Investire in Palladio

Come investire in palladio? Quali sono i migliori strumenti che ti permettono di farlo, magari comodamente da casa?

Lo sapevi che ci sono broker che ti fanno investire anche con capitale virtuale anche sul Palladio e su tante altre materie prime di prima qualità?

Insieme ai nostri esperti abbiamo preparato una guida dettagliata agli investimenti sul palladio, partendo dalle particolarità di questo mercato, per poi scegliere anche i migliori canali per farlo.

Quelli che ci permettono di Investire come i professionisti anche per questo tipo di strumenti.

Investire nelle materie prime non è semplice, o meglio, non è semplice farlo con profitto. Le storie che raccontano i sedicenti guru non sono sempre veritiere.

Investire in Palladio - IMG by ©Investireinborsa.org
Guida all’investimento in palladio by Investireinborsa.org

Potrai sicuramente investire bene sul palladio, ma per farlo avrai bisogno di capire come funziona questo mercato e come operare al meglio.

Abbiamo preparato questa guida proprio a questo scopo. Perché soltanto con le migliori informazioni potrai pensare di giocartela, magari con i migliori di questo mercato.

Se vorrai seguire al meglio la nostra guida di oggi, ti consigliamo di aprire subito una demo gratis con Trade.com, altro broker che ti permette di accedere con facilità a questo mercato.

Investire in palladio deve sempre partire dalla scelta di un grande broker

Prima di preoccuparti se il palladio possa o non possa fare al caso tuo, dovrai preoccuparti di scegliere il miglior intermediario possibile per questo e altri tipi di investimenti.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Scegliere uno qualunque dei broker che ti abbiamo appena segnalato ti permetterà di investire nel palladio con:

  • La sicurezza che soltanto i migliori broker possono offrirti: perché dotati di licenza europea per il trading e dunque in grado di fornirti il massimo delle garanzie;
  • La certezza di avere le più grandi piattaforme, che possono fare la differenza sia per chi investe soltanto in palladio, sia per chi vuole investimenti più strutturati;
  • I costi più bassi: perché potrai investire con commissioni zero e pagando solo un piccolissimo spread tra acquisto e vendita.

A questo indirizzo puoi ad esempio scoprire i segnali gratis per investire (altro non sono che suggerimenti pratici).

Perché tutti (o quasi) vogliono investire in palladio

Il palladio è stato, almeno fino a poco tempo fa, sulla bocca di tutti.

Sembrava essere diventato l’investimento del secolo, per poi tornare al suo status di materia prima poco trafficata, almeno sui principali mercati.

Tuttavia i migliori broker (qui per testare in demo Investous) permettono ancora di investirci, proprio perché pur essendo passata la moda, il palladio rimane una materia prima di grandissimo spessore.

È utilizzata a livello industriale in tantissimi comparti, la sua produzione non sembrerebbe essere in grado di soddisfare la domanda di medio e lungo periodo e pertanto il prezzo potrebbe continuare a salire.

Il prezzo d’altronde è salito in modo importantissimo a partire dal 2018 e non ha risentito di crisi che hanno invece coinvolto praticamente tutte le materie prime coinvolte nei processi produttivi.

Puoi certificarti di questo anche analizzando il grafico offerto da IQ Option, altro broker di grande spessore che permette l’investimento indiretto nel palladio.

Perché lo consigliamo?

  • 10.000 euro di capitale virtuale: che ti permettono di condurre tutti i test sugli investimenti prima di passare al capitale reale;
  • 10 euro per un conto reale: una somma molto bassa e che permette davvero a tutti di dire la loro sul mercato del palladio;
  • 1 euro per ogni posizione aperta: che vuol dire poter investire appunto su molte posizioni anche senza enormi capitali.

Anche se non ti aspetti che il prezzo del palladio continuerà a salire…

Non devi pensare assolutamente di aver perso l’eventuale treno del palladio.

Puoi essere tra quelli che ragionevolmente pensano che il rush non durerà per sempre. Ma questo non è assolutamente un problema.

Con i migliori broker che ti abbiamo già consigliato all’interno della nostra guida, potrai infatti investire in borsa al ribasso, ovvero effettuare la cosiddetta “vendita allo scoperto – short selling“.

Ovvero un sistema che, anche con un solo click, ti permette di puntare al ribasso.

Un sistema che puoi andare a testare con un conto di pratica di eToro, forse il miglior broker che ci permette di investire sul palladio, anche allo scoperto.

Conviene oggi investire in palladio?

Non è assolutamente una risposta che possiamo darti noi. Non possiamo prevedere il futuro, al contrario di quello che ad esempio vorrebbero farti credere tanti sedicenti guru.

Quello che possiamo dirti in questo specifico frangente è che:

  • Il palladio è ormai ritenuto una grande materia prima, che ha livello di scambi adeguati ed è sufficientemente liquido.E che puoi investirci dunque con broker che utilizziamo anche per altri tipi di investimenti. Investous è uno di quelli che consigliamo, proprio perché in grado di offrirci il top a livello di strumenti.
  • Il palladio è volatile: il che vuol dire che ci cerca di investire sul breve e sul brevissimo periodo potrà comunque ottenere delle ottime prospettive e delle ottime possibilità.E su questo puoi investire con broker a zero commissioni anche sul breve e sul brevissimo termine. Come ad esempio IQ Option (uno di quelli che preferiamo per chi inizia).
  • Il palladio è fondamentale per l’industria e non può essere rimpiazzato, almeno sul breve, con altri tipi di materie prime.

Con questi presupposti rimane il fatto che, a prescindere da quali possano essere i prezzi futuri del palladio, dovrai necessariamente investire sempre tenendo conto della straordinaria importanza di questa materia prima.

I nostri consigli per investire nel palladio

Ci sentiamo ora di darti 4 consigli pratici che puoi mettere subito in opera per migliorare le tue strategie di investimento sul Palladio.

Scegliere un broker di qualità

Sappiamo di avertelo già detto, ma te lo ripetiamo ancora una volta a scanso di ogni equivoco.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

Nota: I broker che ti abbiamo appena segnalato sono broker che ti permettono di andare ad investire al meglio su tutte le materie prime, nonché di avere portafogli diversificati grazie alle loro possibilità di accesso.

Sempre diversificando, anche quando scegli di esporti sul palladio

Il palladio è caratterizzato dalla tipica volatilità delle materie prime.

Il che vuol dire che dovrai comunque proteggerti da eventuali errori componendo un portafoglio sufficientemente diversificato.

Il top per muoverti in questo senso è un broker come eToro, che offre più di 2.000 titoli per investire e che dunque ti rende facile scegliere un pacchetto di titoli che possa trasformarsi in un investimento equilibrato.

Fatti assistere dalle migliori piattaforme

Investire con le piattaforme che ti vengono offerte dalla banca, per il palladio così come per altri tipi di titoli, oggi non ha più senso.

Ci sono infatti fior di professionisti che possono accedere a piattaforme e strumenti decisamente migliori e che per questo motivo avranno un grandissimo vantaggio su di te che investi tramite la banca.

Investous ti offre MetaTrader, la migliore delle piattaforme per fare trading online e una di quelle che sono appunto tra le preferite dai professionisti.

Non smettere mai di imparare, anche sul palladio

Sui mercati, e anche questo è qualcosa che ripetiamo molto spesso per i nostri lettori, vince chi continua a informarsi e ad imparare.

Per questo motivo la formazione rimane molto importante.

Trade.com ti offre formazione sempre gratis e ti permette di andare ad apprendere strategie avanzate e anche di base per essere sempre sul pezzo.

Occhio: il palladio non è un bene rifugio

Siamo portati a pensare che ogni tipo di metallo, prezioso o no, possa comportarsi da bene rifugio.

I fatti invece smentiscono questo ragionamento almeno per quanto riguarda il palladio.

Non si tratta di un bene che si comporta nettamente in modo anti-ciclico, come ad esempio l’oro.

E di questo puoi facilmente renderti conto anche andando ad aprire una demo con eToro e analizzando il grafico degli ultimi anni.

Seconda avvertenza: il palladio non segue dei cicli precisi

Se il petrolio segue 1:1 l’andamento dell’economia mondiale, non possiamo dire lo stesso del palladio, nonostante l’importanza di questa materia prima sia massima per i cicli produttivi.

Per questo motivo ti invitiamo a non prendere decisioni avventate nel caso di crisi o di altri turbamenti sui mercati.

E prima di prendere decisioni importanti testale sempre facendoti aiutare da un buon conto demo.

Non investire fisicamente nel palladio

È un’avvertenza che ripetiamo ogni volta che ci troviamo a parlare di metalli.

Certo, è possibile andare ad investire su quelli che sono i cosiddetti lingotti meno comuni di quelli dell’oro ma comunque disponibili.

Non possiamo però in alcun modo consigliarti di andare a farlo né con l’oro né con il palladio.

Investire con broker finanziari è sempre vantaggioso, proprio perché ci sono dei problemi importanti per quanto riguarda il stoccaggio del palladio:

  • Devi avere una cassaforte: perché dei malfattori potrebbero sottrartelo;
  • Devi avere luoghi appositi: perché ci devono comunque essere delle condizioni specifiche per garantire la migliore conservazione possibile;
  • Pagheresti commissioni enormi per vendere e comprare questi lingotti, mentre con i migliori broker puoi investire a zero commissioni (come con Investous);
  • Sono mercati poco liquidi: trovare un compratore per del palladio fisico è molto più difficile che vendere un titolo finanziario.

Opinioni finali e conclusioni: aggiungi il palladio alla tua watchlist

Non consigliamo o sconsigliamo mai investimenti finanziari, proprio perché riteniamo che ognuno dei nostri lettori abbia le sue specifiche esigenze e perché pensiamo inoltre che sia solo tu a doverti prendere cura del tuo capitale.

Quello che possiamo consigliarti è appunto però di tenere in considerazione il palladio per le tue prossime operazioni.

Tienilo nella tua watchlist ed non lo ignorare.

E quando ritieni che sia il momento giusto per investire, magari anche allo scoperto, parti con una demo e testa le tue strategie.

Quando ti sentirai pronto, inserisci il palladio in un portafoglio strutturato e cerca di ottenerne i maggiori benefici possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *