Investire in borsa Russa

Stai pensando di investire nella borsa russa ma non sai neanche da dove iniziare?

Hai studiato, magari proprio sul nostro sito, e sei interessato a titoli del calibro di Gazprom e di Sberbank?

Sei nel posto giusto. Perché qui su Investireinborsa.org abbiamo preparato per te una guida completa, un percorso passo per passo per capire come muoverti su questa borsa.

Non parleremo soltanto di strategie oppure di analisi, ma anche di altre caratteristiche della borsa russa che potrebbero farti comodo per le tue decisioni di investimento.

Parlandoti anche ovviamente dei migliori broker per investire sulla borsa russa, broker che possono appunto permetterti di accedere ad un mercato che non è esattamente vicinissimo al blocco occidentale e a quello delle economie più sviluppate.

Abbiamo preparato per te davvero una guida completa per investire su questo tipo di borsa – e anche per metterti al riparo dalle informazioni fuorvianti che spesso vengono diffuse dalla stampa non specializzata.

Investire in borsa russa - IMG by ©Investireinborsa.org
Come investire nella borsa russa – i nostri consigli utili

Avere interesse per la borsa russa è sicuramente intelligente, pur trattandosi di uno dei percorsi meno battuti dagli specialisti del trading nostrani.

Ti apprezziamo per questo, perché spesso investire vuol dire andare a scegliere anche e soprattutto percorsi alternativi.

Vediamo insieme cosa abbiamo da condividere con te su Mosca e dintorni.

Prima di entrare nel vivo della guida, vogliamo invitarti a dare uno sguardo ai segnali gratis di Investous per aiutarti ad investire.

Se vuoi investire al meglio sulla borsa russa, scegli un grande broker

Non ci stancheremo davvero mai di ripeterlo. A prescindere da quali siano le operazioni che puoi avere in mente, avere dalla tua parte il miglior broker possibile è una condizione necessaria.

Non puoi accontentarti di intermediari di scarsa qualità e nemmeno, spesso, di quello che può offrirti la banca.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

NOTA: perché ti infiliamo a investire tramite broker CFD? Perché ti offrono tutta una serie di enormi vantaggi che dovresti sicuramente considerare:

  • Sono tutti legali e con licenza: quelli che ti consigliamo sono broker sicuri al 100% che vengono costantemente controllati da CONSOB e da istituzioni analoghe degli altri paesi europei;
  • Hai tanti titoli e mercati a disposizione: il che vuol dire che non dovrai mai più limitare le tue operazioni a quello che ti viene proposto dalla banca;
  • Hai grandi piattaforme sulle quali poter investire: il che vuol dire che potrai liberamente orientarti verso i mercati che ti fanno più gola;
  • Commissioni zero: anche quando vuoi investire su mercati che le banche ti fanno pagare a carissimo prezzo;

Inoltre, cosa assolutamente da non sottovalutare, anche quando investi sulla borsa russa puoi sfruttare il migliore degli strumenti.

Puoi aprire un conto demo gratis che ti permette di testare strategie e piattaforme con tutto il capitale virtuale di cui hai bisogno.

Un vantaggio assolutamente non da poco, che ti permetterà anche di maturare un’esperienza importantissima per quanto riguarda l’operatività sui mercati.

Investire in questo modo vuol dire procedere sin da subito con i passi giusti.

Passi giusti che ti permetteranno di ottenere i migliori risultati anche da mercati “complicati” come la borsa russa.

Borsa russa? Vuol dire Borsa di Mosca

La Borsa di Mosca è la borsa che ha concentrato tutte le operazioni di carattere finanziario della Russia.

Non è una borsa antichissima: deve la sua attuale configurazione all’ultima fusione avvenuta nel 1995 tra quelle che erano, un tempo, le borse dei Paesi dell’Ex-Unione Sovietica.

Oggi, a più di 30 anni dalla caduta del muro, non è sicuramente una borsa delle più brillanti.

Anche con una demo gratis di eToro puoi facilmente renderti conto del fatto che siamo davanti ad una borsa che continua a dipendere in modo sostanzioso dal suo settore estrattivo e minerario.

Le attività produttive in senso stretto, i servizi e le proprietà intellettuali sono purtroppo, in Russia e sulla borsa russa, ancora al cosiddetto anno zero.

Ci sarà moltissimo da fare in questo senso per crescere.

Questo però non vuol dire assolutamente che quanto abbiamo registrato a livello di interesse per gli investimenti sulla borsa russa sia da ritenersi come ingiustificato.

Siamo infatti davanti ad una borsa che permette di accedere a tanti titoli importanti, ovviamente nei settori di riferimento appena citati.

E che potrai anche farlo accedendo ad indici e ad altri tipi di investimenti combinati che partono dalla Borsa di Mosca per offrire titoli rappresentativi dell’intera economia.

Puoi accedere a questo tipo di titoli anche con broker come IQ Option (che qui puoi testare sempre in demo), broker di grande qualità perché:

  • Ti regala 10.000 euro di capitale virtuale per i tuoi investimenti con la demo. Potrai così testare ogni operazione prima di andare a effettuarla con il tuo capitale reale;
  • Ti offre un conto reale di investimento con soli 10 euro: un conto che ti permette di andare ad investire anche senza spendere una fortuna;
  • Hai posizioni da 1 euro: il che vuol dire che potrai avere un grandissimo portafoglio diversificato anche se investirai poche decine di euro.

Grandissimi passi avanti rispetto a quanto, ad esempio, ti viene offerto dalla tua banca!

Un po’ di storia della borsa russa

La Russia non è esattamente il primo paese che ci viene in mente quando pensiamo al capitalismo, agli investimenti e ai mercati finanziari.

Per decenni il paese è stato controllato da un governo ad economia fortemente dirigista, con scarsa o nulla possibilità di muovere capitali.

Dopo la caduta del Muro, come prevedibile, il paese con la sua borsa ha intrapreso un percorso di fortissime privatizzazioni, spesse finite nelle mani di amici e amici di amici.

Il risultato è quello di una fortissima concentrazione di capitali nelle mani di pochissimi, con davvero pochissime aziende che sono al momento capaci di competere sui mercati internazionali.

Ci sono comunque azioni come quelle di Gazprom, o ancora quelle di Sberbank che hanno un’enorme rilevanza sui mercati, come potrai valutare tu stesso aprendo una demo gratis con Investous, segno del fatto che qualcosa, seppur in genere solo nel settore estrattivo e minerario, si muove anche nella borsa russa.

Una borsa che per capitalizzazione e varietà di titoli, quella russa, che sicuramente non è una delle più rilevanti del mondo, ma che comunque, grazie ad imprese di dimensioni enormi, può talvolta essere molto interessante.

Ci sono poi indici come il MOEX che replicano l’andamento delle migliori aziende della borsa russa.

E che possono essere una delle alternative possibili da scegliere se ti affiderai a broker specializzati in azioni e in altri titoli come eToro, broker di eccellente qualità che permettono davvero a tutti di andare ad operare sul top dei mercati.

Come ti conviene andare ad investire sulla borsa russa?

Come abbiamo detto in apertura della nostra guida, la borsa russa non è esattamente tra le più accessibili del mondo.

Anzi, possiamo facilmente dire di essere davanti ad uno dei mercati che vengono più spesso ignorati dalle banche nostrane.

Ancora una volta la migliore alternativa che hai a disposizione è quella di scegliere i migliori broker CFD:

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Ci sono diversi broker che puoi scegliere, soprattutto ora che hai la fortuna di aver avuto qualcuno che ha fatto “il lavoro sporco” al posto tuo.

Insieme al nostro staff ci siamo infatti preoccupati di andare ad investire direttamente con questi broker, selezionando poi soltanto quelli che riteniamo offrire i migliori servizi di questo tipo.

Sono tutti broker garantiti dalla licenza europea e che riteniamo essere di molto superiori rispetto a quanto viene offerto dalle banche.

Perché li preferiamo alle banche? Ne parleremo subito!

I costi delle banche sono altissimi, soprattutto sulla borsa russa

Le banche costano una fortuna per fare trading.

È una verità che nessuno può contestare, perché basta aprire un qualunque opuscolo dei costi per rendersi conto di come, a meno di non investire milioni di euro, i costi bancari finiranno per consumare tutto il tuo potenziale profitto.

La buona notizia è che il grosso dei broker che consigliamo sulle nostre pagine offre trading a zero commissioni, ovvero la possibilità di pagare soltanto un piccolissimo spread tra acquisto e vendita.

Il che vuol dire che potrai operare con broker come Trade.com (qui per il sito) senza il rischio di perdere tutto in commissioni.

Le piattaforme bancarie sono al limite dello squallore

Investire nelle piattaforme bancarie vuol dire avere a disposizione strumentazione che forse sarebbe andata bene per il secolo scorso e che oggi invece è fuori dal tempo.

Niente a che vedere con quanto viene offerto da Investous con MetaTrader oppure con quanto viene offerto da altri broker con le loro piattaforme web.

Ti basterà d’altronde anche aprire una demo gratis con IQ Option per renderti conto di come dovresti essere trattato da un intermediario.

Borse esotiche assenti, listini ricchi di spazzatura

Sì, è un’affermazione molto forte, ma sappiamo davvero quello che stiamo dicendo.

Le banche, borsa russa o meno, offrono davvero poco sui mercati meno conosciuti e sono purtroppo pessime anche in questo senso.

L’assortimento di titoli lascia parecchio a desiderare, soprattuto se paragonato con quanto viene offerto da broker come eToro, che ti offrono più di 2.000 titoli sui quali investire.

Certo, numericamente potresti trovare più titoli dalla banca, ma questo vuol dire investire e tenere in considerazione spazzatura come i fondi assicurativi o quelli comuni di investimento.

No, no e ancora no. Perché siamo davanti ad un potenziale scempio per il nostro capitale.

E non ne vale davvero la pena, soprattutto oggi che hai a disposizione Trade.com con più di 2.500 titoli, scelti anche in questo caso soltanto dai migliori mercati.

I rischi dell’investimento nella borsa russa

Non giriamoci intorno. Il rischio c’è sempre quando si investe ed è presente anche quando ti orienterai verso prodotti che sono volatili, come le borse.

Quella russa poi avrà sicuramente bisogno di strategie di mitigazione del rischio e fondamentalmente di diversificazione.

Non mettere mai tutte le uova nello stesso paniere e impara a scegliere dei broker che ci permettono di investire su tanti titoli e mercati diversi.

Le avvertenze che possiamo darti sulla borsa russa sono poi le seguenti:

  • Economia basata sul petrolio e sul gas e che quindi dovrai seguire giorno per giorno, possibilmente, l’andamento di questi specifici titoli. E potrai farlo anche dalla stessa piattaforma, perché broker come IQ Option offrono anche il meglio delle materie prime;
  • Politica stabile: lo stesso uomo è al governo da 20 anni. Non è il massimo per il pluralismo, ma il governo è sicuramente tra i più stabili del mondo;
  • Grandi gruppi: Gazprom (e tanti altri) sono sicuramente importanti sul campo internazionale, anche se basati su attività estrattive.

Quello da cui non puoi assolutamente pensare di prescindere è la possibilità di andare ad investire con un broker con listini completi, che ti permetterà di implementare le giuste strategie di diversificazione per tutti i tuoi portafogli e investimenti.

Mai.

Quali sono i broker consigliati per investire sulla borsa russa?

Ci sono diversi broker che puoi effettivamente utilizzare per andare ad investire sulla borsa russa al meglio.

Ne abbiamo selezionati diversi, sempre con l’aiuto del nostro staff, che ti permettono di operare con il massimo della tranquillità e con i migliori degli strumenti.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Sono broker di grande spessore e che potrai utilizzare sempre anche partendo con un conto di pratica gratis.

Apri un conto demo con tutti e scegli soltanto poi quale sarà quello più adatto alle tue strategie e al tuo stile di trading.

Ne avrai da guadagnarci sia in potenziali profitti che in esperienza.

Conclusioni e opinioni finali: la borsa russa è strana, ma potrebbe essere giusto farci un salto

Chiudiamo ricordandoti che siamo sicuramente al di fuori del percorso classico per chi fa trading.

La borsa russa presenta delle particolarità molto importanti e deve essere assolutamente considerata come una borsa non per tutto il tuo capitale.

Di opportunità però ce ne sono tante e per questo motivo ti consigliamo di prenderla in considerazione.

In questa guida ti abbiamo fornito tutti gli strumenti ideali per iniziare a fare trading su questa borsa e per prendere le tue decisioni da solo, in autonomia.

Non fidarti di chi ti propone guadagni facili, anche se fosse su titoli importanti come Gazprom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *