10 idee per investire

10 idee per investire: è questo quello che la nostra redazione ha deciso di mettere insieme per te che ci segui e che ti rivolgi al nostro sito per capirne di più su mercati e investimenti.

10 idee adatte per il 2020, ma all’interno delle quali troverai anche impostazioni possibili di medio e lungo periodo, per investimenti che non si fermeranno ad un orizzonte temporale troppo breve.

10 idee per investire nell’economia reale? Nella finanza? Su quali mercati?

Proprio di tutto questo andremo a parlare nella nostra guida di oggi, guida che però ti consigliamo di affrontare con l’assistenza di un buon conto demo da eToro (scopri di più qui), uno dei broker più solidi a livello mondiale ed uno di quelli che ci permette con maggiore facilità di investire sul top delle idee per il 2020.

Sì, un broker, perché oggi anche chi non ha accesso a capitali da favola può decidere di andare ad investire sui mercati finanziari. Mercati che, come vedremo dalle nostre 10 idee, sono assolutamente la migliore idea per far crescere il nostro capitale.

Idee per investire - IMG by ©Investireinborsa.org
Le nostre 10 idee per investire

E non mancheremo di parlare anche di qualcosa che, forse in molti, riterranno di esclusivamente pertinente all’economia reale, ma che invece può essere raggiunto, sempre e comunque, attraverso un conto di trading.

Se vorrai seguire al meglio le nostre 10 idee per investire oggi, apri un conto con Trade.com (è gratis e ti offre capitale virtuale), un conto che è equipollente a quello che abbiamo appena citato e che ti permette, anche in questo caso, di seguire le nostre idee passo per passo.

Premessa: dimentica banche, fondi, assicurazioni. Siamo qui per investire

Prima di cominciare ad affrontare il discorso sulle nostre 10 idee per investire, vogliamo sgombrare il campo da pericolosissimi e possibili fraintendimenti.

Banche e assicurazioni non sono più posti dove investire. E neanche posti dove cercare un qualunque tipo di solidità per il futuro.

Sono, come avremo modo di approfondire maggiormente nel corso della nostra guida di oggi, strutture che oggi non hanno davvero più niente a che vedere con gli investimenti convenienti, se non per loro stesse.

Continuiamo a preferire infatti i broker CFD, broker che fanno soltanto da tramite, senza indirizzarti verso idee per investire che sono spazzatura, come i PAC, i fondi comuni di investimento e le polizze, unit-linked e non.

Come abbiamo già detto, nel seguito del nostro approfondimento di oggi capiremo anche perché non è il caso di andare ad investire con questo tipo di canali.

E perché la grande indipendenza che possono garantirti broker di questo livello è quanto di meglio hai a disposizione per investire oggi.

1. Investire in borsa nonostante la crisi? È possibile

Partiamo con un’idea molto forte, quella di cominciare a investire in borsa anche se non veniamo esattamente da un periodo esaltante per i listini.

Un’idea da pazzi? Assolutamente no. Perché appunto non solo le borse, sul medio e lungo periodo, sono il mercato che offre i migliori rendimenti medi.

C’è sicuramente da preoccuparsi che il momento buio non sia esattamente ancora finito. Ma questo potrebbe non essere un problema per noi che siamo a caccia di idee per investire, perché:

  1. Puoi studiare gli andamenti dei principali titoli, e puoi farlo inizialmente anche senza investire 1 euro. Investous ti offre MetaTrader gratis, con il quale appunto analizzare gli andamenti di mercato con grafici avanzati;
  2. Puoi investire allo scoperto: il che vuol dire che potrai andare ad operare al top, puntando sul ribasso di determinati titoli, anche con un solo click. E questa è una possibilità che hai oggi anche se vorrai investire con pochi capitali. Te lo permette anche eToro (qui sempre per testarlo in demo).

Il mercato delle azioni, a prescindere che sia quello italiano o ancora uno di quelli europei, oppure anche quelli del lontano oriente, oppure di New York, offrono delle grandissime possibilità oggi anche ai piccoli risparmiatori e sono pertanto sicuramente una delle migliori possibilità che riteniamo dover proporre ai nostri lettori.

2. Investire in agricoltura? Non servono silos: basta infatti l’accesso ai migliori mercati finanziari

Sugli investimenti in agricoltura abbiamo già preparato un approfondimento. Quello che ci preme sottolineare in questo frangente è che per l’appunto siamo davanti ad una possibilità molto interessante per investire oggi, perché mais, grano, cacao, caffè e molte altre materie prime alimentari sono in grado effettivamente di entrare a far parte del tuo portafoglio.

Per questo motivo non possiamo che consigliarti di tenere in conto i vantaggi che l’investimento in agricoltura oggi, tramite broker CFD, come IQ Option (qui per la sua demo), possono offrirti.

Perché appunto con questo broker:

  • Puoi aprire un conto reale con soli 10 euro, senza che ci sia bisogno che tu abbia a disposizione enormi capitali, magari solo per iniziare;
  • Hai un conto demo con 10.000 euro di capitale, il che vuol dire che potrai testare tutti i tuoi investimenti prima di fare sul serio;
  • Puoi piazzare ordini anche da solo 1 euro, cosa che sarebbe assolutamente impensabile con la tua banca.

Come abbiamo detto poco sopra siamo davanti ad un settore sempre più interessante, perché grazie i broker CFD è finalmente accessibile anche a noi piccoli risparmiatori.

È una buona idea per investire? Dovrai essere sempre tu a fare queste valutazioni, in proprio, tenendo conto del fatto di essere davanti ad investimenti che non sono mai sicuri (nessuno lo è) e che sono particolarmente volatili.

Ricordati sempre che quando stai per avventurarti in un mercato che non conosci, partire con un conto demo come quello di eToro (qui gratis), un conto demo che ti permette di testare le tue strategie prima di passare agli investimenti concreti con capitale reale.

3. Le materie prime: è una buona idea investire nei beni rifugio come l’oro?

Continuiamo a parlare di materie prime e adesso lo facciamo con un bene rifugio, anzi, con il bene rifugio per eccellenza: l’oro.

Che vuol dire che l’oro è un bene rifugio? Vuol dire che quando l’economia va male, tendenzialmente il prezzo dell’oro sale.

E questa potrebbe sembrare un’ottima idea per chi vuole investire in periodi tanto complicati.

Quello che ci preme sottolineare in questo frangente è però che siamo davanti a mercati che non necessariamente sono così semplici da decifrare.

Chi ti spaccia investimenti in oro come semplici e come certamente proficui non dovrebbe meritare la tua attenzione.

Basta aprire una demo con Trade.com per renderti conto del fatto che l’investimento in oro:

  • ha fatto la fortuna di migliaia di persone, perché ha offerto dei rendimenti molto interessanti a chi investiva;
  • non ha dato sempre seguito alla sua fama di bene rifugio, perché ha perso talvolta valore anche in momenti molto accentuati di crisi.

Che vuol dire questo? Vuol dire che dovrai sempre e comunque, anche in questo caso, premunirti e soprattutto passare all’investimento reale soltanto quando ti sentirai pronto.

Il caso classico è quello ancora una volta del conto demo, qui te lo offre anche Investous, un conto demo che ti permette di fare pratica anche sull’oro.

4. Il risparmio gestito? Non è una buona idea per investire

Ti avevamo promesso che saremmo ritornati sul risparmio gestito e che lo avremmo approfondito come argomento.

E questo è il momento.

CI sono infatti dei problemi importantissimi per chi vuole scegliere di investire con il risparmio gestito, ovvero con prodotti come i fondi pensione, i fondi comuni, i PAC e i PIR.

Siamo davanti infatti a strumenti che sono molto convenienti per li amministra ma che sono molto meno convenienti per chi investe. Prodotti di pessima qualità perché:

  • Costano un occhio della testa: paghi quasi sempre più del 2% in commissioni, a prescindere dal guadagno che potresti conseguire;
  • Non hanno buoni rendimenti: la commissione altissima che viene richiesta a chi investe non è giustificata dai ritorni che mediamente questo tipo di strumenti sono in grado di portare a casa;
  • Zero autonomia: non sarai tu a decidere come e dove verranno investiti i tuoi capitali.

Sono problemi che riteniamo poi superabili affidando le nostre operazioni ad un buon broker CFD. Ce ne sono davvero tanti che possiamo utilizzare a questo scopo.

Tutti i broker che abbiamo citato in questa tabella sono broker che permettono di investire su tutti i migliori mercati. A condizioni fantastiche, con costi bassissimi e che permettono anche di sfruttare le migliori piattaforme disponibili sul mercato.

5. Investire nel mattone oggi è una NON IDEA di investimento

Lo sappiamo, siamo stati bombardati, sin da piccoli, dall’idea che investire in immobili fosse il non plus ultra per la crescita del nostro capitale.

Purtroppo le cose però non stanno affatto così. Perché lo storico dei profitti di chi investe in questo tipo di attività ci racconta una storia radicalmente diversa:

  • Costi enormi di mantenimento: e non parliamo soltanto dei costi di manutenzione degli immobili, ma anche di tasse e balzelli;
  • Costi di transazione altrettanto enormi: tra agenzie e notai si finisce per perdere una grossa parte dell’eventuale profitto;
  • Rendimenti bassi: pensi che la casa del nonno si sia rivalutata a dismisura? In realtà al netto dell’inflazione soltanto in poche zone d’Italia ha reso più del 2% annuo. Lordo.

Questo vuol dire che oggi dobbiamo necessariamente guardarci intorno alla ricerca di altri mercati e di soluzioni decisamente più interessanti per chi investe.

Il nostro consiglio rimane lo stesso che abbiamo già dato lungo tutto il corso della nostra guida. Ovvero quello di rivolgersi a mercati finanziari.

Mercati finanziari ai quali possiamo accedere anche con broker che ci offrono percorsi adeguati per i principianti, come eToro, che ha appunto predisposto ormai da mesi un percorso Easy to Start per chi vuole iniziare a menare le mani, proverbialmente parlando, su tutti i principali mercati del mondo.

6. Idee per investire? Abbiamo usato il plurale per un motivo

Abbiamo usato, per intitolare la nostra guida, il plurale. Abbiamo parlato di idee e non di idea. E il motivo è semplice.

Riteniamo che non si possa pensare di creare una strategia singola per investire sui mercati. Ne servono di più, oppure servono comunque strategie singole che tengano conto di diversi mercati.

La diversificazione, che puoi fare con broker che offrono tanti titoli, come fa Trade.com è una tecnica che ti costringe a:

  • Scegliere titoli su diversi comparti: ovvero su diversi settori industriali o di servizi;
  • Scegliere titoli su diversi mercati: ovvero su diversi continenti, oppure ancora su diversi paesi.

Quale è l’idea di fondo? L’idea di fondo è che non essendo troppo esposti verso un singolo mercato potremo andare ad investire al top proteggendoci dai rischi di un crollo di un determinato mercato.

È un’idea intelligente? Puoi giudicarlo tu stesso andando ad aprire una demo con 10.000 euro di capitale con IQ Option, broker di grandissima qualità e comunque molto adeguato per tutti coloro i quali stanno muovendo i primi passi sui mercati.

7. Investire nel Forex? Può essere una buona idea

Il Forex è un mercato al quale siamo, per ovvie ragioni, particolarmente legati. Un mercato che consente a tutti di investire alla pari, perché così liquido da non permettere a nessuno di fare il brutto e il cattivo tempo.

Lo riteniamo un mercato sul quale puntare tutto quello che abbiamo? Assolutamente no.

Ma è altrettanto vero che nell’ottica di una buona strategia di diversificazione dovremmo necessariamente tenere conto di quello che il Forex può offrire a noi che investiamo.

Siamo davanti ad un mercato che, anche questo, è offerto da grandi broker come Investous (anche in demo) e che permette davvero a tutti di giocarsela alla pari anche contro banche e grandi capitalisti.

Un mercato sì volatile, ma che a moltissimi ha riservato grandissime soddisfazioni.

E se non ti senti ancora pronto per muovere i primi passi, ricordati che broker come Trade.com offrono anche video e corsi, spesso focalizzati proprio su quello che il forex può offrire a chi sta investendo per la prima volta.

8. Investire in criptovalute? Bitcoin & co sono ancora un’idea di investimento percorribile?

Bitcoin e le criptovalute più in generale hanno avuto già una fase di parabola ascendente importante, durante la quale tutti sembravano voler investire milioni nel nuovo modo di intendere le valute.

Poi si è smesso di parlarne, perché alle prime perdite importanti i turisti delle criptovalute se la sono data a gambe.

Non è questo l’atteggiamento giusto per chi investe. Perché appunto siamo davanti ad un prodotto che invece continua ad avere molto senso.

E che possiamo inserire, a livello finanziario, sicuramente in un portafoglio più complesso ed articolato.

Anche in questo caso il nostro invito è quello di provare, testare, essere smart.

E anche con le criptovalute puoi farlo con un buon conto demo. eToro ti offre accesso con capitale virtuale a tutte le migliori criptovalute. Criptovalute che permettono davvero a tutti di guardare al futuro del mondo degli investimento.

9. La migliore idea di investimento è investire in te stesso

Non vogliamo passare per santoni. Non lo siamo. E non siamo neanche guru. Quello che vogliamo dirti però è che oggi il miglior investimento che puoi fare è comunque nella tua formazione.

No, non ti stiamo chiedendo di comprare corsi da migliaia di euro. Anzi, ti stiamo dicendo che puoi farlo gratis.

Ci sono fior fior di broker che ti offrono il top anche in questo senso.

Un esempio è il manuale del trading di Investous, ideale per chiunque voglia cominciare a muovere i primi passi nel mondo del trading.

Un altro esempio sono i video e i corsi di Trade.com, che puoi sfruttare per migliorare le tue conoscenze e per cominciare a fare trading sul serio.

10. Puoi copiare i migliori, anche oggi (social trading)

No, niente lavoro da spie. Se non ti senti ancora pronto ad investire per conto tuo, ovvero ad operare sui mercati seguendo il tuo istinto e le tue conoscenze, non preoccuparti.

Ci sono broker come eToro, che offrono il Copy Trading, servizio di grandissima qualità che permette davvero a tutti di copiare i migliori trader sulla sua piattaforma.

Un broker di grandissimo spessore che, tra i suoi servizi, ti permette anche di avere un investimento guidato, che puoi accedere e spegnere quando meglio credi.

Per approfondimenti, leggi: Investire con il social trading

Conclusioni e opinioni finali: Scegli sempre con la tua testa

Non ci stancheremo mai di ripeterlo, perché lo riteniamo di un’importanza davvero cruciale.

Noi possiamo fornirti strumenti di approfondimento, ma non possiamo in alcun modo scegliere al posto tuo.

E ricordati anche che chi dice di poter scegliere al posto tuo in genere lo fa perché vuole guadagnare dal tuo denaro (senza preoccuparsi spesso di farne guadagnare anche a te).

Per questo ti consigliamo di mantenere sempre e per sempre la tua indipendenza. Noi ti forniremo gli strumenti per capire, ma starà a te prendere decisioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *