Investire in azioni Netflix

Torniamo ad occuparci di investimenti in azioni e lo facciamo parlando di uno dei titoli che è davvero, ormai da qualche mese a questa parte, sulla bocca di tutti.

Oggi infatti vogliamo parlarti di azioni Netflix, ovvero di partecipazioni in una delle aziende più importanti del mondo dell’intrattenimento moderno.

Tutti conoscono Netflix: offre un servizio di streaming molto gettonato in qualunque paese del mondo, che offre ormai da qualche tempo anche la possibilità di godere di contenuti esclusivi.

Un servizio cresciuto molto e che ovviamente non può che fare gola a chi investe ed è alla ricerca di un’azienda giovane, dinamica ma che è già tra le più solide del mondo e che ha già dei ritorni, al contrario di tante aziende sulla new economy.

Come investire in azioni Netflix - IMG by ©Investireinborsa.org
Investire in azioni Netflix

Scopriremo anche quali sono i migliori broker che ci permettono di investire su questo specifico titolo. Come eToro (qui per testarlo in demo gratis da subito), che offre appunto accesso a quelle che sono tutte le migliori azioni del mondo, compresa Netflix.

Ci sarà molto di cui parlare in questa guida sulle azioni. Proprio perché sono tanti i canali che puoi utilizzare. E proprio perché ci teniamo particolarmente anche a farti comprendere la ragione di alcuni nostri specifici consigli.

Perché non siamo i guru dal guadagno facile, ma quelli che ormai da anni spingono per una presa di coscienza sul trading in generale e in particolare su quelle che sono le azioni da inserire in portafoglio.

Qui puoi iscriverti per ottenere segnali trading gratuiti.

I broker CFD? Il meglio oggi per investire in Netflix

Prima di partire riteniamo estremamente necessario fare una precisazione. Non tutti gli intermediari sono uguali.

Ce ne sono di quelli che possono offrirti davvero il top, e di quelli che invece finiscono per costare molto e per dare molto meno.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Tutti i broker che ti consigliamo qui sopra e che troverai consigliati anche nel corso della nostra guida di oggi, sono tutti broker di qualità eccellente.

Broker che abbiamo sempre testato in prima persona e che ci consentono di investire al top su un enorme numero di asset.

Asset che potrai scegliere anche con conti demo dedicati, che ti permettono di testare prima di investire.

Testare, testare, testare, è quello che dovresti fare anche con le azioni di Netflix. E non perché non siano un titolo estremamente interessante per fare trading, ma perché piuttosto quando hai a disposizione la possibilità di testare senza rischi, questa va sempre sfruttata.

Conviene investire in azioni Netflix oggi?

Non siamo guru e non risponderemo a questa domanda, che tu legittimamente ci faresti. Perché non abbiamo mai tirato nessuno per la giacca verso questo o quell’investimento.

E perché pensiamo che dovrai essere tu, con le informazioni che trovi in questa guida, a dover decidere se e quando investire in azioni Netflix (ad esempio puoi farlo con eToro, broker a zero commissioni).

Quello che possiamo fare ora è parlare un minimo dell’azienda Netflix, anche se tutti credono di conoscerla al fondo.

Netflix è stata forse la prima azienda a sviluppare un servizio di streaming funzionante, legale, per contenuti quali FILM e serie TV. Un servizio che oggi, nonostante la numerosa concorrenza, rimane quello di riferimento.

Un gruppo forte al punto tale da poter produrre anche telefilm e film in proprio, che allargano la base di esclusiva che può offrire ai propri clienti.

Un vero fenomeno di costume, che è quotato al NASDAQ e che oggi una delle aziende più interessanti delle borse americane.

E potresti anche renderti conto da solo di cosa voglia dire avere un titolo di questo tipo in portafoglio. Ti basterà aprire una demo gratis con Investous (conto con 100.000€ virtuali), per renderti conto in assoluta autonomia di quale sia il potenziale di questa azienda.

Per quanto riguarda i freddi e grigi numeri, che comunque sono fondamentali per l’analisi di un’azienda, abbiamo davanti un gruppo che fattura oltre 20 miliardi di dollari, e che ha introiti netti per quasi 2 miliardi di dollari.

Una vera mosca bianca del mondo della new economy, dove si guarda ancora molto poco ai profitti e molto di più alle prospettive di crescita dell’azienda stessa. Basti pensare che da poco tempo che Amazon porta a casa dei profitti reali.

Ancora una volta siamo costretti a sottolineare che però testare è sempre la migliore delle strade che possiamo intraprendere.

Proprio perché quando investiamo in azioni Netflix, come nel caso delle altre azioni, dobbiamo per forza di cosa improntare una strategia. Strategia che appunto testerai con i conti demo di broker solidi.

Un esempio che ci sentiamo di consigliarti in questo preciso istante? Il conto demo di Trade.com, che ti permette di investire con capitale virtuale anche sulle azioni Netflix.

Investire 1.000 euro in azioni Netflix, si può? Certo, ecco come

Sì, e questa è una delle ottime notizie che ci arrivano dal mondo dei broker CFD. Perché con broker come IQ Option (qui per la demo) puoi ad esempio investire:

  • con 10.000 euro di capitale virtuale, che però non è l’unica alternativa offerta da questo broker per un trading che è effettivamente a basso impatto;
  • aprire un conto reale con soli 10 euro: una somma bassissima, che la tua banca non si sognerebbe neanche di prendere in considerazione;
  • aprire posizioni di 1 euro, anche magari sulle azioni Netflix.

Questa è una “magia” offerta dai broker CFD, che anche su minimi mediamente più alti, ti consentono comunque di investire in modo frazionato anche sulle azioni Netflix.

Per rispondere alla domanda che ti eri posto all’inizio di questo paragrafo, possiamo dire che sì, potrai investire su NETFLIX anche con questo capitale ridotto.

Apri una demo gratuita su eToro per iniziare a fare pratica con le azioni Netflix.

Dividendi e azioni Netflix

Netflix non ha mai distribuito dividendi. E non sembra ci siano piani per cominciare a distribuirli a breve. Non è una cosa che però dovremmo ritenere di massima importanza per la nostra decisione.

Perché appunto non sono i dividendi a dover attirarci verso un titolo piuttosto che un altro.

Capiamo che questa sembrerà a molti che ci leggono una posizione particolarmente estrema, ma non riteniamo che pochi cent per azione siano sufficienti per farci preferire altri titoli a Netflix.

Quello che deve interessare maggiormente chi investe è la possibilità, per l’azienda, di ottenere dei rendimenti nel futuro. Rendimenti che dipendono anche dal non dilapidare il capitale e gli introiti distribuendoli tra gli azionisti.

In questo momento Netflix non ha bisogno di distribuire utili. Ha bisogno di confermare la sua posizione di mercato. E per farlo potrebbe dover avere bisogno di tutto il capitale che ha a disposizione.

Ancora una volta, per confermarti che Netflix potrebbe entrare a far parte del tuo portafoglio, non possiamo che indicarti un conto demo come quello di eToro per cominciare a fare trading nel modo migliore con questo titolo.

Zero rischi, massima esperienza guadagnata.

Investire in azioni Netflix è rischioso?

Sì, tutti gli investimenti hanno un certo grado di rischio. Rischio che diventa in genere maggiore quando siamo davanti ad azioni, soprattutto se così di breve corso come quelle di Netflix.

Se sei di quelli che sono sempre a caccia di un investimento ultra-sicuro, e che sono disponibili a sacrificare anche dei potenziali guadagni per questo motivo, Netflix forse non è il titolo che può fare al caso tuo.

In caso contrario, quello che possiamo dire è che potrai davvero mitigare il rischio ricorrendo ad una strategia diversificata a livello di titoli.

Ovvero inserendo quello che è un titolo comunque di qualità come quello di Netflix all’interno di portafogli più strutturati.

E anche per la costruzione del portafoglio un conto demo può venire in tuo soccorso. Perché da Trade.com trovi più di 2.000 titoli per fare trading, per costruire appunto il portafoglio ideale prima di traslarlo su conti reali.

Non investire in azioni Netflix tramite la banca: pagherai troppo

Mentre ci avviciniamo alla chiusura siamo costretti a ricordarti ancora una volta che investire in borsa facendo trading in azioni Netflix tramite la banca è una pessima idea.

Ci sono diversi ordini di motivi che ci portano a esprimere la nostra reticenza a consigliarti un broker bancario per investire in azioni Netflix (e anche in tutti gli altri titoli):

  • Costi: investire sulla borsa americana tramite una banca è una follia. Perché un singolo trade può costarti anche più di 40 euro, contro i pochi centesimi che invece ti vengono chiesti di spread da broker come eToro (testa qui anche l’acquisto diretto di azioni);
  • Piattaforme: mentre broker come Investous ti offre piattaforme come MetaTrader, le piattaforme bancarie invece ti permettono di operare soltanto tramite piattaforme del secolo scorso, alle quali mancano quasi tutti gli strumenti utili per fare trading;
  • Varietà dei titoli: se broker come Trade.com ti offrono più di 2.200 titoli, le banche possono sulla carta offrirti anche un numero maggiore di titoli. Il punto è che di titoli utili per la composizione del tuo portafoglio ne troverai davvero pochi.

Per tutti questi motivi ci sentiamo di sconsigliarti grandemente la possibilità di ricorrere alla banca per questo tipo di investimenti, soprattutto adesso che con un buon broker CFD puoi avere accesso a strumenti utili, professionali ed economici direttamente da casa.

Conclusioni: le azioni Netflix? Ecco per chi potrebbero essere una buona opportunità

Concludiamo ribadendo che le azioni Netflix sono sicuramente tra le più interessanti per chi vuole un piede nelle borse Americane. Non possiamo però essere noi a consigliarti di investire o meno su questo titolo. Qualora tu decidessi di farlo, le piattaforme sulle quali puoi farlo sono le seguenti:

In questo articolo ti abbiamo fornito le basi sul come e sul dove. Starà a te mettere insieme queste informazioni e decidere in assoluta, completa e totale autonomia se le azioni Netflix entreranno a far parte del tuo portafoglio o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *