Investire sul Petrolio: guida al Trading Oil

Il petrolio è senza ombra di dubbio uno dei beni più affascinanti ed importanti nel mondo ed è, al tempo stesso, uno degli argomenti più discussi nel mondo della borsa.

Nel panorama degli investimenti in borsa sulle materie prime non ha paragoni: il petrolio è un asset in grado di generare volumi di trading elevatissimi ed ha sempre rappresentato una aspirazione di molti papabili investitori, anche più piccoli.

I piccoli traders, infatti, hanno la possibilità di speculare sulle fluttuazione del prezzo del petrolio direttamente online attraverso specifiche piattaforme regolamentate e sicure come ad esempio questa.

Investire in petrolio oggi

Oggi è possibile speculare sul petrolio attraverso il trading di borsa direttamente online e su una molteplicità di strumenti disponibili come PC desktop, smartphone, tablet o laptop.

Come fare tutto questo ? 

Lo stai per scoprire anche tu continuando nella lettura del nostro elaborato interamente dedicato all’approfondimento del tema del trading di borsa sul petrolio.

Sebbene il prezzo del petrolio in passato fosse piuttosto basso e costante senza forti sbalzi di tensione, oggi la situazione delle contrattazioni sul greggio è diventata molto instabile e variabile e questo è dovuto alla forte influenza asiatica che oggi viene esercitata sui mercati finanziari ogni giorno il che ha reso il petrolio un bene ormai caratterizzato dall’alta volatilità.

Investire in petrolio IMG by ©Investireinborsa.org

Guida completa su come Investire in petrolio

Le improvvise ” fiammate ” del prezzo del petrolio sanno rendere felici tutti quegli investitori che lo utilizzano per le proprio operazioni di trading online sulle piattaforme idonee ( come questa quì ), felici perché possono sfruttare i trend positivi o negativi di questo asset nelle proprie strategie di trading.

Seguendo la nostra guida, potresti conoscere i segreti di questo bene tra i più convenienti in assoluto del momento… prima però ti consigliamo di dare subito uno sguardo alle migliori piattaforme online consigliate dal nostro team per investire sul petrolio.

Non è un mistero: le economie orientali sono in forte espansione – un esempio lo sono i i nuovi ( ma non troppo ) colossi economico/monetari come la Cina e l’India; le loro decisioni strategiche, le loro politiche interne, i loro scambi, nonchè i loro rapporti col resto del mondo, determinano a livello macroeconomico fluttuazioni sul prezzo del petrolio davvero considerevoli.

A che cosa è dovuto ?

In primis alla limitata capacità di risposta a questa domanda da parte dei paesi produttori e fornitori che certo non possono far fronte ad una tale richiesta sul mercato, se a questo poi si va ad aggiungere che molto spesso si registrano tensioni politiche, economiche e sociali nelle zone di maggiore produzione il quadro si fa sempre più completo.

Quando c’è aria di tensione intorno al prezzo del petrolio la massa di coloro che investe sui mercati finanziari ( molti investitori lo fanno su questa piattaformasi precipita ad acquistare petrolio al prezzo corrente perché è consapevole che da qui a qualche anno potrebbe far registrare un plusvalore impressionante grazie al fatto che la domanda continuerà ad aumentare mentre la produzione cala.

Quando parliamo di investimenti sul petrolio, trading ed altri strumenti finanziari legati direttamente o indirettamente al petrolio, ricordiamoci sempre che le sue scorte NON sono illimitate e che i giacimenti potrebbero prima o poi arrivare ad esaurimento scorto (anche se per presto intendiamo dire anche qualche decina d’anni).

Attraverso questa piattaforma puoi restare aggiornato con le news sui mercati – utilizzare questi strumenti di trading riteniamo sia un modo intelligente di investire in borsa sul petrolio.

All’inizio del 2010 il prezzo del greggio ha conosciuto il suo massimo sia in termini di prezzo che di livelli di produzione.

Senza dubbio col passare degli anni diventerà sempre più difficile estrarlo ( non è una fonte rinnovabile ) – i costi di estrazione sono costantemente in crescita e il prezzo col quale viene scambiato ovviamente sale.

Al pocanzi dati, aggiungiamoci poi il fatto che, ad oggi, non esiste ancora una fonte di energia alternativa da utilizzare su larga scala; un pò per i soliti conflitti di interessi, e per altri discorsi che preferiamo evitare in questa sede.

Il petrolio viene definito ” oro nero ” – noi di Investireinborsa.org non possiamo che sottoscrivere in pieno questa affermazione.

Prima di procedere con la lettura di questa guida, vorremmo farti scoprire questo utile manuale trading ( download Gratis – previa registrazione ).

Investire sul Petrolio attraverso la Borsa Online

Sono ormai quasi due decenni che è stata aperta a tutti la possibilità di fare investimenti e questo è stato possibile soltanto grazie alla rete che offre nuovi sbocchi e nuove soluzioni tecnologiche anche quando si tratta di prendere parte ai mercati finanziari.

Investire in borsa online in modo del tutto autonomo è stato un sogno irrealizzabile per moltissime persone nei decenni passati, ma ora è possibile farlo su piattaforme online sicure e regolamentate come questa.

Oggi i piccoli traders italiani come anche quelli di tutto il resto del mondo possono scegliere come e dove investire i propri capitali e farlo direttamente online dove trovano il petrolio ad aspettarli così come molti altri beni di investimento molto vantaggiosi.

Tutto questo ora è possibile senza dover passare nemmeno per sbaglio dalle parti di una banca, si può fare tutto con semplicità e velocità direttamente da casa propria o dal proprio telefono di ultima generazione!

La negoziazione sul petrolio e molti altri beni e titoli dei mercati finanziari è oggi possibile grazie alla concezione di idonee piattaforme di negoziazione online che hanno reso il sogno in realtà.

Le piattaforme in questione sono state opportunamente modificate e semplificate nel loro utilizzo per essere rese fruibili a tutti, anche a chi non ha mai fatto un investimento in borsa in vita sua.

Anche il completo principiante oggi può fare trading sulle quotazioni del petrolio e può farlo anche partendo da un deposito basico di soli 100€ o del tutto gratis grazie all’apertura di un conto pratica per imparare ( vai quì per il migliore ).

Basta infatti affidarsi ai migliori broker online per conoscere i grafici di trading e dotarsi dei migliori strumenti di analisi, quelli che ti aiutano a capire come, dove e quando entrare a mercato e farlo con ottime possibilità di portare a casa un profitto.

Fare trading sul petrolio attraverso i CFD e social trading

Come trader privato ci sono diverse alternative che potresti valutare per acquistare e vendere petrolio sui mercati, una di queste è andare direttamente in Iraq e caricarti sulle sulle spalle alcuni barili e imbarcarli per il primo aereo per l’Italia…

No dai, scherziamo ! Grazie per averci concesso questa battuta… ritorniamo seri !

La cosa migliore che tu possa fare è scegliere gli strumenti derivati come tua metodologia personale di investimento e poi operare da casa nella comodità del tuo computer fisso dove tenere sempre sotto controllo il grafico con le quotazioni del prezzo del petrolio e capire di volta in volta quando ti convenga acquistare o vendere.

Questa possibilità te la da questa piattaforma quì direttamente attraverso il social trading ( clicca quì per scoprire di che cosa si tratta ).

Per mezzo del social trading puoi infatti investire in petrolio facendo trading su azioni delle holding che lavorano sul petrolio o direttamente acquistando o vendendo petrolio grezzo come materie prime.

I CFD, ovvero i contratti per differenza, ti offrono poi l’opportunità di poter fare trading sul petrolio sia quando il prezzo sale sia quando scende; per quale motivo ? Si tratta di uno strumento finanziario di tipo derivato il cui prezzo ( che fluttua ) deriva da un’altra serie di tipologie di investimento e, nel nostro caso, direttamente inerenti il petrolio.

Clicca quì per scoprire la migliore piattaforma consigliata.

Anche se non hai esperienza di trading quindi hai trovato la soluzione che stavi cercando perché puoi aprire direttamente online posizioni di acquisto o di vendita in base alla crescita o alla decrescita delle quotazioni del petrolio e poi non devi fare altro che aspettare di incassare i rendimenti previsti per le tue operazioni.

Aprire una posizione con i CFD sul petrolio

Se, in base alle tue analisi tecnico/analitiche, prevedi un incremento del prezzo del petrolio sul mercato devi aprire subito una posizione di acquisto ” buy ” direttamente sulla tua piattaforma trading preferita ( sia su PC che su smartphone o altri dispositivi ).

Di contro, se prevedi un calo del prezzo del petrolio in un determinato momento, puoi decidere di aprire una posizione di vendita ” sell ” – questa posizione in gergo viene anche definita come ” vendita allo scoperto “.

Per imparare tutto questo la teoria è importante, per carità, ma la pratica è FONDAMENTALE.

Come fare pratica ? Puoi iniziare a fare trading senza sprecare soldi veri direttamente attraverso i conti simulati di borsa, chiamati anche conti demo.

Clicca quì per aprire il miglior conto virtuale di borsa – GRATUITO.

Questo conto che ti suggeriamo è già caricato con un saldo virtuale di 100.000 euro che puoi comodamente utilizzare per tutti i tuoi test di trading su petrolio o altri sottostanti.

Come scegliere la tua piattaforma di trading sul petrolio?

Come avrai notato non sono pochi i broker che ti offrono le loro piattaforme ed i loro servizi per permetterti di operare sul petrolio ( su questa quì è possibile ), ora è chiaro però che non tutti tra di loro possono offrirti servizi all’altezza delle aspettative, sarà dunque il caso di scegliere bene a chi affidarti per non sprecare il tuo capitale ed il denaro a tua disposizione.

Ci sono in tal senso alcuni parametri da controllare sempre quando vai a scegliere il tuo broker ed eccone alcuni che non devi mai dimenticare di valutare:

  • I costi del trading sono un primo parametro perché si tratta di uscite considerevoli che possono andare ad abbassare il totale dei tuoi profitti. Per fortuna i broker di CFD se sono seri ti offrono costi molto bassi e gestibili e soprattutto non trattengono per loro nemmeno una piccola parte dei tuoi profitti personali;
  • La leva finanziaria e la possibilità della sua personalizzazione sono di fondamentale importanza in quanto la leva aumenta i profitti ma anche le perdite e se quindi il tuo broker ne impone una troppo elevata e tu non sai gestirla corri il rischio di perdere più di quanto tu possa permetterti operando sul petrolio.

Di seguito puoi consultare la tabella che ti mostra le 4 migliori piattaforme consigliate dal team di Investireinborsa.org per investire sul petrolio proprio in base agli aspetti considerati.

In ordine di importanza subito dopo devi assicurarti della presenza di strumenti di analisi validi per fare le tue operazioni di trading in tutta sicurezza che i segnali operativi sui quali ti stai basando siano qualitativamente elevati e che quindi tu possa entrare a mercato sempre con ottime probabilità di successo;

Infine ti ricordiamo di scegliere broker che possano offrirti una piattaforma di investimento semplice ed intuitiva, se sei alle prime armi questo sarà il meglio che puoi augurarti perché significherà poter gestire i trades in modo veloce e pratico ma anche professionale proprio come farebbe un professionista.

Alcuni consigli per investire efficacemente sul petrolio

Investire sul petrolio attraverso il social trading ( quì per la migliore piattaforma consigliata ) o facendo trading di CFD ( contratti per differenza – fai clic quì per la miglior piattaforma ) ti offre l’opportunità di sfruttare le oscillazioni di prezzo, sia al rialzo che al ribasso ( vendita allo scoperto ).

Per approfittare del beneficio pocanzi descritto bisogna però essere in grado di conoscere quelli che possono essere i possibili movimenti dei mercati e farlo con una discreta precisione statistica.

Ora esistono diversi tipi di analisi che tu puoi scegliere di portare avanti per capire i movimenti possibili sul prezzo del greggio, ma in particolare ti diciamo che è il caso di tenere in conto quantomeno due principali variabili, che ti andiamo subito ad illustrare:

La relazione tra petrolio e dollaro statunitense

Come tutte le materie prime, il petrolio è quotato in Dollari americani. Di conseguenza, quando il valore del Dollaro aumenta, il barile torna ad essere costoso per gli investitori stranieri. Si osserva quindi in questo caso un abbassamento del prezzo del petrolio e, al contrario, un rialzo dei prezzi quando il Dollaro scende.

Si parla in questo caso di correlazione negativa che è molto facile da prevedere e ti porta a risultati certi anche investendo sul Dollaro stesso.

Clicca quì e scopri un kit di formazione professionale gratis.

Le scorte del petrolio americano

America è il paese che consuma più petrolio di tutti gli altri nel mondo. Per questo motivo tenere sotto controllo i suoi stock è vantaggioso, tra l’altro i report sulle riserve petrolifere vengono pubblicati settimana dopo settimana e quindi puoi ottenere guadagni rapidi ed elevati semplicemente seguendo i dati relativi.

Quando lo stoccaggio reale supera le previsioni puoi aspettarti prezzi al ribasso e viceversa quando lo stoccaggio è da rivedere al ribasso.

Come hai visto nel nostro esempio poc’anzi illustrato, un impatto decisamente importante sulle quotazioni del petrolio può esser determinato dall’esistenza in atto di conflitti o catastrofi naturali nei paesi produttori i quali essendo situati in medio oriente sono spesso oggetti di conglitti interni o con i paesi limitrofi.

Questo genera spesso forti oscillazioni sui prezzi del petrolio di cui bisogna sempre tenerne conto quando si investe sull’oro nero.

Clicca quì per restare sempre aggiornato quando fai trading in petrolio.

Conclusioni

Come hai avuto modo di scoprire in questa nostra guida all’investimento sul petrolio ci sono moltissime possibilità di profitto serie e concrete se dovessi scegliere di utilizzarlo come tuo bene di investimento.

I rischi sono bassi e correlati direttamente alle tue decisioni, se sarai saggio e parsimonioso evitando di investire troppo nella singola operazione allora sul lungo termine verrai certamente ripagato altrimenti accadrà l’esatto contrario.

Se investirai facendo trading sul petrolio in maniera avventata e senza fare la minima analisi di mercato quasi certamente potresti perdere delle somme di denaro importanti che andrebbero a minare la tua capacità di investimento sia in termini di capitale sia in termini mentali, non devi infatti sottovalutare nemmeno gli aspetti psicologici del trading che hanno un impatto molto più pesante di quello che credono la maggior parte degli investitori.

Prima di salutarti, un ultimo consiglio: investi giusto, investi consapevolmente ! Prima formati con il giusto materiale ( come ad esempio scaricando questo manuale ) , poi metti in pratica mediante l’uso di un conto dimostrativo ( come questo quì – il migliore per noi ) e, solo quando davvero ti sentirai pronto, prendi in considerazione la possibilità di investire in petrolio facendo trading con soldi veri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *