DAX 30

C’è poco da discutere sull’estremo interesse che l’economia tedesca, ormai almeno da 30 anni, ovvero dalla riunificazione delle due Germanie, esercita sugli investitori.

E che dire allora di un indice, DAX 30, che è l’indice di riferimento per il mercato azionario di Francoforte?

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di dedicare uno speciale ai nostri lettori. Uno speciale che parlerà non solo di quelli che sono gli aspetti più strettamente tecnici, ma anche delle particolarità e se vogliamo delle curiosità che riguardano questa borsa.

Una borsa che ci permette di investire su i 30 migliori titoli della borsa tedesca. Titoli la cui importanza è sancita anche dalla presenza di queste azioni nel miglior broker per azioni in circolazione: eToro.

Un indice che è comunque specchio fedele dell’andamento dei pezzi forti dell’economia tedesca.

DAX 30 - IMG by ©Investireinborsa.org
La nostra guida completa all’indice di borsa tedesca DAX 30

Sempre avendo come bussola unica quella dei broker migliori che sono in grado di offrire appunto questo titolo e anche i titoli che lo compongono.

Come anche Trade.com (qui per investire sulla demo con più di 2.000 titoli), altro broker di enorme spessore che offre la possibilità di investire su tutti i migliori titoli del mondo.

Una premessa importante: per investire su DAX 30 il primo passo da fare è scegliere il broker giusto

Ma qual è la prima mossa vincente per poter investire su DAX 30 nel migliore dei modi?

Per il trading online in maniera potenzialmente di grande successo, è importantissimo scegliere di affidarsi ai giusti professionisti – ecco perché è fondamentale scegliere sempre un broker sicuro e affidabile:

PIATTAFORME PER INVESTIRE

NOTA IMPORTANTE: Nella tabella hai potuto consultare una lista di operatori finanziari che riteniamo tra i migliori attualmente attivi sul mercato, dal momento che ci offrono tantissimi vantaggi importanti tra cui:

  • Licenza europea: tutti i broker che ti abbiamo indicato sono ovviamente provvisti di tutte le certificazioni del caso, compresa l’essenziale licenza MiFID necessaria per operare nel settore della finanza;
  • Hanno tanti titoli: i miglior broker in circolazione potranno offrirti una vasta gamma di titoli e azioni tra cui scegliere;
  • Li abbiamo testati personalmente: tutti quelli che ti abbiamo elencato sono broker testati dal nostro staff e quindi sicuri al 100%.

Se allora sei interessato a investire su DAX 30, così come su migliaia di altri validissimi titoli, la scelta ideale allora è proprio quella di affidare il proprio capitale a un broker tra quelli che ti abbiamo segnalato.

E se non sei in grado ancora di decidere, un conto gratis di investimento potrà andare a dipanare ogni possibile dubbio.

DAX 30: cenni storici, particolarità e caratteristiche

Quando parliamo di DAX 30 stiamo parlando di un indice che è oggi forse il più importante tra quelli che seguono le borse europee.

Siamo davanti ad un indice che include appunto i 30 titoli più capitalizzati della borsa tedesca, borsa che come vedremo più avanti racchiude molti titoli che non sono importanti soltanto in relazione alla Germania, ma in ambito mondiale.

Parliamo di un indice nato nel 1988, in quella che ai tempi era appunto la Germania dell’Ovest e, post riunificazione, è andato a rappresentare la borsa di Francoforte di nuovo.

Ovvero la borsa che ha continuato ad ospitare tutte le principali società quotate del territorio tedesco.

Si tratta di un indice dove ovviamente la componente elettronica, software e automotive, che sono appunto i settori di spicco della Germania moderna.

Titoli che come vedremo potremo scegliere per l’investimento anche con broker come Investous (qui per il test in demo gratis), broker eccellente che abbiamo già consigliato svariate volte sulle nostre pagine.

DAX 30 è un indice che oggi assume, con il dominio assoluto e totale dell’economia tedesca, una rilevanza assoluta anche in ambito europeo e mondiale.

Una borsa che è simbolo dell’estremo dinamismo dell’economia tedesca, ad oggi la più forte di tutto il continente europeo.

E se vorrai un’alternativa per andare ad investire sul DAX 30 o sulla borsa che rappresenta, c’è anche IQ Option (anche questo in possibile demo gratis), un broker di grande qualità che offre inoltre:

  • Conto demo con 10.000 euro di capitale virtuale: ovvero un capitale che puoi utilizzare liberamente per i tuoi test;
  • Conto reale con soli 10 euro: una somma molto bassa e democratica per avere un vero conto di trading;
  • Ordini reali da 1 euro: una somma bassissima, la più bassa che abbiamo mai rilevato online e che ci permette di investire al top ovvero diversificando anche se non abbiamo grossi capitali.

DAX 30 è, capiamoci da subito, un indice di quelli molto importanti.

Quanti titoli troverai nel DAX 30?

Come indica il nome: 30. Sono le 30 azioni meglio capitalizzate della borsa tedesca che, come vedremo tra pochissimo, vengono anche aggiornate costantemente.

La lista dei titoli viene aggiornata?

Sì, la lista dei titoli che fanno parte di DAX 30 viene aggiornata periodicamente.

È ovviamente una questione fondamentale, perché un indice non in grado di aggiornarsi, non potrebbe che rappresentare ovviamente soltanto un’economia che non c’è più.

Se vuoi verificare di tanto in tanto quale sia la reale composizione di questo indice di oggi, potrai ovviamente sempre farlo aprendo un conto demo con eToro.

Quali sono le azioni più importanti di DAX 30?

L’economia tedesca è di quelle forti e dunque sono molto interessanti i titoli che dominano questo indice.

Quali sono le azioni più importanti dentro l’indice più importante dell’economia tedesca?

  • SAP: un’azienda che paradossalmente è molto meno nota di quelle che andremo a indicare tra poco. SAP è leader mondiale del settore dei software gestionali e anche l’azienda mostruosamente maggiormente capitalizzata in Germania;
  • Siemens: attiva nel settore elettronica di consumo e anche industriale. È un’azienda di dimensioni enormi, attiva praticamente in ogni ambito del settore elettronico;
  • BASF: gigante chimico, tra i più grandi al mondo. Attivo sia nella chimica b2c che in quella di livello industriale;
  • Allianz: il più grande gruppo assicurativo d’Europa. Un gruppo che anche in Italia è molto diffuso e che, si vocifera, potrebbe fare shopping tra le grandi aziende italiane;
  • Daimler: il gruppo che governa Mercedes e le controllate. Tra i primi produttori i auto al mondo;
  • Deutsche Telekom: la controparte di Telecom Italia. Anche questa azienda di proporzioni enormi;
  • Adidas: tutti la conoscono. È attiva nel mondo dell’abbigliamento, in particolare sportivo e tecnico.

Quello che emerge da questa brevissima lista, che non è comprensiva di tutte le azioni che fanno parte dell’indice DAX 30.

Ti ricordiamo inoltre che puoi scegliere anche questi titoli singolarmente. Per farlo, ti consigliamo di farlo con un broker specializzato in azioni.

Chi? eToro permette di fare trading in azioni sia direttamente sia tramite CFD, broker di qualità enorme che permette a tutti di accedere ai migliori mercati del mondo.

Perché scegliere proprio un broker CFD per investire in DAX 30?

Ma allora, oltre alla varietà che ci viene offerta in fatto di titoli e azioni, quali sono in fin dei conti i principali vantaggi offerti da un broker CFD?

È arrivato il momento di spiegarli tutti, in modo che tu possa poi procedere al tuo investimento su DAX 30 conoscendo tutti i vantaggi che i broker che ti indichiamo ora sono in grado di offrirti.

PIATTAFORME PER INVESTIRE

I professionisti che ti abbiamo appena segnalato sono, a nostro parere, capaci di offrirti delle prestazioni decisamente migliori rispetto a quanto ti possono proporre le banche: vediamo insieme più nel dettaglio perché.

Grandi piattaforme, sempre

Tutti gli esperti di trading lo sanno: per avere successo in questo mondo, è importantissimo avere dalla propria parte non solo un partner serio e affidabile (come appunto uno dei broker che ti abbiamo indicato), ma anche tutti gli strumenti migliori per seguire i propri titoli con precisione.

Ecco allora un altro motivo che ci farà sempre preferire un broker CFD a una banca: queste ultime non hanno a disposizione gli stessi strumenti tecnici che ti può offrire invece un mediatore finanziario.

Se invece sceglieremo un broker CFD come Investous, che offre appunto MetaTrader, sapremo di poter sempre contare su una piattaforma efficiente e, soprattutto, adatta a svolgere nella più totale libertà tutte le più importanti strategie di trading.

Costi e commissioni: con i broker CFD risparmi davvero molto

Un altro vantaggio? Sicuramente quello economico: a differenza di quanto accade con le banche, i broker CFD che ti abbiamo indicato offrono sempre offerte per fare trading a zero commissioni, cosa che ti permetterà di massimizzare i tuoi ricavi senza doverli poi dividere con la tua banca.

Quando infatti investiamo servendoci della nostra banca di riferimento, non sarà certo raro vederci addebitare anche ben 9 euro per ogni trade; in alcuni casi, ad esempio se investiremo su titoli esteri, le commissioni della tua banca potrebbero anche arrivare a toccare la soglia dei 69 euro!

Niente a che vedere con le condizioni che ci vengono proposte da un broker come eToro, che ti offre spread bassissimi: il risparmio, a fine anno, potrebbe essere davvero molto importante, senza contare il fatto che non ha più davvero senso continuare a spendere così tanto quando i broker ci offrono un’alternativa valida e a costi contenutissimi.

Puoi investire anche con poco

Un altro notevole punto a favore dei broker è rappresentato dal fatto che, grazie ai loro servizi, potrai cominciare a investire in borsa anche con solamente 10 €.

Una cosa impensabile per chi fino ad ora ha sempre investito attraverso la propria banca, dove sia le commissioni che le cifre necessarie per avviare un qualsiasi investimento sono spesso decisamente proibitive.

Ecco allora l’altro grande merito che riconosciamo a broker del calibro di IQ Option (qui per una demo): grazie alle loro condizioni vantaggiose, hanno nei fatti permesso a tutti di cimentarsi nel mondo della finanza online, anche se non si hanno a disposizione grossi capitali da parte.

Un grandissimo progresso che ha finalmente reso il mondo del trading alla portata di tutti, quando in passato esso era riservato solo ai più facoltosi.

Conclusioni e opinioni finali su DAX 30

Ora sai tutto quello che ti serve conoscere su DAX 30 e sui migliori strumenti a tua disposizione per investire al meglio su questo interessantissimo prodotto.

Non sta a noi convincerti: il nostro compito è solo quello di presentarti tutte le migliori occasioni a tua disposizione e, soprattutto, indicarti le ragioni per cui scegliere un buon broker come partner per gestire i tuoi investimenti si rivela sempre più una scelta consigliata.

Continua a seguire Investireinborsa.org: sulle nostre pagine virtuali troverai sempre tantissimi consigli su come investire al meglio, in modo che la tua esperienza nel mondo del trading sia sempre positiva e fruttuosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *