argento circa, più o meno ovunque intorno al globo.

Nel tempo questo valore è cambiato e specialmente nel ventesimo secolo abbiamo visto l’argento scendere di valore e l’oro apprezzarsi fino a portare il rapporto a 65 a 1. Ma ora le cose stanno per capovolgersi nuovamente con l’argento che potrebbe arrivare a raddoppiare il suo valore contro l’oro, mentre questo dovrebbe accrescere il suo valore rispetto alla sterlina, l’euro e il dollaro.

Le scorte sono un altro valore fondamentale. Mentre l’oro che è stato estratto nei secoli è ancora quasi interamente disponibile, ben custodito ma a portata di mano sotto forma di gioielli, lingotti e monete, l’argento è in qualche modo più simile alle materie prime come il petrolio, la soia o le arance, perchè viene usato e quindi si consuma.

L’oro raramente si consuma, e il valore meno alto dell’argento implica che il riciclaggio e il recupero non sempre sono convenienti.

Per investire in oro, ti consigliamo questa affidabile piattaforma di trading.

Inoltre, visto che l’argento tende ad essere un sottoprodotto di altre estrazioni (sopratutto oro e rame) più che venire estratto di per sé, gli analisti non ritengono che le riserve d’argento reagiscano ai cambiamenti di prezzo così prontamente come l’oro o i metalli vili.

Come dicevamo all’inizio poi l’argento oggi è utilizzato ampiamente come componente per la produzione industriale. Quindi mentre investire in oro è utile in caso di deflazione, in periodi di forte inflazione è meglio investire in argento. Guardando alla crescita delle economie in giro per il mondo è chiaro che investire in argento diventerà sempre più conveniente e che il rally potrebbe continuare.

L’argento si caratterizza poi per l’alta volatilità, maggiore addirittura rispetto a quella dell’oro. Nell’ultimo mezzo secolo ad ogni movimento dell’oro pari all’1% ne è sempre corrisposto uno dell’1,75% mediamente dell’argento sia al ribasso sia al ribasso, questo lo rende un bene perfetto per le speculazioni con gli strumenti derivati.

Se ti aspetti un guadagno importante investendo in oro, con l’argento i profitti potrebbero essere ancora più elevati e questa è un’ottima ragione per utilizzarlo nella tua attività di investimento.

Vai quì per ottenere ulteriori informazioni sul potenziale del trading online.

Le correlazioni tra il mercato dell’oro e quello dell’argento sono evidenti ma uno sguardo va dato anche alla sua correlazione con gli andamenti del rame che è a sua volta un bene legato al consumo industriale proprio come abbia evidenziato per l’argento poc’anzi.

Se scegli di investire in argento mediante il social trading o attraverso i CFD puoi sfruttare al meglio le caratteristiche di volatilità del bene sia sul breve termine sia nel lungo termine.

Certo non bisogna dimenticare di usare prudenza perché anche il mercato dell’argento a volte potrebbe riservare sorprese deleterie per gli investitori poco accorti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *