Investire online: tutorial pratico per iniziare

Internet ha aperto le nostre vite ad un mare di possibilità, compresa quella di investire online, comodamente seduti a casa e senza avere intermediari, promotori o banche di mezzo.

Ma si può davvero fare trading online e far crescere il nostro capitale? Oppure siamo davanti ad una delle tante promesse vuote, che riempiono oggi il web?

Quali sono i migliori modi per investire online? Ci si può fidare di qualunque tipo di offerta? Come riconoscere le truffe?

Dato che siamo davanti ad un tutorial pratico per iniziare, dovremo rispondere a tutte queste domande.

Investire online - IMG by ©Investireinborsa.org
Guida all’investimento online

Lo faremo con i nostri esperti, che hanno appunto una presenza costante sui mercati da quasi un decennio e che oggi possono quantomeno segnare la strada per chi, come te, sta muovendo i primi passi.

Vedremo insieme di analizzare tutte le migliori opportunità che oggi sono presenti sul mercato, senza dimenticare di analizzare anche quanto invece dovrebbe essere appunto scartato perché assolutamente truffaldino.

Se vuoi seguire al meglio la nostra guida, ti consigliamo di aprire subito un conto demo con eToro, uno dei broker CFD che consigliamo per iniziare a investire online, proprio perché uno dei migliori sulla piazza.

A proposito, vuoi conoscere quali sono le piattaforme regolari che permettono di investire online sulla borsa in modo sicuro e legale?

Qui sotto la tabella con le migliori piattaforme consigliate dal team di Investireinborsa.org.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Ci sono moltissime questioni che dovremo affrontare insieme, partiamo subito.

Una premessa: perché si investe online? E perché si investe in generale?

Prima di passare a quello che sarà il vivo della nostra guida, dobbiamo fare delle doverose premesse. Dobbiamo cercare di capire infatti cosa voglia dire investire online e, prima di questo, cercare di capire cosa voglia dire investire.

Ergo: prima di comprendere su cosa investire e cosa significhi farlo online, vediamo prima bene di apprendere il concetto del verbo “investire“.

Perché le persone investono? Perché vogliono impiegare il loro capitale, per piccolo o grande che sia, per farlo “lavorare” al posto loro.

L’obiettivo è quello appunto di guadagnare mentre non stiamo lavorando, facendo lavorare i soldi al posto nostro.

Il sogno di tutti, perché appunto si potranno mettere in tasca denari anche importanti senza, almeno con le proprie mani, fare nulla.

C’é però molto di più che dobbiamo sapere su questo specifico aspetto della vita: perché in realtà, secondo quella che è la legge fondamentale della finanza e degli investimenti, investire vuol dire innanzitutto correre dei rischi.

Anzi, in genere più alti sono i rischi che si corrono, più alta è la possibile remunerazione.

NOTA: oggi non devi per forza imparare a investire online rischiando il tuo capitale. Puoi aprire un conto demo con Investous e avere a disposizione fino a 100.000 euro virtuali per imparare a fare trading!

Investire dunque non presuppone lavoro fisico o intellettuale, ma l’impiego del nostro denaro.

Questo vuol dire che dovremo investire in imprese, stati, valute che siano davvero in grado di crescere e di rendere il nostro capitale maggiore.

Farlo non è facile, o meglio, non è facile come vorrebbero raccontarci decine se non centinaia di pubblicità ingannevoli online.

Bisogna studiare, imparare a conoscersi e soprattutto muoversi con estrema cautela.

Nella guida di oggi impareremo non solo a investire online, ma anche a individuare in completa autonomia quali sono gli strumenti che possiamo davvero utilizzare per imparare prima e migliorare poi.

Come i corsi gratuiti di Trade.com (puoi approfondire qui), nati appunto per offrire il top a chi si sta avvicinando per la prima volta al mondo degli investimenti online.

Come procederà la nostra guida per investire online

Ultima premessa: dobbiamo spiegarti come procederà la guida, per permettere a chi ci legge di orientarsi con maggiore autonomia e con una maggiore chance di successo.

Cosa abbiamo intenzione di fare? Alterneremo verità e falsità sul mondo degli investimenti online, con domande in stile socratico che aiuteranno chi ci legge ad arrivare, spesso, da solo alla conclusione.

Cercheremo inoltre di liberare da preconcetti purtroppo radicati (complici anche i giornali che preferiscono fare sensazionalismo a riportare la verità) chi ci seguirà in questo cammino.

Sempre tenendo alta la bandiera della chiarezza, sempre indicando soltanto quelle strade che abbiamo provato in prima persona e che oggi siamo pronti ad offrirti qui su questa guida.

Vuoi seguire al meglio la guida di oggi? Ti consigliamo da subito di aprire un conto demo con IQ Option (gratuito), per cominciare da subito a mettere in pratica i consigli che troverai appunto su questa guida.

[VERO]: si può investire online con profitto

Partiamo dalle basi. È vero che puoi investire online con profitto. Oggi le possibilità che hai a disposizione sono tante, anzi tantissime, possibilità che fino a qualche tempo fa non avremmo neanche potuto sognare.

Quello che è vero è che appunto puoi, con intelligenza, investire con profitto.

Quello che è altrettanto vero è che non tutte le possibilità che ti vengono proposte hanno senso. Anzi, tante sono in realtà truffe organizzate alla buona (e talvolta in modo più professionale).

Niente paura però, perché nella guida di oggi impareremo a riconoscerle una per una.

Ti anticipiamo subito – anche se pure su questo argomento torneremo più avanti nel corso della nostra guida – che il modo migliore di farlo è con il trading online, scegliendo un buon broker CFD.

Non hai idea di cosa sia? Con eToro puoi aprire un conto demo, senza impegno e senza alcun tipo di costo, per cominciare a muovere i primi passi e renderti conto, leggendo la guida, di cosa hai davanti.

[FALSO]: servono grandi capitali per investire

Non è vero che servono dei capitali enormi per cominciare ad investire. Il mercato e le borse, grazie ai migliori broker CFD che ci sono appunto oggi sul mercato tutti possono investire in borsa.

Quindi anche se pensavi soltanto di vaneggiare guardando agli investimenti online, in realtà oggi puoi farlo anche solo con 10 euro (qui IQ Option che te lo permette).

Oggi le cose sono cambiate radicalmente: il mercato e gli investimenti sono molto più democratici e tutti (o quasi) sono messi sullo stesso piano.

Un piano che in molti non sognavano neanche, almeno fino a qualche anno fa.

[VERO]: puoi imparare a investire online, a patto che tu sia pronto a fare trading

È altrettanto vero che si può imparare a investire online. Ovviamente non parliamo dei corsi dei guru, ovvero quelli che ti tempestano di offerte, sedicenti miracoli, trucchi per diventare milionari.

Parliamo di quello che viene appunto offerto dai veri broker, da quelli che tutti i giorni sono sul mercato e che offrono il top in termini di accesso ai mercati e anche a livello di formazione.

Un esempioIl manuale del trading di Investous, preparato per chi sta muovendo i primi passi e che è in grado appunto di guidare praticamente chiunque verso i mercati di maggiore interesse.

E dopo aver mosso i primi passi con il manuale di cui sopra, ci sono tantissimi corsi e approfondimenti che potresti trovare sia su questo sito, sia da altri broker.

Da Trade.com trovi il top della formazione, che appunto ti permette di partire dagli argomenti di minore difficoltà, per muoverti verso le alte e altissime vette del mondo del trading.

Il primo passo per iniziare: aprire un conto demo

Avevamo promesso un tutorial pratico, ed eccolo che arriva. Dopo aver sgombrato il campo da quanto di poco veritiero c’è, possiamo iniziare a muovere i primi passi lungo il nostro percorso pratico.

Il primo passo, quello necessario, è aprire un conto demo con uno dei broker CFD migliori in circolazione (prova gratuita in genere illimitata).

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Perché è importante aprire un conto demo?

  1. Perché puoi imparare senza rischi: il conto demo è un conto che ti permette di investire con capitale virtuale e dunque di imparare con i tuoi tempi, senza rischiare il tuo capitale;
  2. Perché l’esperienza è la scuola migliore: puoi leggere migliaia di libri, puoi seguire centinaia di corsi, puoi stare a sentire decine di guru. Non c’è davvero alcun tipo di percorso che può superare l’esperienza sul campo;
  3. Perché è gratis: non dovrai impegnare nulla, se non il tuo tempo. I conti demo con capitale virtuale non hanno costi e ti permettono davvero di andare ad imparare al top senza spendere nulla.

Nel corso di questa guida ti abbiamo già segnalato diversi broker CFD che ti permettono di aprire un conto demo.

Ti elencheremo qui di nuovo quelli che riteniamo maggiormente fruttuosi per chi sta muovendo i primi passi e vuole investire online come fanno i professionisti:

  • eToro (apri qui la demo): è uno dei broker più gettonati dai principianti perché offre il Copy Trading. È un sistema che permette di copiare i migliori trader della piattaforma con un solo click;
  • Investous (apri qui la demo): un grande broker, che offre oltre alla formazione di cui abbiamo parlato anche la possibilità di investire con MetaTrader, la migliore piattaforma per fare trading e investimenti online;
  • Trade.com (apri qui la demo): il broker che permette di avere accesso ad oltre 2.200 titoli, per un portafoglio davvero diversificato, che permette a tutti di avere una gestione degli investimenti che riduce i rischi al minimo;
  • IQ Option (apri qui la demo): altro grande broker, che ti permette di investire al top e che offre conti con capitale reale anche a partire da soli 10 euro!

Perché ti consigliamo di muovere i primi passi proprio con un broker CFD?

Perché insistiamo tanto con i broker CFD? Dopotutto anche le banche oggi offrono la possibilità di fare trading e investimenti da casa, direttamente dal proprio computer o ancora dallo smartphone.

Ci sono però una marea di motivi per evitare la banca e per cominciare ad investire appunto con un broker CFD come quelli che abbiamo già citato:

  • I broker CFD offrono tutti i mercati, dal Forex alle criptovalute, passando per azioni e per altri tipi di mercati come quello delle materie prime.

Le banche invece offrono in genere un gran numero di titoli sì, ma scelti tutti tra i poco convenienti fondi comuni e SICAV.

Le banche chiedono da 9 a 99 euro per fare una singola operazione di trading. Una grossissima differenza tra broker CFD e banche, che può costarti centinaia di euro ogni anno.

  • I broker CFD offrono grandi piattaforme: come MetaTrader offerta da Investous. Si tratta di piattaforme che appunto vengono utilizzate anche dai professionisti.

Di contro le banche ti offrono delle piattaforme sgangherate e poco ricche di strumenti. Siamo davanti ad un’altra enorme differenza, che può fare la differenza anche a livello di profitti che puoi portarti a casa.

  • Vendita allo scoperto: anche se non sei un drago dei mercati, saprai bene che questi possono attraversare dei momenti parecchio bui. Con le banche sei destinato a perdere. Con i broker CFD invece puoi guadagnare anche mentre i mercati sono in perdita.

Perché puoi puntare sul ribasso grazie appunto agli strumenti che ti sono messi a disposizione anche da broker come Trade.com (che te lo fanno fare con un solo click).

Occhio alle truffe: ce ne sono tantissime a tema investimenti online

Investimenti fa rima con capitale. Capitale fa rima con soldi. E dove ci sono dei soldi, come mosche si aggirano anche i truffatori.

Dovrai davvero fare attenzione alle truffe, perché ne circolano tantissime e perché appunto spesso sono decisamente subdole.

Hai però a disposizione un breve vademecum che abbiamo preparato per te, che potrai applicare in ogni momento per essere certo di avere davanti un operatore legittimo.

  • Sede e licenza: devono essere possibilmente europee. Ma comunque devono essere presenti e rispondere a legislazioni molto dure e a favore dei risparmiatori.

Se chi ti propone investimenti non è in grado di offrirti documentazione in questo senso, evita.

I broker seri e affidabili sono quelli come IQ Option (qui per aprire subito una demo gratis): sono broker che hanno documentazione e che soprattutto ti permettono di investire tranquillamente.

  • Non devono prometterti guadagni facili: perché i guadagni facili non esistono e perché è così che i truffatori attirano gli avidi, che poi finiscono per perdere tutto.

Nessun broker, neanche eToro (che ti offre il mitico Copy Trading) si permetterebbe mai di promettere dei guadagni facili.

Seguendo questi brevi consigli, potrai essere certo di riuscire ad evitare appunto i truffatori e chi non ha nessuno scrupolo, se non quello di metterti le mani in tasca.

È vero che è facile guadagnare con gli investimenti online?

No. Non è vero. Siccome non siamo venditori di fumo, ci teniamo particolarmente a sottolineare questo aspetto.

Perché incontrerai nella tua vita centinaia se non migliaia di truffatori che ti prometteranno di renderti ricco, comodamente da casa, senza che sappia nulla di investimenti, di trading o di qualunque altro tipo di affare.

In realtà, come abbiamo appena visto, siamo davanti ad un modus operandi tipico dei truffatori, dal quale dovrai cercare di difenderti.

Scegli sempre chi ha da offrirti qualcosa di concreto, ovvero chi ha da proporti dei mercati veri e chi può offrirti accesso ai veri mercati.

Come Investous (qui per aprire una demo subito gratis). Per investire al top, senza avere preoccupazioni.

Ricordati sempre di investire in settori diversi

L’ultimo consiglio che vogliamo offrire a chi ci sta leggendo è quello di diversificare.

Che intendiamo dire? Intendiamo dire che siccome ci sono broker come Trade.com che ti offrono più di 2.200 titoli, il paradiso per chi vuole avere un investimento davvero diversificato.

Il consiglio di base è quello di scegliere azioni diverse per comparto e paese, valute, materie prime e creare davvero un portafoglio che sia distribuito su diversi mercati.

Con la diversificazione potrai davvero investire al top, riducendo i rischi che sono derivanti dai crolli di mercato e da momentanee crisi.

Conclusioni e opinioni finali: investire online si può. Il meglio che hai a disposizione è il mondo dei contratti per differenza

Oggi tutti possono investire online, ma questo non vuol dire che appunto tutte le strade valgano lo stesso.

Intendiamo dire che ci son investimenti online di qualità e investimenti online che invece non valgono a nulla.

Nella guida di oggi abbiamo elencato tutto quello che c’è da sapere a riguardo e che dovrebbe portarti a capire perché i broker CFD sono ad oggi la migliore delle opportunità che hai a disposizione.

Questo soprattutto se non hai grossi capitali da investire e se non vuoi farti gabbare da truffatori e banche.

Perché c’è davvero un mondo lì fuori, pronto ad accettare i tuoi investimenti. E il modo migliore per farlo è passare da un grande broker e scegliere a piene mani dalle più grandi opportunità che il trading online può offrirti.