Borsa di Shanghai

Nella guida che ti appresti a leggere ti offriremo una disamina completa della Borsa di Shanghai, la borsa più importante della Repubblica Popolare Cinese e una di quelle che sta diventando tra le più importanti sia a livello continentale, in Asia, sia invece a livello mondiale.

Parleremo sia della storia – seppur non esattamente tra le più prestigiose – della Borsa di Shanghai, sia di altri tipi di fattori e di informazioni che potrebbero essere utili per chi vuole avvicinarsi appunto alla borsa cinese e alla sua economia.

E parleremo anche di quelli che sono i migliori broker che possono offrirti accesso a questo mercato, come anche eToro (qui per una demo sempre gratis).

Non ci saranno soltanto delle questioni tecniche da affrontare, perché appunto riteniamo che insieme all’analisi tecnica sia anche bene fare quella fondamentale e che appunto non possano che esserci informazioni anche di carattere generale che potrebbero completare la nostra formazione di investitori.

Borsa di Shanghai - IMG by ©Investireinborsa.org
Borsa di Shanghai: cos’è e come funziona – guida completa

Soprattutto quando si parla di una borsa particolare come quella di Shanghai, che in parte è ancora chiusa agli stranieri e dove comunque sono quotate imprese e aziende che hanno sicuramente un certo livello di appetibilità per gli investitori europei e italiani.

Vediamo insieme cosa riteniamo che ci sia da sapere sulla borsa di Shanghai e come investire al meglio sulle aziende cinesi quotate.

Se vorrai seguire passo passo la guida di oggi, ti consigliamo di aprire un conto demo gratuito con Capital.com, altro broker che ti offre tutta la migliore strumentazione per fare trading su questi specifici titoli.

Quando investi hai sempre bisogno di un grande broker

Che si tratti di Cina o di altro paese culturalmente e/o geograficamente più vicino, c’è sempre da sapere che siamo davanti a mercati che devono essere affrontati con intermediari al top.

Dobbiamo sempre scegliere dei grandi broker che ci aiutino a fare trading sui mercati.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Perché appunto non ha davvero alcun tipo di senso andare ad investire sui mercati finanziari senza avere a disposizione intermediari con licenza europea e che dunque siano appunto in grado di offrirci il top in termini di sicurezza.

Così come non avrebbe alcun tipo di senso andare ad investire con broker che non ti possono offrire piattaforme adeguate e soprattutto la possibilità di fare trading con tutti gli strumenti del caso.

Strumenti che devono necessariamente passare anche da quelli che sono appunto i migliori broker che i nostri esperti hanno selezionato per te.

Scopri di più sul social trading di etoro per copiare le operazioni dei traders migliori.

Cenni storici sulla borsa di Shanghai

La borsa di Shanghai, almeno nella sua configurazione moderna, è un borsa relativamente giovane, che opera da circa 30 anni.

Questo è dovuto da un lato dallo stato di enorme povertà che nel secolo scorso il paese ha dovuto affrontare, dall’altro dalla chiusura di quelle che erano un tempo le borse coloniali durante la Rivoluzione di Mao Zedong.

Per questo motivo la borsa di Shanghai, che ad oggi è una delle più importanti del mondo e anche una di quelle meglio capitalizzate, può essere ritenuta una borsa giovane, dove anche le maxi-compagnie che sono quotate sono relativamente giovani.

La borsa di Shanghai ha però assunto una rilevanza enorme negli ultimi tempi.

Importanza che è dimostrata anche dalla presenza di titoli che seguono questa borsa anche in broker come IQ Option (qui per testarlo in demo con 10.000 euro virtuali), un broker di grandissima qualità che:

  • Permette di aprire un conto reale con soli 10 euro: contro le migliaia di euro che sono richieste dalla tua banca;
  • Offre ordini a partire da 1 euro: per investire solvato quello che ti senti di rischiare davvero sui mercati;
  • Offre 10.000 euro di capitale virtuale per fare esperienza nel trading.

Chi si avventura oggi nella Borsa di Shanghai, comunque, non sta battendo dei percorsi inesplorati. Nonostante una parte dei titoli sia ancora praticamente riservata per gli investitori locali, sono moltissime le società di brokering che offrono accesso a questo mercato.

Così come sono molti i risparmiatori che decidono di fare trading proprio su questa borsa, pur avendo a disposizione realtà decisamente più vicine e soprattutto più conosciute.

Quella della divisione tra azioni A (che sono riservate ancora quasi solamente agli investitori locali o a quelli internazionali qualificati) e le azioni B, che invece sono disponibili per tutti, rende questa borsa forse ancora più affascinante per chi opera dall’Europa.

Ma questo più che di esotismo, è frutto di un controllo ancora particolarmente stretto che il governo cinese ha sull’economia di semi-libero mercato della Repubblica Popolare.

Ad oggi comunque rimangono gli indici la modalità più popolare che si ha per investire su questo tipo di titoli, essendo comunque particolarmente ristretto, ai non milionari, questo specifico mercato.

Indici che sono offerti anche da Trade.com (qui per la sua demo gratis).

A che ora apre e chiude la borsa di Shanghai

La borsa di Shanghai opera ad orari semplicemente folli per chi si trova in Italia, complice un fuso orario che gioca tutto a nostro sfavore.

Chi dovesse investire in questa borsa sarà costretto, per seguire l’apertura, a non andare a dormire (si apre alle 09:25 locali, che sono le 02:25 italiane). E anche la prosecuzione degli scambi, che terminano alle 15:00/15:30 non sono proprio in orari agevoli.

Ricordatevi che stiamo sempre parlando di quelli che sono appunto degli orari a cui va applicato il fuso orario di 7 ore che separa Italia e appunto Cina.

Questo comunque potrebbe non essere un problema per tutti coloro i quali decidono di fare trading, su questo mercato o su altri, con dei buoni broker. Qui ad esempio Capital.com ti offre MetaTrader, piattaforma ideale per questo tipo di investimenti.

I migliori broker CFD e le migliori piattaforme permettono a tutti di fare trading anche con gli ordini condizionali, ovvero impostando delle strategie che possono andare avanti praticamente da sole anche quando non siamo davanti al PC.

È questo il modo che viene utilizzato per tutte le borse che non operano ad orari comodi per chi vive in Italia. Come accade anche ad esempio per chi dovesse andare a fare compere sul mercato di Tokyo.

Vuoi testare questo modo di gestire i tuoi ordini? Puoi farlo anche con eToro e la sua piattaforma web.

Gli indici più importanti della borsa di Shanghai

Ci sono diversi indici che appunto seguono quello che è l’andamento della Borsa di Shanghai.

Il più rappresentativo è sicuramente il China 50, che è offerto ad esempio da eToro (e che qui puoi testare anche in demo gratis).

Si tratta di un indice che raccoglie sia le migliori azioni per capitalizzazione di segmento A (e quindi relativamente chiuse agli stranieri), sia le migliori azioni di segmento B, quelle che grossomodo funzionano come le azioni europee.

Siamo davanti ad un indice che però, vale la pena di ricordarlo, raccoglie anche quelli che sono i titoli che vengono scambiati alla borsa di Shenzhen.

Poco male, perché avremo tra le mani un indice che è comunque molto rappresentativo dell’andamento della migliore economia cinese.

Gli indici della borsa cinese migliori li trovi anche, sotto forma di ETF, da IQ Option (qui per il sito ufficiale), altro broker di grandissima qualità che si spende proprio per offrire il meglio dei mercati a chi investe.

È rischioso investire nella borsa di Shanghai?

Tutte le borse e tutti i mercati finanziari (come gli investimenti nella cosiddetta economia reale) sono degli investimenti che implicano qualche rischio.

Quello che dovrebbe interessarci dunque, anche in questo caso, è la possibilità di andare a minimizzare questo rischio, prendendo i provvedimenti giusti per muoverci su diversi comparti.

Quello che deve interessarci nello specifico a livello di rischio è che:

  • La borsa di Shanghai è mediamente più volatile di quelle europee, ma questo perché siamo davanti ad un’economia decisamente più dinamica, ma che essendo ancora emergente tende a subire gli shock in modo maggiore;
  • Dobbiamo comunque diversificare a prescindere, soprattutto se abbiamo un portafoglio che è prevalentemente azionario. E per diversificare il top è un broker come Trade.com, con più di 2.200 titoli all’attivo;
  • Investire con un indice che rappresenti l’economia nel suo complesso può sicuramente aiutare. E i migliori indici li trovi anche da eToro (broker specializzato in azioni a zero commissioni), uno dei migliori broker sia per chi comincia sia per chi invece ha già una certa esperienza.

Siamo dunque davanti a rischi che ci sono (ma ne correresti anche alla borsa di Milano) e dei quali devi comunque tenere conto prima di investire anche soltanto 1 euro.

Se qualcuno però dovesse presentarti questo o altri investimenti come completamente privi di rischi, sappi che ti stanno gabbando. Perché i rischi, in una certa misura, sono davvero ovunque.

Scopri di più sui segnali trading gratuiti offerti dal broker Capital.com.

Conviene investire nella borsa di Shanghai?

Non è una risposta che possiamo darti. Sei tu che devi decidere se sia il caso o meno di scegliere la borsa principale di un’economia ancora emergente, ma che continua a crescere mediamente a tassi molto sostenuti.

Quello che possiamo dirti in questa circostanza è che:

  • La Cina è un’economia molto forte e che ha dimostrato più volte di essere più resiliente e capace di riprendersi di quelle tradizionali europee. E di questo puoi renderti conto già aprendo una demo gratis con IQ Option per renderti conto di come si sono mossi i mercati cinesi negli ultimi anni;
  • La Cina continuerà a giocare un ruolo molto importante a livello globale, proprio perché ormai fondamentale nella supply chain;

Siamo dunque davanti ad una borsa sicuramente interessante, di quelle che dovremmo tenere davvero in debita considerazione per le nostre mosse prossime sui mercati.

Sarai però tu a valutare, ancora una volta in assoluta, completa e totale autonomia, se investire o meno in questa specifica borsa.

Per il resto, troverai sempre le nostre guide pronte a indicarti quelli che sono i mercati dei quali tenere sempre conto. E ancora una volta ti ricordiamo che potrai investire al top anche con un conto demo, il modo migliore per fare pratica. Aprilo adesso gratis con Trade.com.

Come investire allo scoperto con la borsa di Shanghai

Abbiamo appena detto che la Borsa di Shanghai, così come le altre (e forse in misura maggiore) è una borsa che appunto vede dei rischi concreti all’orizzonte.

È anche molto volatile, il che vuol dire che ci saranno anche dei periodi tristi per i mercati, con i segni tutti o quasi negativi.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

È in questi momenti che dovrai ricordarti che tutti i broker che abbiamo indicato in tabella sono broker che permettono di investire allo scoperto, ovvero puntando sul ribasso dei titoli.

Si tratta di una grandissima opportunità che le banche oggi non sono in grado di offrirti e che dovresti debitamente considerare per le tue strategie complessive.

Ancora una volta sottolineiamo il fatto che tutti i broker che ti consigliamo sono stati testati da noi personalmente e che possono offrirti davvero la possibilità di investire al top su un grandissimo numero di asset, senza preoccupazioni e senza rischi inutili.

Scopri il kit formativo del broker Capital.com – scopri di più qui.

Conclusioni e opinioni finali sulla Borsa di Shanghai

La Borsa di Shanghai è sicuramente una di quelle diventate centrali nell’economia moderna e non avrebbe davvero alcun senso snobbarla oggi, che la Cina è più forte che mai.

In questa guida hai trovato tutti i consigli di base per cominciare ad esplorare questo territorio e per muoverti come farebbero i professionisti.

Fanne tesoro e comincia a tessere una strategia che potrebbe cambiare davvero la vita del tuo portafoglio. Senza preoccupazioni, perché se non ti sentirai pronto per puntare su questa borsa, potrai comunque farlo con il conto demo offerto da tutti i broker che consigliamo sulle nostre pagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *