Investire in Bitcoin: guida completa al trading

Oggi torniamo a parlare di investimenti in borsa e lo facciamo analizzando il tema degli investimenti in Bitcoin, un nuovo mondo di opportunità che è stato già colto da tantissimi e che ancora oggi, nonostante l’hype si sia sicuramente ridotto, è ancora di grande interesse.

Parleremo di come investire in Bitcoin e di come appunto scegliere quelle che sono le migliori soluzioni per farlo.

Parleremo dei migliori broker CFD che ti offrono questa opportunità e del perché questo tipo di intermediari sono superiori agli exchange. Prima di continuare, quindi, pensiamo tu debba per prima cosa dare uno sguardo proprio qui sotto.

Questa è la selezione delle migliori piattaforme consigliate dal nostro team per fare trading in modo sicuro di Bitcoin.

Non potremo anche soffermarci su quelli che sono i punti strategici di un investimento di questo tipo, ovviamente parlando anche del perché questo tipo di soluzione è quella che viene utilizzata più di frequente per chi va ad investire oggi nelle soluzioni più moderne.

Investire in Bitcoin è una realtà concreta e non più necessariamente un sistema di frontiera non adatto a tutti.

E mentre leggi questa guida, potrai anche andare ad applicare subito quello che impari con un conto demo come quello di eToro, un conto demo che ti permette davvero di andare a investire al meglio anche con capitale virtuale della criptovaluta di cui tutti parlano.

Di cosa parleremo in questa guida dedicata all’investimento in Bitcoin

Ci sono moltissimi argomenti di cui dovremo parlare nel corso della nostra guida di oggi, per offrirti davvero un sistema e una guida che ti permetta di operare e investire al meglio su Bitcoin.

Siamo davanti ad una questione relativamente complessa, come sempre lo è quando si parla di investimenti (non fidarti mai di chi ti propone percorsi troppo semplici), ma che al tempo stesso può essere anche di grandissima soddisfazione personale e di grandissima crescita economica.

Guida all'investimento in Bitcoin - IMG by ©Investireinborsa.org

Investire in Bitcoin: guida completa

Dovremo dunque necessariamente parlare di:

  • Che cos’è Bitcoin: di cosa si tratta nello specifico? Sei sicuro di conoscere a fondo questa criptovaluta?
  • Si può investire seriamente in Bitcoin? Sì e la dimostrazione sta nel fatto che anche dei broker come 24option, broker che offre tanto in termini di sicurezza, hanno introdotto questa criptovaluta tra i propri asset;
  • Prospettive e guadagni: quanto hanno guadagnato in passato e quanto è ragionevole pensare di guadagnare con Bitcoin?
  • Bitcoin è una truffa: è più che lecito chiederselo, soprattutto se vogliamo investire somme importanti. Che fare? Te lo spieghiamo noi nel corso della nostra guida

Sempre ricordandoti che ci sono grandi broker che possono offrirti un conto demo gratis come Markets.com (vai qui per aprirlo gratis) proprio per investire su questo specifico mercato.

Che cos’è Bitcoin

Tutti pensano di conoscere Bitcoin, anche se la questione è molto complessa, soprattutto se dovessimo parlare appunto dei risvolti pratici che la questione ha per chi vuole investire.

In breve possiamo dirti che Bitcoin è una criptovaluta, ovvero una valuta che viene generata da complessi algoritmi di calcolo e che coinvolge una rete distribuita di computer, alla quale tutti possono partecipare.

La questione tecnica, per noi che investiamo, non è però interessante. Siamo infatti davanti ad una questione che riguarda più da vicino quelli che sono degli asset di investimento.

Chi vuole investire in Bitcoin dovrebbe tenere conto soltanto di alcune situazioni particolari che riguardano appunto questo tipo di valuta:

  1. Non c’è una banca centrale a regolarla: la produzione di questa valuta avviene tramite degli algoritmi che ne tengono sotto controllo il circolante;
  2. Non possono essere fatte manovre inflattive: come ad esempio quelle delle banche centrali, che devono ovviamente preoccuparsi di tenere sotto controllo anche altri fattori dell’economia.

Si tratta dunque di una valuta decisamente sui generis, che come tale va considerata. Ci sono delle particolarità che anche per chi arriva dal mondo del Forex devono essere tenute sempre in considerazione prima di investire.

E ricordati sempre che oggi hai la grandissima opportunità appunto di poter testare prima di avventurarti con capitale reale. Il che vuol dire che con un conto demo come quello di Trade.com (scoprilo qui) potrai andare a tastare il mercato prima di rischiare il tuo capitale.

Si può davvero investire in Bitcoin?

. Si può investire davvero in Bitcoin e questa è una grande opportunità, una di quelle aggiuntive che oggi ti vengono fornite appunto dai migliori broker online.

Non si tratta di una truffa, come avremo comunque modo di approfondire più avanti nel corso della nostra guida di oggi, e non si tratta affatto di quello che è un sistema per fare soldi facili.

Bitcoin ad oggi deve essere considerato come un asset a tutti gli effetti, come gli altri oltre 2.000 che trovi su eToro (approfondisci sul sito ufficiale).

Investire su Bitcoin è qualcosa di assolutamente legittimo, di sicuramente interessante e comunque di possibile, anche per chi ha capitali relativamente ridotti a disposizione.

Quello che Bitcoin e lo ripetiamo ancora una volta, non è, è un sistema per il guadagno facile. Va trattato sempre e comunque come un asset finanziario, con tutto quello che ne consegue in termini di scelte, di investimenti, di qualunque altro tipo di cosa.

Quanto hanno guadagnato nel passato con Bitcoin

Chi ha investito in Bitcoin agli albori, ha guadagno cifre molto importanti e talvolta ha anche centuplicato il proprio capitale. È un treno che però è passato e che dunque non vale la pena neanche di sognare.

Il discorso oggi è a tutti gli effetti molto diverso, anche se ci sono comunque molti che traggono enormi soddisfazioni dall’investimento in questo specifico asset.

Quanto si può guadagnare ancora oggi con Bitcoin

Bitcoin è oggi un asset con un profilo di rischio relativamente elevato, il che vuol dire che appunto avrai anche potenzialmente accesso a guadagni potenzialmente alti.

Si tratta di uno degli asset più interessanti sotto questa prospettiva, anche tenendo conto del fatto che, rivolgendoti a quelli che sono i migliori broker CFD, puoi anche vendere allo scoperto, ovvero scegliendo di puntare sul ribasso e non sul rialzo del valore di BTC.

24option ti offre un sistema semplice in 1 click per vendere allo scoperto, un sistema che dunque ti permette di approfittare dell’estrema volatilità che riguarda appunto questo tipo di strumenti.

Come si fa ad investire con Bitcoin

Investire in Bitcoin oggi è facile. Hai infatti a disposizione moltissimi broker per fare trading online, i migliori per investire praticamente in qualunque tipo di asset, criptovalute comprese. Con intermediari di questo tipo potrai andare, senza alcun tipo di problema, andare a investire appunto in Bitcoin con un’enorme semplicità:

  1. Apri un account, anche demo come quello offerto da Markets.com, per avere accesso alle diverse tipologie di mercato che ti vengono offerte
  2. Clicka su “Acquista” se vorrai puntare sul rialzo di Bitcoin, oppure su “Vendi”, se vorrai invece puntare sul ribasso del valore di Bitcoin;
  3. Chiudi la posizione quando lo riterrai giusto.

Siamo davanti ad una situazione che ci permette appunto di investire con estrema semplicità, cosa che invece, come avremo modo di vedere più avanti nel corso della nostra guida, non può avvenire con gli exchange, che pure per anni sono stati il luogo principale dove avvenivano questo tipo di scambi.

Apri subito una demo gratis con Trade.com e comincia ad investire su Bitcoin anche con capitale virtuale. Dopo pochi scambi avrai la certezza di poter andare ad investire senza problemi su qualunque tipo di asset, incluso Bitcoin, perché avrai appreso i fondamentali di un sistema comunque facile da usare.

Perché gli exchange non sono una buona soluzione per investire in Bitcoin

Gli exchange sono dei siti internet che principalmente si occupano di offrire un mercato virtuale di tutte le criptovalute, incluso ovviamente Bitcoin, che è il coin più popolare del mondo.

Sono siti che però non sono assolutamente adatti per andare ad investire nel mondo delle criptovalute:

  1. Sono sistemi cari: non è raro pagare anche fino al 10%, di commissioni evidenti o nascoste, per ogni singolo trade;
  2. Sono sistemi poco sicuri: ti basta consultare qualunque archivio di notizie per renderti conto di come sia frequente che qualcuno “buchi” questi sistemi e finisca per mettere le mani su tutto il denaro in cassa, lasciando anche i clienti con dei grossi problemi;
  3. Sono sistemi estremamente poco flessibili e non ti mettono a disposizione tutti gli strumenti che invece troveresti in un broker CFD di qualità;
  4. Non offrono servizi aggiuntivi, come può essere ad esempio il copy trading di eToro (approfondisci di che cosa si tratta qui), sistema che ti permette di investire senza alcun tipo di problema andando a copiare i migliori trader della piattaforma.

Sono problemi insormontabili, soprattutto per chi vorrebbe investire in Bitcoin seriamente e vorrebbe appunto avere il meglio delle strumentazioni, delle condizioni e dei servizi per investire in Bitcoin.

Perché scegliere i broker CFD per investire in Bitcoin

I broker CFD invece ti offrono davvero il meglio per quanto concerne appunto il mondo degli investimenti in Bitcoin. Sono infatti strutture e intermediari che sono nate per l’investimento e che ti consentono appunto di andare ad investire al meglio in questo tipo di strumenti.

Chi sceglie un buon broker CFD può contare su:

  • Zero commissioni: hai capito bene, non hai commissioni fisse sul trading, ma pagherai soltanto un piccolissimo spread tra acquisto e vendita, di pochi centesimi. Markets.com ti offre trading a costo zero non solo sul trading online di Bitcoin, ma anche su tutti gli altri asset presenti sulla piattoforma;
  • Piattaforme di qualità: con broker come Trade.com puoi investire con MetaTrader 4 – la migliore piattaforma del mondo per fare trading.
  • Diversificazione: anche se pensi che Bitcoin sia l’asset che fa per te, è sempre meglio inserirlo in portafoglio più complesso. Con eToro puoi scegliere tra più di 2.000 asset e dunque puoi andare ad investire senza alcun tipo di problema con un portafoglio che ti metta al riparo dai rischi;
  • Facilità d’uso: tutti gli strumenti offerti dai migliori broker sono anche facili da usare, motivo per il quale anche chi ha cominciato a fare trading da poco può gestire con enorme semplicità il suo patrimonio.

Per questo motivo ha senso rivolgersi a questo tipo di intermediari, a dispetto invece di quanto avviene appunto sugli exchange.

Investire in Bitcoin è sicuro?

. Rivolgendoti ai migliori broker CFD eliminerai quello che è stato per anni il problema di Bitcoin, ovvero l’affidarsi per gli scambi a piattaforme exchange facilmente attaccabili dagli hacker.

investire in bitcoin sicurezza

E’ sicuro investire in bitcoin?

Oggi investire in Bitcoin è diventato davvero un sistema semplice e sicuro, che nel caso in cui dovessi scegliere quelli che sono i broker CFD autorizzati, ti permetterà di essere anche tutelato dalle leggi europee in tema di protezione dei consumatori e dei risparmiatori.

Scegli un broker come 24option- legale al 100% per sentirti sempre al sicuro e per non doverti affidare agli scarsi sistemi di sicurezza degli exchange.

Bitcoin è una truffa?

Bitcoin non è una truffa, anche se la sua popolarità viene sempre sfruttata da gruppi di truffatori, che puntano appunto sugli enormi guadagni che questa criptovaluta ha garantito in passato per attirare ingenui che cercano un guadagno facile.

Per evitare le truffe a tema Bitcoin, rivolgiti sempre ad un broker affidabile, un broker come Trade.com – che opera appunto con autorizzazione europea per essere certo di non incappare in truffe di ogni genere e sorta.

Investire in Bitcoin funziona?

Può funzionare. Non ci stancheremo mai di ripetere che investire in Bitcoin deve essere oggi considerato a tutti gli effetti come un investimento in valuta classica, pur tenendo sempre conto di quelle che sono le differenze tra Bitcoin e ad esempio il dollaro americano o l’euro.

Può funzionare soprattutto se in un contesto di investimento che sia assolutamente diversificato, ovvero all’interno di un portafoglio che contenga anche altri tipi di titoli.

Per farlo avrai bisogno ovviamente di un broker che sia assolutamente di qualità e che abbia molti titoli, come eToro, broker che ha all’attivo più di 2.000 asset tra i quali scegliere.

Opinioni finali e conclusioni

Investire in Bitcoin oggi è una realtà concreta per tutti, una realtà che può essere accessibile tramite broker certificati e soprattutto di grande qualità, che possono offrire un ambiente ideale per andare ad investire su moltissimi asset.

Sul nostro sito comunque troverai tutto quello di cui hai bisogno per andare ad investire su Bitcoin, sulle altre criptovalute e su tutti quelli che sono i principali asset di mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *