Investire in platino conviene? E se si, come fare?

Investire in Platino conviene? È una buona idea investire in questo metallo prezioso? Oppure siamo davanti ad una materia prima che purtroppo non ha molto da offrire?

C’è tanto di cui dovremo parlare oggi, proprio perché ci occuperemo in dettaglio di quelli che sono gli aspetti di questo tipo di investimento.

Lo faremo analizzando sia l’investimento in Platino fisico, sia invece quelli che sono gli investimenti nel Trading Online.

Lo faremo anche attraverso l’analisi di quelli che sono i migliori broker che offrono questo tipo di investimento. Come eToro (che qui ti offre una demo gratis), un broker di grande qualità che appunto offre anche il top in termini di investimenti in Materie Prime.

Dovremo analizzare tutto quello che abbiamo davanti in termini di accesso al mercato, di convenienza, di strumentazioni. Perché anche e soprattutto quando si parla di materiali preziosi, siamo davanti ad un mercato finanziario a tutti gli effetti.

Investire in platino - IMG by ©Investireinborsa.org
Guida all’investimento in platino – conviene davvero o no fare trading ?

E dovremo anche ribadire, come facciamo ogni volta che parliamo di materiali preziosi come il platino, che i gioiellieri e i commercianti non sono assolutamente gli interlocutori giusti per questo tipo di investimento.

Perché appunto con un broker CFD come Capital.com (che qui puoi sempre provare con capitale virtuale a costo zero), hai a disposizione tutti i migliori strumenti per operare su questo metallo prezioso.

Una premessa importante: investire in platino vuol dire fare trading online

Facciamo subito una premessa che riteniamo estremamente importante.

Per tagliare la proverbiale testa al toro e soprattutto per evitare che ci siano dei fraintendimenti già dal principio, sottolineiamo che siamo sempre davanti ad un asset che è meglio scambiare sui mercati finanziari, anche se per il momento non ne sai nulla di trading.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Tutti i broker che abbiamo inserito in questa tabella sono broker che permettono di investire in borsa con poche centinaia di euro e che ti aprono anche le porte dei mercati del platino, broker che appunto offrono gli strumenti adatti, anche di tipo didattico, per cominciare a muovere i primi capitali su questo specifico mercato.

Se non ti senti ancora pronto per investire, ed è naturale che tu lo sia, puoi comunque aprire una demo gratis (ad esempio su eToro), un conto speciale che ti permette di investire con capitale virtuale per fare esperienza.

Ed è così che sono cominciate le carriere nel trading di tantissimi nostri lettori. Come potrebbe anche cominciare la tua.

Il platino: un metallo prezioso ma che ha anche degli importantissimi usi industriali

Il platino è un metallo prezioso molto importante, e non solo ovviamente perché si usa in gioielleria.

Siamo infatti davanti ad un materiale che ha anche degli usi industriali molto importanti, nella metallurgia, nella chimica e in campo farmaceutico e dei dispositivi medici.

Il suo prezzo dunque non è modificato soltanto da chi vuole utilizzarlo come bene rifugio (e lo è in misura molto minore rispetto all’oro), ma anche e soprattutto dall’utilizzo che se ne fa in ambito industriale.

NOTA: ancora una volta per renderti conto di come si muovono questi settori è importantissimo che tu dia uno sguardo ai grafici. Puoi farlo gratis con una demo su IQ Option, altro broker di grandissima qualità che permette davvero a tutti di accedere ai migliori mercati del mondo.

Quello che muove il platino, abbiamo detto, è appunto la legge della domanda e dell’offerta: da un lato abbiamo l’attività estrattiva, dall’altro quella di chi consuma il platino per qualunque tipo di motivo.

E quindi avrai sicuramente bisogno di seguire le notizie che riguardano le industrie che operano in platino e anche le notizie che riguardano l’attività estrattiva.

Tutte notizie che puoi seguire anche con broker che hanno una buona parte didattica, come Trade.com, broker di eccellente qualità che offre la possibilità di investire anche in materie prime, appunto, come il platino.

No, comprare platino fisico non è davvero mai una buona idea

Comprare platino fisico non è davvero mai una buona idea. E questo perché condivide alcune problematiche tipiche dei preziosi da tenere in casa oppure in una cassetta di sicurezza in banca.

Siamo infatti davanti a diverse problematiche che abbiamo già elencato per l’oro e che ripetiamo qui a scopo di ulteriore chiarezza:

  • Avere in casa valori è rischioso: perché ci sono bande di ladri molto organizzate che colpiscono con precisione chirurgica. E che possono aggirare anche i sistemi più evoluti. Nel caso di furto il nostro investimento sarà sempre portato a zero;
  • I sistemi di sicurezza costano: perché se vorrai installare un allarme o una cassaforte, sono costi che vanno ad impattare in modo concreto sulla spesa totale per l’investimento;

Questi sono i problemi più immediati. Problemi che non avrai scegliendo un buon broker CFD come eToro, dato che i contratti CFD non possono essere rubati e dato che appunto tutti possono utilizzarli in piena sicurezza, senza casseforti e senza sistemi di allarme.

Non sono ovviamente soltanto questi i problemi che abbiamo con il platino fisico, motivo per il quale continueremo ad analizzare la questione per chi ci sta leggendo.

Sempre fermi nel nostro intento di consigliarvi le possibilità che sono offerte dai migliori broker CFD come Capital.com (qui per approfondire sul sito ufficiale), altro broker di grandissima qualità che offre la possibilità di investire in materie prime come il platino.

Comprare platino fisicamente vuol dire pagare commissioni altissime

I commercianti non fanno il loro lavoro per benevolenza, ma sono appunto sul mercato per guadagnare qualcosa anche loro.

Un qualcosa che però nel caso dei metalli preziosi può superare facilmente il 10% per ogni transazione.

Come si traduce questo per chi vuole investire e per chi ha appunto voglia di operare nel mercato del platino (o anche degli altri metalli preziosi)?

Si traduce nel partire con l’investimento inserendo nella casella dei profitti un -10%, da recuperare.

È tanto, anzi tantissimo, soprattutto paragonando questa commissione (spesso invisibile) a quelle che vengono praticate dai migliori broker CFD.

Broker che oggi, tutti o quasi, sono in grado di offrire piani di investimento a costo zero, il che vuol dire che potrai fare trading di platino senza pagare nulla, se non un piccolissimo spread tra acquisto e vendita.

Di quanto sia conveniente andare ad investire con sistemi come quelli offerti da IQ Option puoi rendertene conto facilmente aprendo una demo gratis. Le commissioni applicate al tuo capitale virtuale sono le stesse che verrebbero applicate al conto con capitale reale.

Così da permetterti di fare i conti da solo e di andare a vedere prima di investire capitale reale quali siano gli effettivi costi coinvolti in questo tipo di attività.

L’investimento finanziario in platino ti permette di utilizzare strumenti avanzatissimi

Altra cosa molto interessante, per chi decide di investire in Platino tramite il trading online, è la possibilità di poter utilizzare delle piattaforme professionali, che hanno a disposizione tutti gli strumenti del caso per ottimizzare le proprie operazioni.

Facciamo qualche esempio:

  • Analisi del grafico: che è sempre utile per capire come si sta muovendo il mercato del platino e per decidere il nostro punto di ingresso nel mercato. Un’analisi del grafico semplice come quella offerta da eToro si traduce nella possibilità di poter investire al top;
  • Gestione degli ordini condizionali: il che vuol dire poter impostare stop loss e take profit per permettere ai nostri ordini di partire e di chiudersi anche quando siamo lontani dalla nostra postazione. Anche questi strumenti vengono offerti sempre dai migliori broker CFD come Trade.com (qui per testarlo in demo), altro broker di grandissima qualità che permette davvero a tutti di accedere al top dei mercati;
  • Vendita allo scoperto: che ti permette di puntare sul ribasso del valore del platino sui mercati internazionali. Cosa che non potresti mai e poi mai fare con l’investimento fisico in questo metallo prezioso.

Le opportunità che vengono offerte da tutti i migliori broker CFD sono sicuramente migliori per chi vuole investire sul platino, rispetto alle scarse strumentazioni e opportunità che vengono invece offerte dal commercio fisico di platino.

Con i broker CFD puoi investire sul platino anche con leva finanziaria

Ultima delle grandi strumentazioni e opportunità che possiamo avere a disposizione se sceglieremo un broker CFD per investire sul platino è la leva finanziaria.

Si tratta di uno strumento che viene offerto da tutti i migliori broker che abbiamo elencato nel corso della nostra guida di oggi e che permette di moltiplicare l’andamento del prezzo del platino.

Amplificheremo dunque sia l’andamento in senso negativo che in senso positivo.

E quindi potremo rendere più movimentato il nostro investimento nel platino, avendo variazioni di prezzo ampie anche in quei momenti in cui il mercato sonnecchia.

E anche la leva finanziaria è qualcosa che ti viene messo a disposizione dai migliori broker CFD.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Ti ripetiamo ancora una volta che i broker migliori che il team di Investireinborsa.org ti segnala nel corso di questa guida di oggi sono tutti broker che offrono non solo un ambiente di investimento sicuro e affidabile, ma anche tutti gli strumenti di cui abbiamo tessuto le lodi nel corso del nostro approfondimento sugli investimenti in platino.

E ricordati anche che con ognuno di questi broker puoi sempre aprire un conto demo gratis come su Capital.com (100k capitale), per certificarti in prima persona di avere davanti davvero il broker che possa soddisfare le tue esigenze nel migliore dei modi.

Opinioni finali e conclusioni: conviene davvero investire in Platino?

Non possiamo assolutamente rispondere in modo univoco a questa domanda. Anzi, riteniamo che come per ogni tipo di investimento dovresti essere tu ad occuparti della decisione finale.

In questa guida ci siamo ovviamente limitati ad offrirti gli strumenti che ti permettono di decidere in modo autonomo, degli strumenti che dovrai mettere a frutto per prendere la decisione di come investire prossimamente il tuo capitale.

Ripetiamo ancora una volta che non ha davvero senso affidarsi ai guru in questo tipo di circostanze, perché nessuno riesce ad occuparsi meglio di te del tuo capitale e perché in genere chi ti dice di investire in questo o quel prodotto finanziario ha in genere un secondo fine e un interesse che in conflitto con i tuoi.

L’unico consiglio che ti invitiamo a seguire, anche se proviene da terzi come noi, è di evitare a tutti i costi l’investimento in Platino fisico, un investimento complicato, costoso e che non può fruttarti mai quello che potrebbe fruttarti un investimento sui mercati finanziari, sempre sullo stesso asset.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *