Strategia Media Mobile + MACD

Se sei desideroso di investire nel trading online ma non sai come fare e da cosa partire allora questa guida fa al caso tuo. In questo approfondimento, infatti, ti proporremo una strategia di trading particolarmente efficace: la strategia Media Mobile + MACD.

Il MACD e la Media Mobile, come stai per scoprire, sono due strumenti di analisi dei grafici di trading estremamente semplici da usare. In questa guida ti spiegheremo tutti i passaggi necessari a combinarli in una tecnica di investimento funzionale.

Questi indicatori, infatti, se usati nel modo giusto possono andare a semplificare le tue operazioni e a fornirti una valida protezione dalle perdite e dal rischio.

Ovviamente non vi è strategia che funzioni senza una valida piattaforma. Per questo motivo alla fine della guida ti proporremo quelle che si sono rivelate essere le migliori piattaforme per applicare la strategia Media Mobile + MACD.

Ti anticipiamo che si tratta di eToro, Investous e IQ Option.

Strategia Media Mobile + MACD: perché applicarla

In base ai dati raccolti dalle nostre sperimentazioni e dai feedback che abbiamo ricevuto dai nostri lettori abbiamo avuto la conferma che ci aspettavamo: chi ha applicato questa strategia di borsa si è rivelato particolarmente entusiasta della scelta fatta.

Questo ci ha convinti a pubblicare una guida che potesse essere di aiuto a tutti coloro che non ne avevano mai sentito parlare: la sua applicazione, infatti, è molto semplice.

Nel prosieguo dell’articolo vogliamo spiegarti la strategia passo dopo passo. Partiremo con la descrizione di tutti e due gli indicatori, accompagnando la stessa con immagini tratte dal grafico di eToro (visita il sito ufficiale).

In questo modo avrai un’idea più chiara di ogni singolo passaggio e di come leggere ed interpretare i segnali che ti vengono comunicati dagli indicatori e che costituiscono la spina dorsale della strategia.

1 – La media mobile semplice

Se c’è un indicatore che viene da sempre utilizzato dai traders, questo è la Media Mobile Semplice. Il motivo di tanto successo è subito detto: si tratta di un indicatore semplicissimo da leggere e da seguire sui grafici di prezzo.

Il vantaggio della Media Mobile è il fatto che già da sola essa è in grado di mostrare dei segnali di trading piuttosto affidabili. Anche utilizzandola senza i dati di altri indicatori si possono ottenere discreti risultati. L’immagine tratta dal grafico di eToro (visita il sito ufficiale) ti darà un’idea precisa di cosa intendiamo dire:

strategia media mobile + macd - il grafico di etoro
Illustrazione grafica della strategia media mobile con MACD

La Media Mobile Semplice è a tutti gli effetti un vero e proprio pioniere tra i vari indicatori tecnici. Un gran numero degli indicatori moderni e di ultima generazione prende spunto proprio dall’efficacia della Media Mobile Semplice.

L’esempio più lampante ne è proprio il MACD, che costituisce il secondo indicatore della strategia che tratteremo nella guida.

Approfondiremo anche i dati e la lettura del MACD in seguito ma, per il momento, concentriamoci sulla Media Mobile Semplice. Cerchiamo, quindi, di spiegare nei prossimi paragrafi che cos’è e come viene utilizzata sia dagli esperti sia dai principianti.

Se desideri esercitarti alla lettura di questo indicatore, ti consigliamo di farlo sul conto demo di Investous (clicca qui), una validissima simulazione di trading che permette di familiarizzare con i mercati finanziari a rischio zero.

Come funziona la media mobile semplice

La Media Mobile Semplice è, come il nome suggerisce, la media dell’andamento passato del prezzo, calcolata sulla base di un numero n di periodi. Il numero di periodi viene indicato dal trader al momento dell’applicazione dell’indicatore al grafico.

Questo strumento permette di seguire le variazioni delle contrattazioni di mercato. Queste avvengono di continuo favorendo le costanti oscillazioni del prezzo, giorno dopo giorno. La Media Mobile restituisce un quadro completo dei movimenti di prezzo di un titolo nel tempo annullando i rumori di fondo e le interferenze.

Ogni sessione di contrattazioni vedrà il prezzo raggiungere un massimo ed un minimo ed un prezzo di chiusura e di apertura. Ad esempio, se pensi al prezzo del petrolio, questo potrebbe aprire la giornata a quota 80 dollari al barile e chiudere a 82 dollari. Questi sono i prezzi di apertura e chiusura che si sono registrati in un giorno di contrattazioni.

La Media Mobile viene calcolata semplicemente sulla base del prezzo di chiusura di un certo numero di sessioni di trading, anche dette periodi. La media, dunque, sarà sui prezzi di chiusura di un asset in un numero n di periodi.

La media che ne risulta è detta mobile per il semplice fatto che essa segue l’evolversi del prezzo.

La media mobile in genere è di 20 periodi. Si tratta di un numero di periodi perfettamente bilanciato per le operazioni intra-day, ma vi sono trader che preferiscono calcolarla sulla base di 9, 12, 50 o anche 200 periodi.

Ovviamente per essere efficace, una Media Mobile deve essere calcolata con la massima precisione e attenzione ai dettagli. Ti consigliamo vivamente di fare affidamento, dunque, solo a piattaforme affidabili e regolamentate, che ti mettono a disposizione strumenti di comprovata qualità.

Calcolare la media mobile

Nel caso di una Media Mobile a 20 periodi si prenderanno in considerazione i prezzi di chiusura delle ultime 20 sessioni di contrattazione. La formula è la seguente:

Media Mobile a 20 periodi (SMA): SMA= (PC1+PC2+PC3+…PC20)/20

Come il nome dello strumento suggerisce, si tratta di un calcolo molto “semplice”.

Ovviamente conoscere la formula non significa dover realizzare il calcolo. Se farai riferimento a broker affidabili come IQ Option (visita il sito ufficiale), infatti, non avrai alcuna necessità di eseguire i calcoli.

Una volta selezionato l’indicatore dal menù apposito e scelto il numero di periodi sulla cui base vuoi calcolarla, gli algoritmi della piattaforma eseguiranno tutte le operazioni in pochi millesimi di secondo e potrai vedere il risultato direttamente sul grafico.

I segnali della media mobile semplice

Cosa vedi quando piazzi la Media Mobile sul tuo grafico di trading?

Nulla di strano, soltanto una linea che sinuosa segue il prezzo ovunque vada, talvolta intersecandosi con esso. Ebbene, come hai potuto notare dall’immagine tratta dal grafico di eToro (visita il sito ufficiale), è proprio agli incroci che si ricevono segnali di trading.

I segnali di trading, in definitiva, altro non sono che punti in corrispondenza dei quali va a definirsi il trend. Se si riesce ad entrare sul mercato in corrispondenza della formazione di un trend e si realizza un investimento capace di cavalcarlo, allora si registrano profitti.

La media mobile è usata in definitiva per fare previsioni sull’andamento del prezzo e per indicarti come acquistare Opzioni FX oppure quale trend sfruttare quando investi sul Forex con il sistema dei CFD.

Il MACD di cui ti parleremo in seguito ti aiuta a completare i dati della Media Mobile e rendere la strategia massimamente efficiente.

Media Mobile Semplice: segnali per le Opzioni FX

Ora vogliamo mostrarti i segnali offerti dalla Media Mobile correlati alla tipologia di Opzioni FX che devi andare ad acquistare. Essendo l’utilizzo delle Medie Mobili estremamente semplice, esse si abbinano molto bene con le Opzioni FX.

Il segnale di acquisto di un’Opzione FX Call si riceve nel momento in cui il prezzo interseca la sua Media Mobile dal basso verso l’alto.

Al contrario si ricevono segnali di acquisto di Opzioni FX Put quando il prezzo interseca la sua Media Mobile dall’alto verso il basso.

Osservando il grafico di IQ Option (visita il sito ufficiale), questo passaggio ti sarà senza dubbio più chiaro:

segnali dalla strategia
Segnali dalla strategia

2 – Ora parliamo del MACD per la nostra strategia

Anche il MACD è da ritenersi un indiscusso protagonista dell’analisi tecnica. Sul MACD sono basate numerose strategie di trading, ognuna con un proprio specifico campo di applicazione.

Il nome dell’indicatore in realtà è l’acronimo di: Moving Average Convergence Divergence.

Per capire bene la strategia Media Mobile + MACD è necessario anche andare a scoprire come si costruisce questo indicatore. Il suo funzionamento è semplice proprio per il fatto che si basa sui risultati della Media Mobile.

La differenza fondamentale, tuttavia, sta nel fatto che il MACD non viene calcolato sulla base delle Medie Mobili Semplici, ma di due Medie Mobili Esponenziali. Il MACD, pertanto, è composto da tre elementi diversi: due Medie Mobili Esponenziali e una terza linea, calcolata sulla base di quelle.

Anche il MACD puoi trovarlo già bello e pronto all’utilizzo sulla piattaforma di trading, quindi assicurati di averne scelta una affidabile e sicura come eToro (visita il sito ufficiale).

Solo in questo modo potrai star sicuro che lo strumento è stato correttamente calcolato.

Segnali di trading e vari utilizzi del MACD

A differenza della Media Mobile, il MACD non va a piazzarsi nel bel mezzo del grafico ma si troverà al di sotto dello sviluppo del titolo. L’immagine tratta dalla piattaforma di eToro (visita il sito ufficiale) ti dà un’idea precisa dell’aspetto del MACD:

segnali dalla strategia sul grafico di etoro
Illustrazione della strategia e relativi segnali sul grafico di etoro

Le due Medie Mobili utilizzate per il calcolo sono impostate a 12 e 26 periodi ed anche in questo caso è assolutamente sconsigliato andare a modificare le impostazioni di default.

Alterare il calcolo delle due Medie Mobili Esponenziali del MACD non solo può rendere completamente inutile l’indicatore, ma può portarti a commettere errori di analisi dalle conseguenze gravi per le tue finanze.

Per distinguere la linea del MACD e la linea Segnale sono impiegati colori diversi (nel caso di eToro, il broker impiega il nero e il rosso) per metterle maggiormente in risalto. Infatti è da queste due che dipendono i segnali di trading.

Nell’immagine puoi ben vedere come vi sia una chiara corrispondenza tra i segnali del MACD e quelli della Media Mobile Semplice.

Gli utilizzi del MACD

Questo indicatore è diventato così famoso per via dei suoi molteplici utilizzi ed i dati che ti può offrire sono molto numerosi. Ognuno di essi ti aiuta a chiarire le diverse situazioni di mercato e come puoi fronteggiarle per evitare fastidiosi falsi segnali. Ecco un elenco dei possibili utilizzi del MACD:

  • La linea dello zero: questa linea attraversa il grafico dell’indicatore orizzontalmente ed è molto importante osservarla perché da essa possono essere tratti utili segnali di trading. Possono, infatti, generarsi segnali di trading quando la linea dello zero viene attraversata dal basso verso l’alto da quella del MACD (segnale rialzista). Quando, invece, la linea del MACD attraversa dall’alto verso il basso la linea dello zero si può ottenere un segnale ribassista;
  • La signal line: la signal line può essere utilizzata proprio come una media mobile semplice: quando questa supera dal basso verso l’alto la linea del MACD si ha un segnale rialzista, mentre quando accade il contrario si ottiene un segnale ribassista;

Utilizzare il MACD per trovare divergenze e convergenze

Vogliamo segnalare che il MACD può essere utilizzato anche a questo utile scopo. L’indicatore, infatti, si compone di un ulteriore elemento, chiamato istogramma del MACD.

Non si tratta altro che di un indicatore ulteriore che si muove vicino alla linea dello zero. Esso ti indica la differenza tra la linea Segnale ed il MACD stesso. Quando si verifica un superamento della linea dello zero da parte del MACD puoi notare l’istogramma che comincia a crescere.

Se il valore del MACD è superiore al valore della media mobile esponenziale a 9 periodi, allora l’istogramma sarà positivo, in caso contrario deve considerarsi negativo. 

Se, invece, l’istogramma del MACD cresce di molto significa che il trend rialzista del mercato è rafforzato e potrebbe durare ancora a lungo. Quando, invece, l’istogramma decresce di molto si può pensare ad una continuazione del trend ribassista.

Strategia Medie Mobili + MACD: investire con le Opzioni FX

Le operazioni disponibili con le Opzioni FX sono fondamentalmente due:

  • Acquisto Opzioni FX Call: per acquistare Opzioni FX Call bisogna osservare prima la Media Mobile: se questa supera dal basso verso l’alto il prezzo il segnale è rialzista. Se, nel frattempo, il MACD supera dal basso verso l’alto la linea dello zero, avrai una utile conferma del segnale e puoi entrare sul mercato;

Eccoti una immagine tratta dal grafico di IQ Option (Visita il sito ufficiale) che descrive questo particolare caso:

segnale media mobile
Segnale sul grafico della media mobile
  • Acquisto Opzioni FX Put: sarà invece il caso si acquistare al ribasso quando osservi la Media Mobile Semplice superare il prezzo dall’alto verso il basso. A quel punto è molto probabile che il mercato si muoverà verso un ulteriore deprezzamento portando la posizione a tuo favore. Ricorda di confermare il segnale attraverso l’osservazione del MACD, ed il suo rapporto con la linea dello zero;

Il grafico di IQ Option (visita il sito ufficiale) ti fornisce questo ottimo esempio:

segnali sul grafico di iq option
Altri segnali sul grafico di IQ Option

Strategia Medie Mobili + MACD: investire con i CFD

Per investire in borsa con il sistema dei CFD l’unica variazione riguarda il dover effettuare l’analisi su time frame più dilatati per garantirsi l’osservazione della nascita di nuove tendenze di mercato durature.

Di conseguenza, ti consigliamo sempre di fare analisi su un grafico in H1 oppure in H4 in modo tale da poter sfruttare appieno le tendenze giornaliere. Per le Opzioni FX puoi scegliere time frame più bassi, ad esempi di M5 o M10 e di conseguenza puoi impostare la scadenza a 10 minuti o 30 minuti!

Un ulteriore consiglio che ci sentiamo di darti riguarda il money management.

La prima cosa da fare è impegnarsi ad investire soltanto in quelle operazioni che garantiscono le maggiori percentuali di probabilità di successo. È inutile intestardirsi e voler per forza operare correndo il rischio inutile di perdere soldi.

Aspetta che il mercato confermi i segnali e poi opera come ti abbiamo descritto in precedenza. La regola generale ti suggerisce di non superare mai il 5% di capitale investito per trade, ma vi sono operatori che scelgono di rischiare ancora meno ed abbassano la soglia a 2-3%. 

Strategia Media Mobile + MACD: quali piattaforme scegliere?

Come ti abbiamo anticipato nell’introduzione, è arrivato il momento di analizzare l’ultimo fattore necessario a portare alla luce tutto il potenziale di una strategia come quella Media Mobile + MACD.

La regola di base è sempre una: per poter dare il meglio c’è bisogno degli strumenti migliori.

Di seguito, dunque, ti elenchiamo le piattaforme che ti mettono a disposizione i migliori strumenti per investire sui mercati finanziari:

eToro: investire con il Copy Trading

eToro (visita il sito ufficiale) è un broker che dal 2015 si è imposto sulla scena mondiale. La sua offerta comprende numerosi prodotti di punta ma non vi è alcun dubbio che il principale sia il Copy Trading.

Il Copy Trading di eToro, infatti, permette agli utenti di copiare gli investimenti dei principali trader che operano sulla piattaforma, in modo da poter registrare profitti proporzionali ai loro.

I trader copiati, a loro volta, ricevono un bonus periodico da eToro in base al numero di followers.

Opera anche tu con il Copy trading di eToro e registrati sulla piattaforma

Su eToro, inoltre, si può trovare una delle offerte più originali per quanto riguarda gli investimenti in azioni. Investendo in azioni con eToro, infatti, si possono acquistare direttamente le azioni che maggiormente ti interessano, in modo da avere diritto ai dividendi in occasione delle distribuzioni.

Clicca qui per scoprire l’offerta di eToro sul trading in azioni

Investous: i segnali di trading

Investous (visita il sito ufficiale) si è conquistato negli anni la fiducia degli investitori grazie ad una offerta senza precedenti: il broker, infatti, comunica quotidianamente, e senza alcun costo, dei segnali di trading ai suoi clienti.

I segnali di Investous funzionano esattamente come quelli che puoi ricavare dalla strategia Media Mobile + MACD e ti forniscono ulteriori dati per realizzare previsioni di mercato accurate.

Ricevi anche tu gratuitamente i segnali di trading di Investous cliccando qui

L’offerta di Investous, inoltre, ti permette di operare sul mercato delle criptovalute con innumerevoli strumenti ausiliari particolarmente utili. Investendo in Bitcoin su Investous, infatti, riceverai periodicamente news, aggiornamenti e potrai consultare liberamente i calendari economici del titolo.

Vuoi investire in Bitcoin? Clicca qui per farlo con le offerte di Investous

IQ Option: investire sulle Opzioni FX

IQ Option (visita il sito ufficiale) si contraddistingue in quanto è l’unica piattaforma che permette di operare sulle Opzioni FX.

Ti abbiamo mostrato l’efficacia della strategia Media mobile + MACD sul trading in Opzioni FX, giusto?

Ebbene, se vuoi metterla in pratica non vi è altra piattaforma che IQ Option.

Clicca qui per visionare l’offerta di IQ Option sulle Opzioni FX

Il broker, inoltre, ha reso la sua offerta di trading alla portata di qualsiasi portafogli: aprire un conto reale con IQ Option è possibile anche con capitali di partenza veramente esigui e puoi investire in Opzioni FX anche a partire da solo 1€.

Apri un conto reale con IQ Option e inizia a investire con un deposito minimo di soli 10€

Strategia Media Mobile + MACD: Considerazioni finali

Investire in borsa è semplice se sai come farlo. Con i CFD e le Opzioni FX sei in possesso di due strumenti finanziari particolarmente efficaci.

Se seguirai i nostri consigli e ti affiderai alle piattaforme che ti abbiamo descritto, la strategia Media Mobile + MACD può permetterti di operare al massimo delle tue capacità e esprimere tutto il tuo potenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *